Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Laser e LED blu a basso costo

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 10 Novembre 2006, all 09:41 nel canale HT

“Shimei Semiconductor ha sviluppato una nuova metodica per la produzione di LED e laser blu a bassissimo costo, rinunciando al costoso zaffiro che è attualmente utilizzato come substrato”

Tokyo, 9 Novembre 2006. Shimei Semiconductor Co. ha sviluppato un nuovo metodo per la produzione di LED di colore blu a basso costo. Ad oggi i LED blu vengono prodotti normalmente utilizzando lo zaffiro, materiale molto costoso, come substrato.

Lo spettro di luce blu viene generato utilizzando il nitruro di gallio (GaN), mediante uno strato cristallino disposto su un substrato di silicio. Shimei Sem ha risolto i problemi di differente espansione dei due strati mediante l'interposizione di uno strato di "buffer" tra GaN e silicio.

Questo nuovo tipo di procedimento verrà utilizzato non solo per la produzione di LED a basso costo, sia per illuminazione che per applicazioni video. La stessa tecnologia verrà utilizzata da Shimi Sem anche per la produzione di diodi laser a bassissimo costo.

Fonte: Nikkei Business Daily



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mauriziofa pubblicato il 10 Novembre 2006, 15:36
Finalmente così ora potranno abbassarsi rapidamente i prezzi di hd-dvd e blu ray, anche della Play 3. Ora si iniziano a capire i problemi di fornitura di led blu a Sony per Play 3 non era solo un problema di numero di produzione ma anche di costo per ogni led.
Commento # 2 di: redegaet pubblicato il 18 Novembre 2006, 01:58
In questo modo credo che riescano a risolvere il problema del differente passo reticolare dei due materiali, e quindi le difficoltà che sorgono nel matching.
Speriamo sia la volta buona per far decollare questa ps3, che al momento è incartatissima.
Ciao, Alex