Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HD-DVD in vendita in Giappone

di Luke Silver, pubblicata il 03 Aprile 2006, all 08:37 nel canale HT

“In Giappone, lo scorso week-end è partita la vendita dei primi lettori in formato HD-DVD prodotti da Toshiba e che saranno disponibili in USA il prossimo 18 Aprile. In boundle due film in HDTV”

Tokyo, Aprile 2006. Toshiba Corp. ha annunciato venerdì 31 Marzo di aver messo in vendita in Giappone i primi campioni del lettore HD-XA1 per la riproduzione dei supporti in formato HD-DVD ad un prezzo al pubblico di circa 110.000 Yen.

La maggior parte dei punti vendita offre già uno sconto di circa il 10% ed il lettore può quindi essere acquistato a meno di 100.000 Yen (circa 710 Euro). All'interno della confezione e per un tempo limitato (fino a fine Aprile), Toshiba regala ai primi acquirenti una coppia di film in formato HD-DVD:

- Resident Evil con audio inglese DTS 5.1 e con audio giapponese 5.1;
- Moonlight Jellyfish con audio giapponese LPCM stereofonico

Al seguente indirizzo è possibile osservare qualche immagine acquisita a risoluzione 480i di Resident Evil in cui è visibile il menu OSD del Toshiba in cui viene evidenziato il formato audio DTS:

http://image.blog.livedoor.jp/hddvddegogo/imgs/e/6/e6c91fbe.wmv

Con questa operazione Toshiba ha come obiettivo la vendita di non meno di 600.000 lettori entro la fine dell'anno fiscale 2006, quindi entro Marzo 2007.

Fonte:  Nikkei Business Daily Monday edition



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: poe_ope pubblicato il 03 Aprile 2006, 11:58
Originariamente inviato da: Redazione
In boundle due film in HDTV
- Resident Evil con audio inglese DTS 5.1 e con audio giapponese 5.1;
- Moonlight Jellyfish con audio giapponese LPCM stereofonico


Perbacco! Che accoppiata di filmoni!

Scherzi a parte, se anche da noi pensano di promuovere il nuovo standard con dei garbage movie siamo a posto...

Ciao!
Marco