Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Disponibile la versione 12.1 di XBMC

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 22 Marzo 2013, alle 17:59 nel canale HT

“L'ultima release del noto media player introduce novità e miglioramenti per tutti i dispositivi ed i computer Apple, oltre a introdurre miglioramenti per le altre piattaforme supportate”

Il nuovo aggiornamento di XBMC porta con sé diverse novità, riguardanti soprattutto il mondo Apple: con la distribuzione della versione 12.1 viene migliorato il supporto ad iPhone 5, che può finalmente avvantaggiarsi della piena risoluzione garantita dal suo display. Anche la seconda generazione di Apple TV trae beneficio dai cambiamenti apportati, potendo ora contare sulla piena compatibilità ad iOS 6. Migliorie arrivano, infine, anche per OSX, che permette un funzionamento più affidabile di AirPlay, il controllo del volume di OSX stesso, piuttosto che di XBMC, se si agisce sugli appositi tasti di regolazione, e il supporto all'uscita audio settata di default, oltre all'accelerazione video delle GPU integrate di intel.

I miglioramenti non riguardano solo Apple: i Raspberry Pi ricevono un'ottimizzazione ad hoc, per garantire una riproduzione più efficiente, un miglior supporto ai sottotitoli e diverse sistemazioni al codice, onde evitare crash improvvisi. Su Linux l'audio non viene più monopolizzato da XBMC, mentre anche su Android i tasti volume controllano il volume generale, anziché quello del software. Ultimi cambiamenti, in ordine di citazione, sono il supporto ampliato ai dispositivi CEC e quello per tipologie di controller addizionali per Xbox 360, ed infine numerosi aggiustamenti alla stabilità su tutte le piattaforme.

Fonte: XBMC.org.



Commenti