Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Decoder DVB-T Sagem ITD71 White Edition

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 16 Giugno 2009, all 12:02 nel canale HT

“Sagem in occasione dello "switch over" digitale terrestre che parte oggi, 16 giugno 2009, nel Lazio rende disponibile il decoder DVB-T ITD71 White Edition. Supporta le specifiche "bollino blu" DGTVi ed include l'offerta Mediaset Premium”

Sagem Communications presenta ITD71 White Edition. Il nuovo decoder digitale terrestre (solo standard definition) viene introdotto inizialmente solo nelle aree di Switch Off con attività speciale “Aree Switch Off” in collaborazione con Mediaset. ITD71 White Edition è stato progettato orientando tutta l’evoluzione tecnologia del digitale terrestre secondo le esigenze dell’utente finale: semplicità di installazione, immediatezza nell’utilizzo e ricchezza dell’offerta: la miglior tecnologia alle migliori condizioni di prezzo. Il nuovo decoder ITD71 White Edition permette di abbracciare il digitale con serenità, semplicità e qualità. Inoltre, il basso consumo energetico del dispositivo consente un risparmio economico e un minor impatto ambientale.

Il processo di spegnimento del segnale analogico della TV italiana procede senza soste e, dopo la prima sperimentazione in Sardegna e in Piemonte anche nel Lazio da metà giugno non sarà più possibile ricevere il segnale analogico (per ora solo Rai 2 e Rete 4). Per questa ragione è importante avere a disposizione un decoder che sia di semplice installazione e di facile utilizzo, come ITD71 White Edition. Il nuovo decoder Sagem è fornito di doppia presa scart (TV e AUX) per collegare istantaneamente televisione, videoregistratore o lettore DVD e di jack audio da 3,5mm per ascoltare i programmi senza disturbare familiari e vicini. Al primo avvio il menu di installazione rapida accompagna l’utente in una veloce configurazione del prodotto grazie alla sintonizzazione automatica dei canali. Inoltre l’utente può scegliere la modalità di visualizzazione più adatta, con il formato dello schermo 4:3 o 16:9 e organizzare fino a 7 liste di canali tv e radio. Un ulteriore aiuto per l’utente è offerto dal banner informativo che riporta tutte le informazioni concernenti il canale selezionato, l’evento attuale e quello successivo, la durata dello spettacolo, l’indicatore multi audio con sottotitoli e l’ora corrente.

ITD71 white edition è compatibile con i servizi interattivi MHP (versione 1.0.3) che abilitano tra le altre funzioni, servizi di sicurezza e controllo genitori. Sono inoltre attive le funzionalità di Teletext (1.5) e i sottotitoli DVB. A completare la dotazione del nuovo decoder Sagem è presente un lettore di smart card per acquisire eventi in pay per view con possibilità di memorizzare nel decoder anche lo storico degli acquisti effettuati. Il nuovo ITD71 White Edition, si pregia del bollino blu DGTVi, che certifica le specifiche tecnico qualitative del prodotto a tutela del consumatore. Il prezzo è di 59,90 Euro nelle aree di "switch off" analogico.

Fonte: Sagem Italia



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: TheRaptus pubblicato il 16 Giugno 2009, 13:29
Il nuovo decoder ITD71 White Edition permette di abbracciare il digitale con serenità, semplicità e qualità

Certo che abbracciare nopn lo avevo mai sentito.
Commento # 2 di: blasel pubblicato il 16 Giugno 2009, 14:47
Ne' migliore, ne' peggiore. Caratteristica di rilievo : bianco! A chi interesa tale colore.

Tanto, allo scoccare dello switch-off li avranno fatti fuori tutti (secondo me)
Commento # 3 di: pinopinazza pubblicato il 17 Giugno 2009, 08:48
Ma questo decoder è già vecchio!! Niente hdmi, solo scart!! E' grazie a queste pubblicità che gli italiani hanno comprato milioni di decoder che dovranno sostituire nel giro di 2-3 anni!!!
Commento # 4 di: dino2008 pubblicato il 17 Giugno 2009, 11:30
mai chiarezza

pubblicità mascherata da notizia...??

e poi che schifo, solo alcuni canali, così chi non ha dimestichezza con le sintonizzazioni, chiamerà anche un tecnico...a pagamento
Stamattina un tecnico per radio diceva che non in tutte le zone abilitate il segnale arriva con la giusta potenza, serve la parabola.
Poi la solita menata di vedere molti altri canali, già sono pietosi quelli che ci sono, figurarsi gli altri.
tripplo
Commento # 5 di: Al_74 pubblicato il 23 Giugno 2009, 11:27
Dovè il cavo scart?!?!?!

Ho acquistato il sagem idt71 bianco da TRONY ma all'interno della confezione (sigillata!!!) non ho trovato il cavo scart che tra l' altro è presente nella lista accessori sul manuale.
Anche a voi è capitato?
Commento # 6 di: uragano pubblicato il 01 Dicembre 2009, 14:15
Usabilità al limite della nevrosi

Il software di questo decoder è spartano e sopratutto lentissimo (il processore non ce la fa a farlo girare con una velocità decente).
Quando scorriamo una lista con i tasti frecce la selezione della voce della lista arriva dopo alcuni secondi che si è premuto il tasto. Inoltre il telecomando ha i tasti di avanzamento canali (ch- e ch+) oltre che quelli di regolazione volume (vol- e vol+) nella parte bassa del telecomando rendendo non agevole l'impugnatura del telecomando stesso quando si vogliono utilizzare tali tasti. A differenza di molti altri decoder i tasti freccia su e freccia giù non riproducono le funzionalità dei tasti ch- e ch+. In conclusione l'usabilità di questo decoder è molto molto basso e il suo utilizzo è una attività veramente snervante. Decoder di 29.90 euro (anche senza lo slot per la scheda) sono molto più usabili e con una interfaccia software veramente molto gradevole.