Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray "universale" McIntosh MVP881BR

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 25 Agosto 2009, all 10:57 nel canale HT

“Il famoso costruttore statunitense di prodotti High-End annuncia l'arrivo del suo primo lettore Blu-ray MVP881BR. Si tratta di una sorgente "universale" in grado anche di riprodurre SACD, DVD-Audio e Video e CD”

Dopo gli annunciati lettori Blu-ray "universali" di Oppo, Denon, Marantz e Lexicon, ecco che anche McIntosh si appresta a introdurre la propria sorgente HD "tutto fare". Si tratta del lettore Blu-ray MVP881BR che arriverà sul mercato a partire da novembre a un prezzo ancora top secret, ma che in considerazione del blasone del marchio non sarà di certo alla portata di tutti. Per chi non lo sapesse, ricordiamo che il marchio McIntosh è da qualche anno proprietà del gruppo nipponico D&M Holdings (Denon e Marantz) e sebbene i suoi prodotti siano ancora ingegnerizzati e prodotti negli Stati Uniti, possiamo ipotizzare con buona certezza che questo nuovo lettore sia una variante (magari ulteriormente affinata) del già prestigioso Denon DVD-A1UD (listino italiano di 5.500 Euro).

Al momento i dettagli tecnici annunciati sono piuttosto scarni e sappiamo che il lettore è in grado di riprodurre i Blu-ray (con supporto ai profili BD-Live e Bonus View), i DVD Video, i DVD Audio, i SACD e i CD. Oltre al supporto bitstream delle tracce HD via HDMI, il McIntosh è anche completo di sezione di decodifica interna delle tracce Dolby TrueHD e DTS HD Master Audio con tanto di output analogici 7.1 e convertitori DA a 32bit/192kHz per ogni canale.

Di seguito le poche caratteristiche ufficiali rilasciate fino ad oggi:

- BD-Live Profile 2.0 support
- On-board audio decoders for DTS-HD Master Audio and Dolby TrueHD
- Multichannel analog outputs
- Custom linear power supply
- Fully balanced 2-channel audio design
- 32-bit/192kHz DACs
- 1080p/24 and 60 frame output
- Backlit, learning IR remote

Fonte: CEPro



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: blasel pubblicato il 25 Agosto 2009, 11:41
....Piatto ricco. mi ci ficco! (hanno pensato i vertici McIntosh), possiamo dar loro torto?
Commento # 2 di: fabio2678 pubblicato il 25 Agosto 2009, 13:46
Per chi ha già altre elettroniche dello storico marchio, sarà difficile resistergli. Per chi dovrebbe farsi un prestito per averlo, troverà molte similitudini (a buon ragione sicuramente) con altri apparecchi dal nome più terrestre, per tenersi alla larga..

Io lo comprerei, ad esempio, già soltanto per ammirarlo !
Commento # 3 di: Sniffoot pubblicato il 27 Agosto 2009, 00:51
Mamma mia che libidine !!!
Commento # 4 di: AlbertoPN pubblicato il 28 Agosto 2009, 10:59
Originariamente inviato da: fabio2678
Per chi dovrebbe farsi un prestito per averlo, troverà molte similitudini (a buon ragione sicuramente) con altri apparecchi dal nome più terrestre, per tenersi alla larga..


Beh, visto che il Brand McIntosh appartiene alla holding D&M (Denon & Marantz), e che questi hanno presentato in tempi diversi la loro piattaforma universale, allineata come prestazioni e prezzo, escludo che il modello evidenziato nella news non abbia una piattaforma comune a questi. E visto tutto, soprattutto il prezzo simile agli altri due (ammesse e non concesse differenze HW e prestazionali, evidenziabili sono in atto di recensione approfondita e comparata), mi sembra anche un'operazione davvero onesta visti i tempi che corrono.

Escludo quasi categoricamente che sia basato quindi su piattaforma Oppo e che sia solo una operazione di marketing, come ha invece effetturato un altro marchio blasonato.

Mandi !


Alberto


P.S. Sarà al Booth MPI durante il TAV ? Who knows ......
Commento # 5 di: gattapuffina pubblicato il 28 Agosto 2009, 19:51
Originariamente inviato da: Alberto Pilot
E visto tutto, soprattutto il prezzo simile agli altri due (ammesse e non concesse differenze HW e prestazionali, evidenziabili sono in atto di recensione approfondita e comparata), mi sembra anche un'operazione davvero onesta visti i tempi che corrono.


?? Mi sono perso qualcosa ? Nell'articolo c'è scritto che il prezzo è ancora top secret. Si è saputo cosa costera ? Dubito che costi come Denon e Marantz.
Commento # 6 di: Sergio65 pubblicato il 28 Agosto 2009, 20:35
Che questo nuovo lettore sia una variante ulteriormente affinata del già prestigioso Denon DVD-A1UD ci metto la mano sul fuoco ,mi ricordo che qualche annetto fa' McIntosh presento' un lettore DVD su piattaforma del Denon DVD-3930 ulteriormente piu' affinato.
Commento # 7 di: MDL pubblicato il 28 Agosto 2009, 21:38
Sono convinto che Tonetti se lo piglia al volo

Ciauz
Commento # 8 di: blasel pubblicato il 28 Agosto 2009, 22:33
Originariamente inviato da: MDL
Sono convinto che...


Ed io conto di vederlo nel MDL Theatre......
Commento # 9 di: fabio2678 pubblicato il 29 Agosto 2009, 13:40
Originariamente inviato da: blasel
Ed io conto di vederlo nel MDL Theatre......


Per poi sentirsi dire che è un'accozzaglia ? Nah..
Commento # 10 di: m.tonetti pubblicato il 29 Agosto 2009, 14:21
Originariamente inviato da: MDL
Sono convinto che Tonetti se lo piglia al volo


Accidenti, non ti facevo così arguto!

Intanto da oltre un mese mi godo il Denon A1UD.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »