Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray disc: prossima fermata giugno?

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 05 Gennaio 2006, all 08:36 nel canale HT

“Il formato Blu-ray disc, concorrente dell'HD-DVD come media ottico per contenuti in alta definizione, non sarà disponibile prima di maggio 2006 anche se non si escludono ulteriori possibili ritardi.”

Las Vegas, 4 Genaio 2006. In attesa della conferenza stampa ufficiale della Blu-ray Disc Association, che si terrà nelle prossime ore, le prime informazioni raccolte nelle primissime conferenze stampa ci permettono già di effettuare qualche considerazione. Durante la conferenza sull'HDTV organizzata da Insight Media, abbiamo ascoltato le parole di Jim Taylor, autore di DVD Demistified e Vice Presidente e General Manager dell'Advanced Technology Group di Sonic Solution.

Sonic Solution è l'azienda leader che fornisce ad Hollywood il software per l'authoring di entrambi i nuovi formati ad alta definizione del futuro: Blu-ray e HD-DVD. La roadmap disegnata da Jim Taylor non lascia alcun dubbio sull'esistenza di alcuni ostacoli per la chiusura definitiva del sistema di controllo dei diritti (DRM) per il formato Blu-ray.

Se tutto andrà per il verso giusto a fine gennaio saranno definiti tutti i particolari per il complesso sistema di gestione dei DRM. Inoltre, ammesso che parta subito la produzione dei primi lettori Blu-ray, la presenza dei primi prodotti sugli scaffali potrebbe esserci per il prossimo giugno 2006.

Dagli annunci arrivati in queste primissime ore dai vari costruttori in prima linea nella produzione di lettori in formato Blu-ray, appare chiaro come il prezzo medio dei lettori BD sia nettamente superiore rispetto a quello degli antagonisti HD-DVD player. Per fare un esempio, il lettore Pioneer BDP-HD1 annunciato poche ore fa avrà un prezzo al pubblico di circa 1.800 US$.

Nel frattempo sono già iniziati i primi esperimenti per l'authoring di alcuni titoli con i nuovi, straordinari strumenti messi a disposizione dai nuovi media, che prevedono una notevole integrazione con contenuti dinamici via web.



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Highlander pubblicato il 06 Gennaio 2006, 17:57
Se i 1800 USD si riferiscono a un Player top gamma piu' o meno e' oK ... se invece si riferisce ad un Entry Level .... in effetti e' un po' troppo ..
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 07 Gennaio 2006, 02:22
Originariamente inviato da: Highlander
Se i 1800 USD si riferiscono a un Player top gamma piu' o meno e' oK ... se invece si riferisce ad un Entry Level .... in effetti e' un po' troppo ..
Si tratta di un top di gamma, e' chiaro.

D'altra parte, sembra che HD-DVD e Blu-ray Disc abbiano scelto strade completamente differenti.

Toshiba, Thomson etc, presenteranno lettori tra 500 e 800 US$.

Mentre i produttori della cordata Blu-ray avranno un prezzo mediamente doppio.

Alzi la mano chi - tra qualche mese - non comprerebbe a 500 Euro un lettore DVD con uscita HDMI e scaler integrato, che sia in grado di riprodurre anche gli HD-DVD.

Se i titoli arriveranno davvero entro marzo e saranno le limitazioni del codice regionale, io saro' probabilmente tra i primi ad ordinare un lettore Toshiba.

Emidio

Chi invece e' disposto ad investire tra i 1000 e i 2000 Euro per un lettore Blu-ray Disc?
Commento # 3 di: AlbertoPN pubblicato il 07 Gennaio 2006, 02:38
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli
Alzi la mano chi - tra qualche mese - non comprerebbe a 500 Euro un lettore DVD con uscita HDMI e scaler integrato, che sia in grado di riprodurre anche gli HD-DVD.

Se i titoli arriveranno davvero entro marzo e saranno le limitazioni del codice regionale, io saro' probabilmente tra i primi ad ordinare un lettore Toshiba.


Credo che saremmo in molti ... anche perchè il codice regionale sarà sicuramente bypassabile più o meno agevolmente da subito.
O almeno lo spero

Mandi !

Alberto
Commento # 4 di: Highlander pubblicato il 07 Gennaio 2006, 09:49
Io invece, siccome adoro comprare MA mi annoia e non ho tempo per rivendere .....
Prima di qualsiasi mossa ... devo avere la certezza che il supporto che compro possa leggerlo anche in futuro sul Player che sostituira' il mio 868.
Non sono inoltre disposto ad avere 2 Player uno per i DVD-HD e uno per i BD !!
Quindi.... nisba !! Attendero' fino a quando non saranno chiare le politiche distributive software o almeno ci sia un Player che legga tutti e 2 i formati !!

P.S. La gatta presciolosa fece i figli ciechi......
Commento # 5 di: Highlander pubblicato il 07 Gennaio 2006, 10:04
E aggiungo ....

Per chi come me ha quasi 1000 Titoli, la migrazione verso l'HD deve essere pianificata alla luce di certezze....

Che senso ha prendere un Player di prima generazione quando questo legge solo un formato, quando ancora non si ha un VPR che sfrutti nativo un 1080p, quando i titoli disponibili saranno solo alcuni nuovi usciti e non tutto il catalogo dei gia' usciti su supporto in SD.
Per di piu', come riprodurra' il nuovo ipotetico Player i 1000 titoli che ho in formato SD ??

Ripeto, sono il primo che partirebbe sparato verso i miglioramenti ma le condizioni dovrebbero essere chiare !

Ad es.:

Uscita di un Player Che legge TUTTO e qualitativamente ai livelli di un A1XV o di un 9600 su TUTTI i FORMATI !!!!
Parallelamente, impegno da parte delle Major di pubblicazione NON solo dei titoli nuovi e mai pubblicati... ma di tutto il catalogo gia' pubblicato in DVD SD !!

Queste sono argomentazioni che danno un segnale preciso all'utenza che si DEVE cambiare ! Che si va verso un consolidato !

Io la penso cosi'