Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Arcam: receiver AVR390 Dolby Atmos/DTS:X

di Riccardo Riondino, pubblicata il 17 Ottobre 2016, all 09:42 nel canale HT

“Arcam espande la linea di sintoamplificatori HT con un modello 7.2ch compatibile con l'audio "object based", dotato di uscite 11.2ch, porta USB asincrona, connettività Ethernet per Spotify Connect e Internet Radio, tuner DAB+ e sistema di autocalibrazione Dirac Live”


- click per ingrandire -

Il produttore britannico ha introdotto il sintoamplificatore 7.2ch AVR390, che si può considerare una versione depotenziata dell'AVR550 presentato nel 2015. La potenza fornita a ciascuno dei sette canali amplificati scende infatti da 90W a 60W/8 ohm, mentre le altre caratteristiche restano invariate. Sono previsti quindi sette ingressi, dei quali uno compatibile MHL, e tre uscite HDMI 2.0a con HDCP2.2, terminali per sei sorgenti di linea e altrettante digitali (4 coassiali/2 Toslink).


- click per ingrandire -

Per configurazioni 7.1.4 sono disponibili uscite preamplificate 11.2ch, mentre la calibrazione del sistema adotta la tecnologia Dirac Live. Come avviene nella quasi totalità dei casi, il formato DTS:X viene aggiunto con un update del firmware, mentre la decodifica Dolby Atmos è fornita di serie. La sezione radio include tuner FM/DAB/DAB+, a cui si aggiungono le web radio e il servizio Spotify Connect da reti DLNA mediante porta Ethernet.

Completano la dotazione l'ingresso USB asincrono per la riproduzione di file WAV, FLAC, AAC, MP3 e WMA, gli ingressi 12V, le uscite IR e una porta RS-232 per l'accensione e il controllo remoto.

La disponibilità è prevista per ottobre, mentre il prezzo suggerito al pubblico per il mercato italiano sarà di circa 3.500 Euro IVA inclusa.

Per ulteriori informazioni:  www.mpielectronic.com - www.arcam.co.uk/products,FMJ,AV-Receiver,avr390.htm



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Luca_CH pubblicato il 18 Ottobre 2016, 13:27
Molto interessante come soluzione.

Peccato che Arcam non fornisca mai i watt a 4 ohm.....
Commento # 2 di: Franco pubblicato il 19 Ottobre 2016, 10:43
Originariamente inviato da: Luca_CH;4639488
... Peccato che Arcam non fornisca mai i watt a 4 ohm.....
Hai ragione. Ho però in AV Magazine abbiamo una piccola esperienza con sintoampli Arcam: gli ultimi Gran Galà di Roma (2014 e 2015), con diffusori Cabasse di fascia molto alta e non facilissimi da pilotare e sembrava di avere tanti Hypex separati, tanta era la quantità di energia a disposizione. Sarebbe interessante se, prima o poi, qualcuno facesse anche delle misure con carichi resistivi e reattivi. Ma forse su Audioreview e Digital video qualcosa è stata già fatta.

Franco