Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Woolworths boicotta l'HD DVD

di sabatino pizzano, pubblicata il 29 Gennaio 2008, all 11:01 nel canale SOFTWARE

“Dopo Wal-Mart in USA, è la volta di un'altra grande catena di distribuzione, stavolta nel Regno Unito, la scelta di abbandonare l'HD DVD, concentrando tutti gli investimenti esclusivamente sul Blu-ray”

Di male in peggio per HD DVD. Dopo la decisione del colosso della distribuzione per gli Stati Uniti, Wal-Mart, di cessare le vendite dell'HD DVD all'interno dei propri punti vendita, è la volta di Woolworths, uno dei più grandi distributori del Regno Unito, annunciare la fine della vendita di titoli e lettori HD DVD, concentrandosi esclusivamente sul formato di Sony. Woolworths ha infatti annunciato che, a partire dal prossimo mese di marzo, il noto rivenditore avrà in stock solo titoli su Blu-Ray Disc, mentre i film in HD DVD saranno disponibili esclusivamente mediante acquisto online.

Tale mossa è apparentemente il risultato di una decisione scaturita dopo una attenta analisi dei risultati di vendita fatti registrare durante dopo il periodo natalizio, durante il quale - riporta la stessa Woolworths - i film in formato Blu-ray hanno venduto 10 volte di più rispetto alla controparte HD DVD.

"I risultati delle vendite mostrano chiaramente che il mercato si sta muovendo verso un solo formato per l'alta definizione", sostiene Steven McGunigel di Woolworths. "Il motivo principale è il successo delle vendite fatto registrare dalla PS3 di Sony. Essendo questa anche un lettore Blu-ray, ci sono più di 750 mila abitazioni nel Regno Unito che possono usufruire di contenuti in alta definizione su Blu-ray. HD DVD non si avvicina neanche lontanamente a questi numeri".

A partire dal prossimo mese di marzo, pertanto, in tutti i punti vendita Woolworths sparsi per la Gran Bretagna saranno disponibili solo Blu-ray Disc: "God save...HD DVD"

Fonte: Pocket-lint



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 29 Gennaio 2008, 11:22
Ormai e' una catena,per questo in un altro thread ho sottolineato che non ci vuole certo Nostradamus per prevedere la morte di HD-DVD entro fine anno.
Commento # 2 di: naponappy pubblicato il 29 Gennaio 2008, 12:07
Questi sono in realtà i colpi più duri per l'hd-dvd. Un mercato non può reggersi sull'online. Soprattutto per quello sprovveduto di massa: il prodotto deve essere lì sugli scaffali.
Comunque le motivazioni che danno per queste scelte sono sempre delle grandissime srtnz. Meglio vendere 9 anzichè 10, no? E'così che si fa business.
Commento # 3 di: nchiar pubblicato il 29 Gennaio 2008, 12:21
Originariamente inviato da: naponappy
Comunque le motivazioni che danno per queste scelte sono sempre delle grandissime srtnz. Meglio vendere 9 anzichè 10, no? E'così che si fa business.

1)Il tuo concetto sarebbe valido in un mondo con spazi infiniti, dato che gli scaffali sono limitati meglio metterci qualcosa che vende
2)Eliminando la confusione dei due formati i perplessi che non sanno cosa prendere capiscono cosa fare.
Commento # 4 di: murdock76 pubblicato il 29 Gennaio 2008, 12:50
Gli conviene forse accelerare la disfatta dell' HD-DVD per mantenere i prezzi alti ? Guadagnano di più con un solo supporto a 30 sterline che due che si fanno concorrenza con prezzi scontati e super offerte del momento ...

Ciao
Commento # 5 di: pistu pubblicato il 29 Gennaio 2008, 12:58
anche se vincesse ora bd io un film a 30 euro non lo prenderei certo tutti i mesi.Il budget è sempre lo stesso.Quindi i abbassano i prezzi o 3 film all'anno
Commento # 6 di: XForce pubblicato il 29 Gennaio 2008, 13:44
Anch'io credo come diversi acquirenti abbiano due lettori e questa io tutt'ora la reputo una cosa scandalosa perchè come ho più volte detto sugli scaffali ci deve e dovrà presto o tardi trovare un supporto unico così che nel momento dell'acquisto si debba somprare un solo lettore e di un solo tipo.
Queste grosse catene che da un punto e l'altro non vendono più un supporto o se preferite lo boicottano a me fa solo piacere perchè così qualcuno ai vertici alti si dovrà ficcare in testa che non si può obbligare il cliente a spendere soldi per due lettori se vorrà vedere un film o che sia in alta definizione di uno e dell'altro supporto, e spero che presto universal paramount e compagnia bella si rendano conto che è ora di finirla col tirare acqua in un mulino che è destinato inesorabilmente ad andare giù!
Ciao! :-)
Commento # 7 di: pyoung pubblicato il 29 Gennaio 2008, 15:21
per Redazione

Negli Usa oltre a WalMart anche Circuit City abbandona l' HdDvd
Fonte
Commento # 8 di: maurino72 pubblicato il 29 Gennaio 2008, 15:24
Da un certo punto di vista la morte dell'hd dvd e' meglio. Ho (avevo) la responsabilita' di stabilire cosa doveva essere comprato e si era nell'imbarazzo di raccogliere critiche tra sei mesi (del senno di poi , lo sapete meglio di me, ...).
Commento # 9 di: antani pubblicato il 29 Gennaio 2008, 15:36
Originariamente inviato da: pyoung
...Negli Usa oltre a WalMart anche Circuit City abbandona l' HdDvd...

Veramente si parla solo di una svendita.
Commento # 10 di: vlad pubblicato il 29 Gennaio 2008, 15:42
e si antani, e` solo una svendita, ma qualcuno proprio vuole la morte di questo formato e` le cose le vuole vedere solo in quel modo, non mi pare neppure che walmart ha veramente abbandonato ancora hd dvd.