Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Warner propone del DTS HD Master Audio

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Luglio 2009, all 12:07 nel canale SOFTWARE

“Per le proprie edizioni Blu-ray la major statunitense è stata fino ad oggi sempre fedele alla codifica senza perdita Dolby TrueHD, ma per l'imminente Special Edition statunitense di "Watchmen" la traccia originale è per la prima volta in DTS HD MA”

La divisione statunitense di Warner Home Video si appresta a distribuire sul territorio americano il Blu-ray di "Watchmen" (Special Edition con 3 dischi prevista in uscita il 21 luglio). Tra le particolarità di questa edizione non potevamo non notare la scelta di utilizzare la codifica DTS HD Master Audio per la traccia originale inglese. Si tratta infatti di una prima assoluta per la major, fino ad oggi sempre fedele a Dolby e alla sua codifica senza perdita Dolby TrueHD.

Non conosciamo il motivo di questa scelta, ma potrebbe trattarsi di una sorta di sperimentazione che ha magari tenuto conto del sondaggio pubblicato da Blu-ray.com in merito alla possibilità da parte di Sony Pictures Home Entertainment di pubblicare i propri Blu-ray con continuità in DTS HD Master Audio (vedi news). Sulla carta infatti, non dovrebbero sussistere differenze d'ascolto tra i due algoritmi, trattandosi appunto di codifiche losseless, però il pubblico sembra preferire le edizioni con tracce audio "Master Audio".

Se si tratta di una scelta "una tantum" o di un cambio di rotta per Warner lo scopriremo nei prossimi mesi. Ricordiamo comunque che l'edizione italiana di "Watchmen" sarà distribuita da Paramount Home Entertainment e che per l'italiano è prevista una traccia in "semplice" Dolby Digital 5.1, con l'originale inglese di Dolby TrueHD.

Fonte: Warner USA



Commenti (15)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maxrenn77 pubblicato il 17 Luglio 2009, 15:33
Infatti e' totalmente inutile comprare l'edizione italiana,senza director'cut e con questa ridicola traccia audio!
Import forever,chi se ne frega del doppiaggio!!!
Commento # 2 di: mariettiello pubblicato il 17 Luglio 2009, 16:19
godo!
se warner inizia a uscire con dts hd, almeno in italia potremo ritrovarci con il dts 1,5mb, finalmente il dolby digital finirà nel dimenticatoio....
Commento # 3 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 17 Luglio 2009, 16:36
Eh no!!! qui sta il bello...l'edizione americana prevede il DTS HD MA per l'inglese....e il Dolby Digital Francese...bahhhh!!!!

Gianluca
Commento # 4 di: maxrenn77 pubblicato il 17 Luglio 2009, 18:35
Secondo me l'orrido DD lossy ce lo porterema avanti ancora per molto tempo,e purtroppo proprio su quei titoloni che piu' di tutti lo dovrebbero abolire!
Commento # 5 di: Scandinavian Explorer pubblicato il 17 Luglio 2009, 19:40
Dai... adesso.... non esageriamo sempre ed a tutti i costi:

l'orrido DD lossy non sarà una super-codifica, ma se è ben fatto di orrido non ha proprio nulla...

La prima che mi viene in mente è la traccia DD del Cavaliere Oscuro che ho ascoltato ieri sera...
Commento # 6 di: maxrenn77 pubblicato il 17 Luglio 2009, 20:18
Si ma non ha senso lo stesso farsi dei mega impianti pronti per le nuove codifiche e poi continuare ad avere le tracce audio dei dvd...oltretutto pagando un prezzo ben maggiore.
Commento # 7 di: zLaTaN_85 pubblicato il 17 Luglio 2009, 20:50
imho è una falla del bluray, dovevano pensarci da prima e porre degli standard minimi per l'audio. Ormai la frittata è fatta...
Commento # 8 di: pyoung pubblicato il 17 Luglio 2009, 20:56
La questione Warner cambia solo per la lingua originale.
Caso 1 - INGLESE DolbyTrueHd, doppiaggi DD
Caso 2 - INGLESE DtsHdMA, doppiaggi DD
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 17 Luglio 2009, 21:45
E a noi che ce ne frega,tanto ci tocca il solito DD scrauso...
Commento # 10 di: traider pubblicato il 18 Luglio 2009, 16:08
Cmq il Film ( watchman ) fà propio schifo, quindi .
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »