Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Warner: BD/DVD e VOD lo stesso giorno

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 29 Dicembre 2009, all 10:40 nel canale SOFTWARE

“Warner Bros ha deciso un cambio di strategia nella distribuzione Home Video dei film: i nuovi titoli usciranno in contemporanea su supporti ottici e in streaming/download da Internet e questa politica riguarderà anche l'Europa”

Secondo quanto riportato sul quotidiano economico "Financial Times", Warner Bros renderà disponibili a partire dal 2010 le proprie novità Home Video in contemporanea in DVD/Blu-ray e in VOD (Video On Demand via Internet). Questo cambio di strategia riguarderà anche l'Europa e inizialmente solo Germania, Regno Unito e Francia. Questa forma di distribuzione ha già avuto successo in Corea del Sud, dove la stessa Warner rende i propri film disponibili in VOD addirittura un paio di giorni prima rispetto alle uscite su supporti ottici.

Il motivo di questa scelta è presto spiegato: la distribuzione VOD genera già attualmente più profitti rispetto alle classiche forme di noleggio e il tutto in un contesto globale in cui le vendite dei dischi sono in progressivo ma costante calo. A completare questa scelta, Warner Home Video ha anche deciso che, a partire dal primo trimestre 2010, tutti i suoi nuovi titoli Blu-ray saranno disponibili sotto forma di "Combo Pack", che includeranno il film in Blu-ray, in DVD e in versione Digital Copy.

Fonte: Financial Times



Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: bradipolpo pubblicato il 29 Dicembre 2009, 10:48
Avevo appena finito di compiacermi con Disney perché Up era venduto sia in versione liscia che con DVD+DC, e Warner ci costringe a comprare sempre con DVD+DC
Commento # 2 di: alert pubblicato il 29 Dicembre 2009, 11:03
io me lo immagino scaricare un film hd + extra da 25 giga con un adsl da 4 mega(il taglio piu comune in italia)!!quanti giorni ci vorranno??viva i supporti ottici tutta la vita!!!
Commento # 3 di: zLaTaN_85 pubblicato il 29 Dicembre 2009, 11:26
Originariamente inviato da: alert
io me lo immagino scaricare un film hd + extra da 25 giga con un adsl da 4 mega


con una 4 mega piena scarichi a 500kb/s quindi ci metteresti circa 14 ore, nemmeno tantissimo. Ovviamente non è una cosa rivolta al mercato italiano, ma se pensiamo che all'estero sono in tanti ad avere collegamenti a 100mbit i tempi si riducono drasticamente. Ben venga il digital download sempre che i prezzi siano idonei, nessuna info in questo senso?
Commento # 4 di: Herbert pubblicato il 29 Dicembre 2009, 11:34
io sarei stato più felice se la Warner Bros avesse iniziato a rilasciare i propri bluray (ottimi come qualità video) con la traccia audio italiana in HD.

Prima o poi succederà...
Commento # 5 di: Glass141 pubblicato il 29 Dicembre 2009, 11:39
Quoto,altro che streaming/download
Commento # 6 di: ULTRAVIOLET80 pubblicato il 29 Dicembre 2009, 11:56
Che il VOD rappresenti il futuro, credo sia fuor di dubbio. Il problema è che, per poterne usufruire in un Paese come il nostro (terzo mondo tecnologico), dovrà passare ancora parecchio tempo. Io, ad esempio, dall'alto della mia superconnessione 8 megabit, raggiungo al max dei picchi di 400 KB/sec, meno della metà della velocità teorica...
Commento # 7 di: Highlander pubblicato il 29 Dicembre 2009, 12:25
Oltre al fatto che, come ho detto da sempre in altre discussioni analoghe al VOD, o questo costerà 1/5 del supporto originale, altrimenti viene a mancare il Valore Aggiunto dell'oggetto comunque rivedibile in futuro, cosa che a VOD manca totalmente
Per cui ... a conti fatti .... quanto e a chi conviene questo VOD ??
Certo .. ha fruitori occasionali !
Non certo ai collezionisti o ai fedelissimi del supporto fisico
Poi bisognerà vedere se il contenuto scaricabile sia bit to bit pari al contenuto pubblicato su supporto fisico o se, invece, è stato ulteriormente compresso o magari mancano totalmente Menues e Extra ...

Ripeto:
Dipende dall'approccio che ogni singolo utente ha con tipo di prodotto e le proprie necessità elettive ....

Magari, poi, visto che è un VOD, ti ci piazzano pure un Bel Marchietto indelebile tipo Warner TV o il loghetto di Sky ... sai che Pacchia ....
Commento # 8 di: Picander pubblicato il 29 Dicembre 2009, 13:01
Il VOD è un'ottima alternativa al noleggio non al mercato dei collezionisti né a quello dei regali.

Io tengo d'occhio anche questo vod satellitare:
http://www.avmagazine.it/news/dvd/x...llite_4854.html
Commento # 9 di: zLaTaN_85 pubblicato il 29 Dicembre 2009, 13:05
Originariamente inviato da: Highlander
o questo costerà 1/5 del supporto originale


anche io penso debba costare sensibilmente meno ma 1/5 del supporto fisico mi pare un po' esagerato, vuol dire che pagheresti un bluray circa 3/5 euro (chiaramente nel caso che il vod sia bit per bit uguale all'originale), se fosse un film compresso allora si che il prezzo sarebbe quello.
Commento # 10 di: Melkor pubblicato il 29 Dicembre 2009, 13:25
Il VOD non costerà mai 1/9 del prezzo originale e per fare un esempio concreto basta pensare ai giochi distribuiti on-line con la PSPGO. Comprarlo on-line o in un negozio a livello economico è praticamente la stessa cosa se non di più e questo sicuramente non è un buon inizio...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »