Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

VOD: troppo costoso in Francia (e non solo!)

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Ottobre 2011, alle 11:21 nel canale SOFTWARE

“L'Hadopi è l'autorità di controllo transalpina per la diffusione delle opere e la protezione dei diritti d'autore via Internet. Una sorta di SIAE francese dedicata al web che imputa al prezzo troppo elevato dei contenuti l'insuccesso delle offerte VOD”

Quante volte ci è capitato di dire: "perché dovrei noleggiare un film in streaming VOD, quando posso noleggiare o acquistare un Blu-ray a meno, oltretutto con una qualità e contenuti superiori?". Questo problema non riguarda solo il nostro mercato e anche nella vicina Francia l'autorità per la diffusione delle opere e la protezione dei diritti d'autore via Internet (HADOPI) s'interroga. L'HADOPI stima che le offerte VOD in Francia siano troppo costose: il prezzo medio per le opere cinematografiche nel 2011 è di 4,25 Euro (tasse incluse). Prezzo giudicato poco allettante dal grane pubblico, soprattutto se raffrontato con quello dei supporti fisici (DVD e Blu-ray).

Questo dato diventa ancora più significativo per quanto riguarda le offerte "cumulate" via cofanetti sia di film che, in particolare, di serie TV. Quest'ultimi risultano sempre più favorevoli se acquistati nelle versione su disco. L'HADOPI indica, inoltre, ulteriori freni allo sviluppo delle offerte in streaming VOD (che potremmo riprendere pari pari anche per l'Italia):

- La disponibilità di un titolo in VOD è spesso troppo ritardata rispetto all'uscita cinematografica (problema della finestra di distribuzione)
- Il catalogo dei titoli disponibili è troppo limitata
- Mancanza di film con integrata la traccia audio originale (e relativi sottotitoli)
- Troppa visibilità assicurata nei motori di ricerca alle offerte in download illegali (pirateria)

Mi permetto di aggiungere, a proposito della pirateria, che via internet è possibile scaricare (illegalmente) versioni dei film che sono di gran lunga superiori (in termini di qualità) a quanto offerto in VOD e questo è assurdo! Oltretutto, perché alcuni titoli non vengono resi disponibili in contemporanea in tutti i mercati? Vedi, ad esempio, il Blu-ray de "Gli Incredibili", non ancora disponibile da noi, ma distribuito da mesi ormai in Germania con tanto di audio italiano!!!

Fonte: HD Numérique



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: utentenonvalido pubblicato il 24 Ottobre 2011, 12:31
Non credo ci fosse bisogno della SIAE francese per capire che i prezzi sono folli. La cosa divertente è che invece di implementare piattaforme per la fruizione dei film on demand a prezzi ragionevoli si fanno ridicole campagne anti pirateria. Ma c'è bisogno di fare particolari studi di mercato per capire che vedere un film on demand (spesso di qualità video scarsa) a 5 Euro è pura DEMENZA!???!!???
Commento # 2 di: TheRaptus pubblicato il 24 Ottobre 2011, 13:54
Mi vengono in mente due questioni.
La prima .. è che continuino a domandarselo: Se commercialmente è un flop chiuderà! E' la legge del mercato mi pare.
Secondo, concordo col dire che i prezzi sono altri. Ma SKY ... qualcuno compra i film in vendita? Essì che vedo certi prezzi che ...
Per non parlare del porno: lì le offerte online rispetto a quanto venduto si sprecano. Sia legali che illegali (e mi pare proprio che in questo settore ci sia l'illegalità più diffusa!).
Per ultimo, vorrei che L'Hadopi si chiedesse coe mai c'è una così vasta offerta online dopo le recenti politiche volte a ridurla ... Che abbia toppato anche lei?
Commento # 3 di: mcallan pubblicato il 24 Ottobre 2011, 15:05
abitando in Francia posso confermarvi che i prezzi VOD sono troppo cari, la media fatta nell'articolo per film 2011 è ancora buona, io direi che si aggira attorno ai 5 euro.
Vi assicuro che pura la qualità (noleggiato film Battle L.A. a 5.90 euro) è veramente decadente, lo davano per 720p ma la qualità di un DVD era migliore...
Gli unici film VOD che noleggio sono le varie offerte Apple TV da 99 centesimi o 1.99 in HD, la qualità dei film su apple TV mi sembra migliore dei vari VOD proposti dai provider internet (in Francia)
Commento # 4 di: lornova pubblicato il 25 Ottobre 2011, 11:17
Netflix

Ho avuto il piacere di stare sei mesi in America per lavoro, e la prima cosa che ho fatto è stato iscrivermi a Netflix: l'offerta solo streaming costa solo 7,99 $ al mese e si ha un catalogo ampissimo di titoli (film, telefilm e documentari). Certo non ci sono le ultime uscite e mancano anche molti importanti classici, ma vista l'ampiezza dell'offerta non mi è mai capitato di non avere nulla da guardare. Inutile dire che per sei mesi non ho avuto nessun interesse ad usare il P2P...
Commento # 5 di: blasel pubblicato il 25 Ottobre 2011, 15:16
Considerato che e' stato chiesto, rispondo che si, c'e' chi compra i films on-demand su Sky, perche' il prezzo della visione e' di 2,5€ per gli abbonati al pacchetto cinema e, considerato che non posso andare al cinema e che, generalmente, posso anche usufruire dei sottotitoli, lo trovo allettante.
Certo i films di maggior interesse li acquisto in BD perche' posso avvalermi anche dei contenuti extra.
Commento # 6 di: Baphomet pubblicato il 25 Ottobre 2011, 16:41
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
Oltretutto, perché alcuni titoli non vengono resi disponibili in contemporanea in tutti i mercati? Vedi, ad esempio, il Blu-ray de Gli Incredibili, non ancora disponibile da noi, ma distribuito da mesi ormai in Germania con tanto di audio italiano!!!


Appoggio appieno questo epilogo dell'articolo: proprio di recente con altri utenti avevamo discusso su questa vergognosa faccenda del BD ita de Gli Incredibili... Assolutamente odioso!
Commento # 7 di: meravigliato pubblicato il 26 Ottobre 2011, 10:52
Personalmente più di 99c non li spenderei. Ho già Sky Cinema e anche lì prima fila a € 2,50 mi sembra un furto, già pago a sufficienza e mi basta aspettare qualche mese per averlo su cinema. Piuttosto compro il supporto fisico.
Commento # 8 di: Picander pubblicato il 28 Ottobre 2011, 14:23
Oltretutto, perché alcuni titoli non vengono resi disponibili in contemporanea in tutti i mercati? Vedi, ad esempio, il Blu-ray de Gli Incredibili, non ancora disponibile da noi, ma distribuito da mesi ormai in Germania con tanto di audio italiano!!!


Non scarico mai film da internet, a meno che non siano introvabili nel mercato. Sembra che la Disney stia facendo di tutto per costringermi...
Commento # 9 di: seba93 pubblicato il 31 Ottobre 2011, 00:32
@Iornova è vero, Netflix è assolutamente impareggiabile!
Quando 2 anni fa ho frequentato un'anno di liceo negli USA, la famiglia che mi ospitava guardava tipo un film a sera da netflix. Certo è vero anche che occorre avere una buona linea, e nella cittadina dove abitavo (mica era NY..), c'era una buona 15Mbps che effettivamente li dava 15 mega.. qui anche se ci fosse netflix, a casa io col 56k che ci faccio??
Commento # 10 di: davidex00 pubblicato il 30 Novembre 2011, 17:55
VOD si può

Salve a tutti! Personalmente trovo che l'idea alla base del video on demand sia piuttosto interessante. Facendo un po' di ricerche sul web mi sono imbattuto in questo sito: http://www.ownair.it/ dove a partire dal 9 dicembre sarà possibile accedere a diversi titoli davvero forti. Ve lo consiglio!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »