Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Un altro supporto HD in arrivo in Germania?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Gennaio 2007, all 11:46 nel canale SOFTWARE

“Nato come evoluzione del DVD, in Germania si appresta a fare la sua comparsa nei negozi lo standard HD VMD”

La guerra per i nuovi supporti HD sembra senza fine e nonostante i consumatori auspichino un’unificazione degli standard dei supporti HD, sta in realtà per affacciarsi sul mercato un’ulteriore supporto. Stiamo parlando del HD VMD (High Definition Versatile Multilayer Disc). Questo supporto fu presentato per la prima volta nel novembre del 2004 dalla società britannica New Medium Enterprises, per poi fare delle apparizioni in occasione del Cebit 2005, poi di nuovo nel 2006 e una presentazione molto più ufficiale nel corso dell’ultimo Festival di Cannes.

Il HD VMD è in sostanza un DVD multistrati. Mentre i DVD9 si “accontentano” di due strati, i VMD possono sovrapporre da 4 a 8 strati fino ad arrivare ad una capacità di 48Gb. Questa sovrapposizione ricalca in buona parte i processi produttivi utilizzati per i DVD, portando quindi enormi vantaggi: le catene di produzione possono essere riconvertite facilmente e a costi relativamente moderati. Inoltre, il VMD utilizza ancora i diodi a laser rosso e non è quindi soggetto agli attuali problemi di approvvigionamenti di diodi a laser blu che stanno ancora riscontrando i promotori dei due altri standard. Gli stessi lettori e masterizzatori sono concettualmente molto simili agli attuali DVD. Per quanto riguarda la qualità delle immagini, il VMD è capace di riprodurre un bitrate medio di 19,7Mbps, con possibilità di spingersi fino a 45Mbps e gli algoritmi di compressione utilizzati sono come per HD DVD e Blu-ray l'H.264, il VC-1, l'Mpeg4 e l'Mepg2, mentre il sistema di protezione è affidato al proprietario VMDCPS 1024bits.

Al momento attuale nessun grande nome dell’industria dell’elettronica di consumo sta sostenendo il nuovo supporto e solo alcuni marchi cinesi hanno già pronti i lettori VMD. Altro aspetto fondamentale per il successo di una standard riguarda la disponibilità del software. I vertici di NME hanno annunciato in tal senso degli accordi con alcuni grandi distributori ed i primi titoli stanno per uscire sul mercato tedesco entro la fine del mese di gennaio. I titoli annunciati sono i seguenti:

- Hostage
- Wu Ji – The Promise
- Reefer Madness
- Paparazzi
- Sleepy Hollow
- Gospel of John Descent
- Hitters
- Shockwave
- Island of Beasts

I primi lettori saranno venduti ad un prezzo intorno ai 100 Euro, mentre i dischi dovrebbero essere posizionati intorno ai 15 Euro. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, ma NME prevede di commercializzare il supporto anche in altri paesi europei e soprattutto in Asia nel corso del 2007.

Fonte: CineNow



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: volpe71 pubblicato il 17 Gennaio 2007, 12:15
?!

Sulla qualità non si discute: i codec sono gli stessi.

I costi per l'utente mi sembrano sensibilmente più bassi di HD e BR:
100€ per il lettore, 15€ per il disco.

(vergine, suppongo ... non 15€ con un film)

I costi per l'industria, da quel che si legge, pure!

... com'è che non se ne sa praticamente nulla di questo coso ?!

... che senso ha farlo uscire ora?!
sembra un cadavere che cammina!



Commento # 2 di: gian de bit pubblicato il 17 Gennaio 2007, 13:05
L'avevo detto io ...... non e' che con tutta questa guerra che si stanno facendo BRD & HD-dvd alla fine non ci sara' un terzo incomodo che gli fara' le scarpe...... ????


Della serie: [I]Tra i due litiganti il terzo GODE![/I]


Ciao
gianni
Commento # 3 di: Girmi pubblicato il 17 Gennaio 2007, 13:13
Originariamente inviato da: volpe71
... com'è che non se ne sa praticamente nulla di questo coso ?!

Se ti sente sasadf

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=54947

Ciao.
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 17 Gennaio 2007, 13:27
Più che altro ne parlai già io su AFDigitale....infatti il testo di Sasadf è proprio il mio tratto da AF Digitale!

sono troppo avanti....

Buon lettura a tutti!

Gianluca
Commento # 5 di: sasadf pubblicato il 17 Gennaio 2007, 14:42
...ed io sono l'unico che fedele ti segue!!!

io continuo a tifare per quest'ultimo supporto, ora più che mai , visto che il lettore costa la metà della news di Luglio...

walk on
sasadf

p.s.: I CINESI sono troppo avanti, avendo deciso ufficialmente di adottare tale formato!!
Commento # 6 di: kaljeppo pubblicato il 17 Gennaio 2007, 14:45
Scusate l'ignoranza, questi nuovi supporti a quanto ho capito,potrebbero in teoria essere riprodotti anche dagli attuali lettori dvd?




Concordo con Sasadf sui cinesi....
Commento # 7 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 17 Gennaio 2007, 15:37
Chiaramente no!

Gianluca
Commento # 8 di: fabio2678 pubblicato il 17 Gennaio 2007, 15:39
Originariamente inviato da: kaljeppo
questi nuovi supporti a quanto ho capito,potrebbero in teoria essere riprodotti anche dagli attuali lettori dvd?

Non credo proprio!
gli algoritmi di compressione utilizzati sono come per HD DVD e Blu-ray l'H.264, il VC-1, l'Mpeg4 e l'Mepg2,

in fondo, viene chiesto proprio poco x un lettore dedicato!


Evviva l'HD VMD!!.......
Commento # 9 di: robymart pubblicato il 17 Gennaio 2007, 15:42
allora per me non ne vale la pena! assolutamente.
Commento # 10 di: kaljeppo pubblicato il 17 Gennaio 2007, 15:54
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
Chiaramente no!

Gianluca


Beh, allora penso sia un'ennesima inutile trovata. La vera innovazione sarebbe produrre supporti per gli attuali milioni di lettori dvd in giro. Quante altre nuove tecnologie dovremo sopportare?
Comincio ad essere stufo......
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »