Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ultimo Natale per il VHS

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 29 Dicembre 2008, all 11:13 nel canale SOFTWARE

“Uno dei più importanti distributori all'ingrosso statunitensi di film in home-video ha annunciato che con questo Natale termina l'acquisto di titoli in VHS. Era anche rimasto l'unico, quindi si può ufficialmente decretare la fine del glorioso supporto in USA”

Già a fine ottobre vi davamo notizia (leggi qui) della decisione di JVC di interrompere definitivamente la produzione delle meccaniche per i videoregistratori VHS e ora il Los Angeles Times riporta un articolo che annuncia di fatto la sparizione commerciale del supporto. Negli Stati Uniti, l'ultimo titolo importante distribuito da una major in VHS fu "A Histroy of Violence" nel 2006 e da allora tutte le principali catene di distribuzione hanno inesorabilmente fatto sparire le "cassette" dagli scaffali dei negozi, sostituendole con i DVD e ora i Blu-ray.

Ultimamente era rimasto un unico importante distributore grossista a investire ancora nel VHS (svuotando di fatto i magazzini degli studios e ottenendo prezzi favorevoli). La Distribution Video Audio Inc. ha però ora annunciato che queste feste natalizie hanno segnato anche per loro la fine del glorioso supporto analogico. I responsabili del gruppo di distribuzione hanno dichiarato: "Abbiamo continuato ad acquistare e vendere titoli in VHS perché fino a oggi c'era ancora un mercato, ma obiettivamente abbiamo solo tenuto in vita un moribondo. Il DVD ha sostituito il VHS molto velocemente perché è stato percepito come un cambio epocale per la fruizione del cinema in casa."

Ryan J. Kugler, co-fondatore di Distribution Video Audio dichiara, infine, che il DVD sarà senza ombra di dubbio obsoleto nel giro di 3-4 anni. "Tutto passerà inevitabilmente nelle mani del Blu-ray. I giorni del DVD sono ormai contati".

Fonte: Los Angeles Times



Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 29 Dicembre 2008, 11:29
Tecnicamente e' cosi',in realta' il vhs vivra' nelle case di tutto il mondo per anni e anni a venire...
Commento # 2 di: vlad pubblicato il 29 Dicembre 2008, 12:01
concordo con te giangi. ma un po` di sensazionalismo questo signore lo voleva dare nelle sue parole, come quello della obsolenza del dvd in 3-4 anni
Commento # 3 di: gattapuffina pubblicato il 29 Dicembre 2008, 13:05
Infatti, fa un po' ridere sentir dire che il DVD sarà obsoleto in 3-4 anni, detto da uno che ha continuato a vendere VHS fino ad oggi...
Commento # 4 di: schwalbe pubblicato il 29 Dicembre 2008, 15:19
Il bello è che diceva prima
Il DVD ha sostituito il VHS molto velocemente perché è stato percepito come un cambio epocale per la fruizione del cinema in casa
e il BR non è visto dalla maggior parte come un cambio epocale, ma roba da esaltati!
Commento # 5 di: vincino pubblicato il 29 Dicembre 2008, 17:42
Finalmente il VHS sparirà dalle case delle persone. Nn ho mai visto una tecnologia che facesse così pietà, così dura a morire!
Commento # 6 di: maxrenn77 pubblicato il 29 Dicembre 2008, 17:58
Concordo con Vincino,la VHS era abbastanza pietosa come formato,quasi sempre scannata,sabbiata e dall'aspect ratio sbagliato...eppure,io conosco gente che ancora se le guarda!!!
Commento # 7 di: GIANGI67 pubblicato il 29 Dicembre 2008, 18:00
Altroche',soprattutto le persone grandi di eta'...io ho regalato un dvd recorder due anni fa ai miei suoceri:mai usato,preferiscono registrare in vhs.
Commento # 8 di: fanoI pubblicato il 29 Dicembre 2008, 18:47
Io è da quando ho il Dreambox che ho tolto il VCR da camera mia... MAI sentita la mancanza

Ora saranno ben più di 4 anni... e sì che nella vetrinetta ho ancora una decina di VHS originali Walt Disney (rigorosamente in 4:3 e audio mono )
che son lì ormai solo per bellezza

fanoI
Commento # 9 di: VideoLab pubblicato il 29 Dicembre 2008, 19:25
Originariamente inviato da: vincino
Finalmente il VHS sparirà dalle case delle persone. Nn ho mai visto una tecnologia che facesse così pietà, così dura a morire!

Mi spiace ma non sono d'accordo, ci sono videoregistratori in giro (di altri tempi e costi ben diversi da come siamo abituati oggi) che sono in grado di riprodurre VHS di buona qualità con risultati paragonabili agli attuali DVD.
E poi perchè denigrare il primo apparecchio/formato domestico che ci ha permesso di videoregistrare e vedere a casa nostra i film usciti al cinema..?? Prima che ci fosse il dvd come facevate ??
E poi è indiscutibile la facilità di registrazione sul VHS, rispetto ai masterizzatori DVD (inizializzazione, finalizzazione e via dicendo).
Saluti a tutti.
Commento # 10 di: GIANGI67 pubblicato il 29 Dicembre 2008, 19:34
In effetti e' facile denigrare adesso il vhs,cosi' come potremmo fare per il dvd rispetto ai migliori Blu-ray.Sta di fatto che nei primi anni ottanta l'avvento della videocassetta fu epocale per le nostre abitudini domestiche,molto di piu' dei formati che sarebbero seguiti.Una buona vhs poteva competere con alcune trasmissioni tv.E poi non ci dimentichiamo che se Betamax avesse vinto la sua battaglia avremmo avuto un formato di qualita' ancora migliore.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »