Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Titanic: master in 4K e conversione in 3D

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 04 Giugno 2010, all 12:03 nel canale SOFTWARE

“La conferma è arrivata direttamente da James Cameron in persona nel corso di un'intervista: l'edizione Blu-ray di Titanic usufruirà di un master in telecinemato in 4K e sarà disponibile anche in Blu-ray 3D. Non prima però del 2012”

Dopo aver sbancato i botteghini di tutto il mondo con il suo "Avatar" in 3D, James Cameron poteva lasciarsi sfuggire la possibilità di sfruttare un'altra "gallina dalle uova d'oro" come Titanic, annunciandone la conversione in 3D? Fino ad oggi sembravano solo indiscrezioni, ma ora è arrivata direttamente la conferma dal regista canadese in persona. Titanic verrà completamente restaurato e telecinemato in 4K e proprio questo nuovo master verrà utilizzato per la conversione in 3D che verrà naturalmente seguita passo passo da Cameron in persona.

Ci vorrà però ancora tempo, visto che l'uscita di Titanic in Blu-ray e Blu-ray 3D è attesa per il 2012, proprio in concomitanza con il centenario della scomparsa del famoso transatlantico. Cameron ha anche annunciato essere già impegnato nella realizzazione di un nuovo progetto cinematografico che richiederà 3-4 anni, sempre naturalmente in 3D, ma non si tratterebbe di "Avatar 2".

Di seguito, lo stralcio d'intervista in cui il regista parla di Titanic:

Fonte: All Things Video



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: theprov pubblicato il 04 Giugno 2010, 15:45
Cosa vuol dire telecinemato? Un modo per dire che la pellicola viene scansionata a 4K o significa qualcos'altro?
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 04 Giugno 2010, 17:10
Originariamente inviato da: theprov
Un modo per dire che la pellicola viene scansionata a 4K o significa qualcos'altro?


Esatto! E' il termine tecnico: il telecinema è la scansione digitale della pellicola!

Gianluca
Commento # 3 di: vincent89 pubblicato il 04 Giugno 2010, 17:41
A essere pignoli non è così: il telecinema è una cosa, lo scan è un'altra.
Nel telecinema la pellicola passa davanti al sensore a 24fps (come fosse un videoproiettore). In uno scanner invece vengono scansionati fotogramma per fotogramma step by step. Diciamo che la qualità di uno scan è superiore a quella di un telecinema. Uno dei vantaggi è la stabilità delle immagini. Comunque i telecine di ultima generazione sono ottimi e molto performanti. Non molti sanno queste differenze, infatti spesso vengono usati come sinonimi (come in questa news). Personalmente credo si tratti di scan
Commento # 4 di: Picander pubblicato il 06 Giugno 2010, 00:28
sbaglio o proprio Cameron condannava le conversioni in 3d?
Commento # 5 di: monster pubblicato il 07 Giugno 2010, 04:56
Personalmente penso che Titanic abbia gia' perso il suo fascino, vedremo quanto ancora la gente si fara' spremere da questa nuova versione.
Commento # 6 di: alpy pubblicato il 07 Giugno 2010, 08:12
Originariamente inviato da: vincent89
Non molti sanno queste differenze, infatti spesso vengono usati come sinonimi (come in questa news). Personalmente credo si tratti di scan

Esatto, spesso vengono confusi. Il telecine è in presa diretta mentre nella scansione il fotogramma sosta più a lungo sul sensore. Per fare i DI comunque si usa il film scanner (almeno in America sicuramente), ma a volte, soprattutto in Italia si è usato il telecinema. Per i restauri (quelli veri) si usa la scansione in genere a 4K ma anche oltre.
Commento # 7 di: _Setsuna_ pubblicato il 10 Giugno 2010, 12:23
Che pesata attendere fino al 2012 per avere Titanic in BD...

Spero solo che il lavoro che sta facendo Cameron adesso e che lo impegnerà per i prossimi 3-4 anni, sia nientepopodimeno che ALITA! E' un manga spettacolore, fori voci dicevano che James voleva effetturaci un live action, e se sarà cosi, con la sua precisione, verrà fuori un capolavoro.