Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony Pictures pensa ai Blu-ray con DTS HD?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 27 Maggio 2009, all 09:43 nel canale SOFTWARE

“Dopo le prime uscite dei suoi Blu-ray con tracce audio PCM multicanale, Sony Pictures adotta ormai da tempo la codifica Dolby TrueHD per i propri titoli in HD, ma le cose potrebbero cambiare in futuro puntando sul DTS HD Master Audio”

Il sito Blu-ray.com ha recentemente pubblicato sul proprio forum un sondaggio in cui viene chiesto ai propri utenti se secondo loro Sony Pictures Home Entertainment dovrebbe sempre adottare o meno la codifica DTS HD Master Audio per i propri Blu-ray in luogo dell'attuale codifica Dolby TrueHD. E al momento quasi il 61% degli appassionati preferirebbe il passaggio alla codifica senza perdita sviluppata da DTS e i vertici Sony Pictures starebbero seguendo e valutando con grande attenzione questo sondaggio.

In teoria, visto che stiamo parlando di due codifiche con algoritmo senza perdita, non dovrebbero esserci differenze nella qualità di ascolto (a parità di master, equalizzazione, missaggio e implementazione dei metadata ovviamente!), però se l'immaginario collettivo è portato a pensare che il DTS HD MA sia superiore al concorrente Dolby TrueHD, Sony Pictures potrebbe per motivi commerciali e di marketing decidere di pubblicare i propri Blu-ray con tracce DTS HD MA. La scelta potrebbe, tra l'altro, essere interessante per tutti coloro che non sono ancora in possesso di un sinto-ampli o decoder in grado di decodificare le tracce HD, visto che il Master Audio integra il core in DTS 1536 kbps (o a volte 756 kbps), in luogo del Dolby Digital 640 kbps del TureHD. Vedremo cosa succederà nei prossimi mesi, certo è che questa eventuale scelta sarebbe un duro colpo per Dolby visto che la codifica DTS HD MA viene già usata con soddisfazione da major del calibro di Disney, Universal e Fox.

Per maggiori informazioni: sondaggio Blu-ray.com

Fonte: Blu-ray.com



Commenti (125)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Trailbreaker pubblicato il 27 Maggio 2009, 10:12
Sarebbe un'ottima cosa, però c'è da dire una cosa... che il lettore BD più venduto del pianeta (e con esso molti altri), decodificano le tracce Dolby TrueHD via hardware e le DTS HD MA via software.
Pubblicare i propri film con tracce DTS HD MA non sarebbe proprio la scelta più sensata. Io avrei optato in eterno per la pubblicazione di due tracce audio ITA, la prima in semplice Dolby Digital 5.1 (per venire in contro a coloro che non dispongono di un Sinto di ultima generazione) e la seconda in PCM.
Commento # 2 di: Dave76 pubblicato il 27 Maggio 2009, 10:23
Originariamente inviato da: Trailbreaker
il lettore BD più venduto del pianeta (e con esso molti altri), decodificano le tracce Dolby TrueHD via hardware e le DTS HD MA via software.


Trail, mi puoi indicare dei link per approfondire questa tua affermazione? sinceramente è la prima volta che leggo di questa differenza di decodifica...
Commento # 3 di: rossoner4ever pubblicato il 27 Maggio 2009, 10:53
Anch'io...Trail a cosa ti riferivi?
Commento # 4 di: bradipolpo pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:01
immagino si riferisca alla PS3
Commento # 5 di: Dave76 pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:03
Non direi bradipolpo...infatti specifica che:

[I]il lettore BD più venduto del pianeta (e con esso molti altri)[/I]...
Commento # 6 di: Locutus2k pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:23
Il DTS-HD MA ha il suo fascino, è inutile negarlo. Però devo dire che recentemente mi sono messo a controllare i bitrate uadio di vari titoli USA e ITA. Ebbene: il DTS-HD MA non l'ho mai visto andare oltre i 5/6mbs max, mentre col TrueHD spesso e volentieri si superano i 10mbs per arrivare fino a 16. Anche i titoli Sony hanno un TrueHD che non scende quasi mai sotto i 5/6mbs in italiano e 7/8 in inglese.

Insomma: se sono uguali, perchè al TrueHD danno tanta birra mentre col DTS ci si mantiene su livelli più bassi (di bitrate)?
Commento # 7 di: ULTRAVIOLET80 pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:26
True HD o Master Audio che sia, la cosa più importante, per noi appassionati italiani, è che aumenti il numero di film con codifica italiana lossless.
Giusto l'altra sera ho avuto modo di vedere Terminator 3 in blu ray...persino i miei amici (che non sono degli appassionati di audiovideo) hanno colto la differenza rispetto ad una normale codifica di tipo lossy.
Commento # 8 di: stripe pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:33
Originariamente inviato da: Locutus2k
Insomma: se sono uguali, perchè al TrueHD danno tanta birra mentre col DTS ci si mantiene su livelli più bassi (di bitrate)?


A parità di segnale in ingresso, per due algoritmi lossless, il bit rate non indica altro che l'efficenza dell'algoritmo di compressione, quindi, evidentemente, il DTS si comporta meglio.
Commento # 9 di: 3lux pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:36
...il Master Audio integra il core in DTS 1536 kbps (o a volte 756 kbps), in luogo del Dolby Digital 640 kbps del TureHD....
Qualcuno può chiarirmi questa affermazione circa la superiorità del core full rate DTS?
Significa che se io mando l'audio in bitstream dal lettore all'ampli con cavo digitale ottico (la mia surroundbar non ha HDMI), potendo in tal modo ascoltare il core della traccia audio HD, otterrò (sulla carta, ovviamente) risultati superiori con il DTS-MA rispetto al DD-THD?
Commento # 10 di: gattapuffina pubblicato il 27 Maggio 2009, 11:37
La PS3 decodifica tutto l'audio via software, usano gli SPE del Cell.

Uno può erroneamente pensare che il TrueHD sia più hardware, solo perchè sulla PS3 c'è il logo, ma questo non vuol dire nulla. Se avesse l'hardware dedicato, ci dovrebbe essere un chip apposito, che invece non c'è, perchè il Cell è perfettamente in grado di decodificare qualsiasi codec audio via software.

Del resto, non è così tanto strano: anche l'Xbox360 decodifica il TrueHD interamente via software, e non solo, oltre a decodificarlo, lo ricodifica anche in DTS per inviarlo all'uscita ottica, dato che non tutti gli Xbox hanno l'HDMI.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »