Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony: BD Live sempre più popolare

di sabatino pizzano, pubblicata il 11 Dicembre 2008, all 10:05 nel canale SOFTWARE

“Rich Marty, vicepresidente di Sony, è entusiasta dell'andamento dei contenuti interattivi BD Live, annunciandone una maggiore popolarità e una maggiore consapevolezza da parte dei consumatori”

Nonostante l'avvio tutt'altro che positivo per i contenuti interattivi BD Live previsti sui più recenti Blu-ray Disc (complice anche l'arrivo solo in un secondo momento di appositi lettori con profilo 2.0, n.d.r.), sembrerebbe che le cose abbiano preso finalmente la giusta direzione verso quella che si spera possa essere una diffusione di massa anche per questa nuova forma di fruizione dei contenuti cinematografici. Ovviamente, tutto ciò emerge dai consueti (e per certi versi ripetitivi) proclami di Sony, il principale promotore del consorzio Blu-ray.

Nel corso di un'intervista ripresa dai colleghi di CNET, Rich Marty, vicepresidente di Sony, ha infatti annunciato una maggiore popolarità e una maggiore consapevolezza da parte dei consumatori circa i contenuti interattivi BD-Live, rispetto allo scarso interesse suscitato dagli stessi solo poche settimane fa. A dimostrazione di ciò, Marty ha reso noti i dati di accesso ai server, i quali hanno fatto registrare finora più di un milione di contatti. Dato, questo, ritenuto molto incoraggiante dallo stesso Marty che ha addirittura etichettato i contenuti BD Live come una vera e proprio "Killer Application" per i Blu-ray Disc.

Fonte: CNET



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 11 Dicembre 2008, 10:09
Sara'...convinto lui,convinti tutti.
Commento # 2 di: guest_005317 pubblicato il 11 Dicembre 2008, 10:14
Per fortuna che la Sony ci ha comunicato questa notizia bomba cosi dormo piu tranquillo.....
Commento # 3 di: GIANGI67 pubblicato il 11 Dicembre 2008, 10:17
Certo,vuoi mettere il boom del BD Live con gli 8.000 licenziamenti?Io certe volte penso che son proprio certi manager che con le loro scelte portano a situazioni come quella di Sony.
Commento # 4 di: mauriziofa pubblicato il 11 Dicembre 2008, 10:33
A parte che 1 milione di contatti in tutto il mondo sono una goccia nel mare, Sony non considera che per ora molti non hanno ancora capito che i contenuti bdlive si possono diabilitare e richiamare dal menu del disco solo se voluti, mentre quando compri un nuovo lettore bdlive di default ha il live abilitato quando inserisci il disco dentro.
Appena si saprà che questa funzione è diabilitabile gli accessi crolleranno, vedrete aumenteranno le vendite dei lettori e dei dischi ma scenderanno gli accessi ai server live.
Ne sono stra convinto, altro che killer application.
Commento # 5 di: BARXO pubblicato il 11 Dicembre 2008, 10:56
Infatti.....
sinceramente ho sempre snobbato in toto la storia del BDlive, e francamente continuo a non capire per quale motivo il consumatore dovrebbe spendere i suoi bei 30 eurozzi per un supporto fisico (50 GB, perlomeno si spera) e poi riattaccarsi al server per guardarsi chissà quale contenuto speciale (tralasciando poi la questione della velocità della rete italiana )
Ma metterli direttamente sul disco no, eh?Non è che sarà un bel modo per cercare di spillarti altri soldini, magari con contenuti a pagamento, in un ipotetica BD live 3.0?
Commento # 6 di: no_smog pubblicato il 11 Dicembre 2008, 11:15
pesce d'aprile

dai raga, macchè rich marty, quello che ha detto sta panzana era Ricky Martin;-))))
Commento # 7 di: antek78 pubblicato il 11 Dicembre 2008, 11:21
Sono straconvinto che il merito è solo il risultato delle vendite della PS3...
Commento # 8 di: mariettiello pubblicato il 11 Dicembre 2008, 11:21
io ero molto critico verso questo approccio del bdlive, però, ripensando ad alcune cosuccie interessanti che si rendono possibili potrebbe anche essere una piccola rivoluzione...soprattutto se si lascia creare i contenuti alla community degli acquirenti

tipo così:
http://www.engadget.com/2008/12/09/...shown-on-video/

ecco, avere un critico, attore, persona del forum,etc..che parla in video nella finestra del film può portare a molti risvolti interessanti, tutti da inventare.
Un Emidio che ci guida durante le scene del film per calibrare il proiettore, per esempio...
Commento # 9 di: ghiltanas pubblicato il 11 Dicembre 2008, 12:09
io ho provato un pò il bdlive di trasformers con l'htpc e devo dire che nn è male. è un prodotto aggiunto che di sicuro nn guasta, e con quello che costano i blu-ray è giusto che ci sia
Commento # 10 di: ghiltanas pubblicato il 11 Dicembre 2008, 12:12
Originariamente inviato da: BARXO
Infatti.....
sinceramente ho sempre snobbato in toto la storia del BDlive, e francamente continuo a non capire per quale motivo il consumatore dovrebbe spendere i suoi bei 30 eurozzi per un supporto fisico (50 GB, perlomeno si spera) e poi riattaccarsi al server per guardarsi chissà quale contenuto speciale (tralasciando poi la questione della velocità della rete italiana )


a me li ha scaricati in mezzo secondo i contenuti extra
e cmq cosi almeno si dovrebbe lasciare + spazio per il video e l'audio del film che sono le cose + importanti
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »