Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sito Web per il BD-Live

di sabatino pizzano, pubblicata il 15 Settembre 2008, all 08:34 nel canale SOFTWARE

“Zane Vella, presidente di Related Content Data Base (RCDb), annuncia l'imminente arrivo di bdlive.com, il sito web con tutta una vasta serie di informazioni sugli omonimi contenuti interattivi presenti sui Blu-ray Disc”

Una delle prerogative del Blu-ray Disc, oltre ovviamente all'alta risoluzione sia audio che video, è rappresentata dagli innovativi contenuti interattivi del profilo "BD-Live", che permette di aggiungere ulteriori contenuti speciali da scaricare dal web. Alla luce degli annunci in proposito che si stanno susseguendo, non è certamente un mistero il fatto che gli Studios  sembrano puntare molto su questa nuova tipologia di "extra", pensata per  invogliare ulteriormente i consumatori nell'acquisto di un film su Blu-ray Disc.

Complice le recenti strategie attuate dalle major per i contenuti interattivi su Blu-ray Disc, regna ancora sovrana la  scarsa informazione sulle principali peculiarità di tali contenuti verso i potenziali consumatori. Proprio per questo motivo, il consorzio Blu-ray Disc ha  deciso di investire nella pubblicazione di un sito web all'interno del  quale i consumatori di tutti il mondo potranno essere informati sugli ultimi ed avanzati contenuti interattivi  BD-Live, che richiedono - lo ricordiamo - un hardware compatibile con il  profilo 2.0.

Zane Vella, presidente di Related Content Data Base (RCDb), una delle  compagnie preposte allo sviluppo dei contenuti interattivi BD-Live, ha  infatti annunciato l'imminente arrivo di www.bdlive.com, il sito web  interamente dedicato al mondo del BD-Live realizzato in collaborazione con  Sun Microsystems. L'obiettivo è quello di offrire un comodo strumento online affinché gli consumatori possano approfondire la tematica inerente i contenuti interattivi BD-Live. 

"Ciò che stiamo cercando di fare è provare a risolvere il problema  dell'uomo cieco e dell'elefante", ha spiegato Zella, riferendosi al fatto che la gente tende ad esprimere giudizi definitivi e generali basati solo su quello che riesce a vedere  in un primo momento. "In questo momento tutti si trovano di fronte a questo problema  e la prima impressione che si ha (utilizzando i contenuti BD-Live, n.d.r)  spesso diventa un giudizio definitivo (negativo, n.d.r.). Al di là della  definizione che un utente gli può fare all'inizio, noi abbiamo il bisogno  di far vedere quante cose diverse il BD-Live può essere".

Il sito offrirà esempi di tanti diversi contenuti interattivi che saranno via via possibili sui Blu-ray Disc grazie al BD-Live. Vella ha spiegato che l'obiettivo è quello di mantenere una completa e sempre aggiornata banca  dati di titoli con contenuti interattivi BD-Live, ivi comprese le modifiche e gli aggiornamenti che verranno effettuati on-line da parte degli Studios. "Grazie alla possibilità di tenere traccia di tutta una serie di titoli prescelti con BD-live, i visitatori troveranno convenienza nella registrazione del proprio account sul sito", ha concluso Vella.

Ovviamente  ciò sarà possibile sia attraverso appositi avvisi che verranno visualizzati sul sito o direttamente via mail per chi si iscriverà alla newsletter. Tra le altre possibilità che verranno offerte dal sito segnaliamo un archivio completo di tutti i lettori Blu-ray compatibili con il BD-Live che via via verranno rilasciati e la possibilità di iscriversi ad una community di utenti con i quali sarà possibile chattare e giocare. Altre peculiarità del nuovo sito verranno svelate soltanto al lancio, al quale stanno collaborando anche Sony, Panasonic, ArcSoft, Corel, Disney, Paramount, Fox e Lionsgate.

Fonte: Twice



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maxrenn77 pubblicato il 16 Settembre 2008, 00:40
Cosa inutile il BD live secondo me! Piuttosto,che le case si concentrino sulla qualita' A/V che purtroppo molte volte lascia alquanto a desiderare!
Commento # 2 di: rossoner4ever pubblicato il 16 Settembre 2008, 01:22
Giusto... vogliamo qualità...innanzitutto....no altri contenuti anch'essi mediocri.