Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Riedizione del "Quinto Elemento" in Blu-ray

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Giugno 2007, all 09:30 nel canale SOFTWARE

“Venendo incontro alle lamentele degli appassionati, Sony Pictures USA ha deciso di rieditare il colossal fantascientifico di Luc Besson in una nuova versione BD-50”

Negli Stati Uniti, il Blu-ray de "Il Quinto Elemento" è già regolarmente in vendita ma ha destato non poche critiche da parte degli appassionati per via di una qualità delle immagini non degna delle aspettative. L'attuale versione utilizza un supporto Blu-ray singolo strato (BD-25) ed encoding delle immagini con algoritmo Mpeg2, ma per venire incontro alle lamentele, Sony Pictures ha deciso di rieditare il titolo utilizzando un nuovo telecinema e soprattutto un supporto Blu-ray doppio strato (BD-50) con codifica della immagini in AVC. Per quanto riguarda l'audio, le tracce previste potranno usufruire di PCM multicanale non compresso e di Dolby TrueHD a 20bit.

La nuova edizione sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dal prossimo 17 luglio e segnaliamo con estremo piacere che Sony Pictures propone lo scambio gratuito con la nuova edizione a tutti coloro che hanno acquistato la prima criticata edizione.

Fonte: HD Numérique



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Pompone pubblicato il 18 Giugno 2007, 10:45
Urca! La versione precedente doveva proprio essere una schifezza immonda se la Sony offre il cambio gratuito della vecchia versione con la nuova.

Cià.
Commento # 2 di: Duke Fleed pubblicato il 18 Giugno 2007, 11:09
Roba da non credere questa del cambio gratuito...beh, per una volta, tanto di cappello a Sony per la correttezza. Certo, però, che se facessero un pò di attenzione in fase di produzione (ma come si fa a fare un BR single layer e codificato in MPEG2?! ), potrebbero evitare di sfornare 2/3 versioni diverse dello stesso film... Almeno stavolta, grazie al cambio gratuito, gli utenti non ci rimettono dei soldi (o non si mangiano le mani dalla frustrazione! ).
Commento # 3 di: 55AMG pubblicato il 18 Giugno 2007, 11:48
Ciao Duke
Comunque guarda che ci sono titoli in MPEG2 che valgono molto. Per me hanno sbagliato altro bho
Commento # 4 di: otimov pubblicato il 18 Giugno 2007, 12:26
se l'avessi lo terrei...
e' destinato a diventare un pezzo raro....
Commento # 5 di: Pompone pubblicato il 18 Giugno 2007, 12:38
Si...di rara schifezza.

Cià.