Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

PS3: Blu-ray ibrido videogame/film

di sabatino pizzano, pubblicata il 13 Febbraio 2009, all 14:42 nel canale SOFTWARE

“I colleghi di VideoBusiness annunciano l'intenzione di Sony di lanciare entro l'anno il primo Blu-ray Disc in grado di contenere sia un videogame per PlayStation 3 che un intero film in alta definizione”

Non è mistero che Sony faccia affidamento sulla reciproca sinergia Playstation 3/Blu-ray Disc per risollevare le sorti del proprio core business. L'installazione di un drive per la lettura di Blu-ray Disc sulla console di nuova generazione di Sony ha infatti sempre avuto una duplice finalità: da un lato, diffondere quanto più possibile l'installato di Blu-ray Disc grazie all'acquisto di PlayStation 3 anche quale mero sistema videoludico; dall'altro, la possibilità di diffusione della stessa console anche nelle case di meri appassionati di film in alta definizione. 

Tale strategia di Sony, seppur rischiosa, ha portato solo parzialmente i frutti sperati. Senza ombra di dubbio, tale politica è stata decisiva nella format war contro l'HD DVD di Toshiba, ma, stando ai consueti numeri che vengono soventemente pubblicati, così non è stato in ambito gaming con Xbox360 di Microsoft e sopratutto Wii di Nintendo che continuano a farla da padroni. In tutto ciò, nonostante una base installata di tutto rispetto garantita principalmente dalla stessa PlayStation 3, la vendita di titoli in alta definizione in formato Blu-ray Disc non è ancora del tutto decollata.

Ed è così che la giapponese Sony avrebbe deciso - secondo quanto riportato dai colleghi di VideoBusiness - di potenziare tale sinergia rilasciando entro l'anno un innovativo supporto ibrido Blu-ray Disc dove sarà possibile far "convivere" un videogame per PS3 e un intero film in alta definizione, ovviamente in formato Blu-ray Disc.

"Ci stiamo attivando molto e vediamo per il futuro la convivenza su un unico supporto sia del film che del videogame" ha dichiarato John Koller, direttore del marketing PS3, che poi ha concluso: "Ci sono un sacco di sviluppatori che sostengono di essersi ispirati nello sviluppo di un gioco a un film: non sarebbe bello unire questi due concetti? Ci sarà sicuramente modo di vedere questa soluzione già nel corso di quest'anno."

Koller però non ha voluto rilasciare dichiarazioni in merito alle specifiche tecniche di questo nuovo supporto, tantomeno ha voluto specificare quali software house e quali studi cinematografici starebbero partecipando al progetto per il lancio di questa prima soluzione ibrida. Però, secondo indiscrezioni, il primo "Blu-ray combo videogioco" ad arrivare sul mercato potrebbe essere "Ghostbusters".

Fonte: VideoBusiness



Commenti (16)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: misterbiso pubblicato il 13 Febbraio 2009, 15:40
ma xchè invece di tutte queste pseudo novità, non si pensa a portare il costo sel software ad un livello decente!!!
60 euro per un videogame sono uno sproposito!!!
e altresi 30 euri per un BD lo sono!!!
PREZZI ADEGUATI alle tasche degli utenti, non solo alle casse delle major e delle software house, e il mercato ripartirebbe!!!!!!
Commento # 2 di: portospeed pubblicato il 13 Febbraio 2009, 15:40
idea interessante solo se il prezzo rimarrebbe quello di un videogioco,se cominciano giá a chiedere 80 o addirittura 100 euro che se lo tengano.
Commento # 3 di: aznable-r pubblicato il 13 Febbraio 2009, 16:16
mah...

alla sony non sanno più che cosa inventarsi per non fare fallire formato e console
Commento # 4 di: Dave76 pubblicato il 13 Febbraio 2009, 16:26
è più probabile che vendano film+videogioco al prezzo del videogioco (il prezzo sarebbe eccessivo comunque...)
Commento # 5 di: Rosario pubblicato il 13 Febbraio 2009, 18:20
Io sarei disposto a pagarlo massimo €30
sennò NISBA
Commento # 6 di: grng pubblicato il 14 Febbraio 2009, 13:19
Si ma cosa sperano di ottenere...chi compra giochi li prende indipendentemente dal film o meno, chi vuole il film prende il bd classico che costa la metà o 1/3 rispetto a un gioco ps3.
Poi sarà curioso l'abbinamento...perchè di software house che sono in grado di fare film, in cg, ce ne sono 1 o 2, e poi mai nessuna si metterebbe a fare apposta un film da abbinare a un gioco, vorrebbe dire spendere altri soldi in sviluppo, con allungamento dei tempi.
FAIL
Commento # 7 di: laba pubblicato il 14 Febbraio 2009, 13:41
Qualità del Film Con meno spazio a disposizione?

castrazione dei contenuti extra? certo 30 euro, gioco + film, sarebbe un affare e ci guadagnano tutti, purché però che ci siano in commercio anche le versioni separate (solo film/solo gioco) prima di tutto la qualità poi gli extra, poi tutto il resto.
Commento # 8 di: pistu pubblicato il 14 Febbraio 2009, 14:47
Ma perchè continuano a parlare di fallimento?
Il bd va più che bene.Certo se in italia cominciassero ad applicare i prezzi del resto d'europa sarebbe meglio.E la PS3 ha venduto lo stesso numero di console della 360, se si tolgono gli 8 milioni di console ms vendute nell'anno e mezzo di vantaggio
Commento # 9 di: mendo pubblicato il 14 Febbraio 2009, 16:02
A dire il vero è una non novità: l'edizione collector's del gioco di Strangehold uscita negli USA aveva il film sul BD oltre al gioco stesso.

Poi, chi spera che film+ gioco costino 30 euro, direi che può svegliarsi e uscire dal suo sogno Se proprio devono tenere un prezzo vicino a una delle due categorie, prenderanno ovviamente il gioco quindi aspettatevi un costo dai 60/70 euro in su
Commento # 10 di: Freed pubblicato il 14 Febbraio 2009, 20:21
Sento puzza di Mad Dog McCree (per chi se lo ricorda..) in HD
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »