Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Primo HD-DVD europeo in DTS-HD Master

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 25 Maggio 2006, all 12:53 nel canale SOFTWARE

“A Cannes, durante il festival del cinema omonimo, è stato annunciato il primo film in formato HD-DVD che uscirà in EUropa, con colonna sonora multicanale in formato DTS-HD Master”

Cannes, Maggio 2006. Ormai è ufficiale: i titoli in formato HD-DVD arriveranno molto presto anche in Europa e probabilmente si ripeterà lo stesso copione visto negli Stati Uniti e in Giappone. Il primo titolo nel nuovo formato HD-DVD è stato infatti annunciato durante il Festival del Cinema di Cannes.

Il primo film che uscirà in Europa sarà "2046", una pellicola diretta dal regista Wong Kar Wai e ambientata in una futuristica Hong Kong. Tra gli attori principali segnaliamo Tony Leung (Hero) e ZiYi Zhang (Memorie di una Geisha).

La colonna sonora è stata codificata in formato DTS-HD Master Audio, una delle due nuove codifiche audio multicanale di altissima qualità che saranno a disposizione per i nuovi titoli anche in formato Blu-ray Disc. Il nuovo HD-DVD sarà pienamente compatibile anche con gli esistenti amplificatori e decoder multicanale DTS standard.

Fonte: DTS Europe



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: N. D'Agostino pubblicato il 25 Maggio 2006, 14:13
Che bello.....così potrò utilizzare il sistema di decodifica a pedali che ho recentemente messo a punto, vista la mancanza cronica di annunci al riguardo da parte dei produttori di HW
Commento # 2 di: cobracalde pubblicato il 25 Maggio 2006, 14:19
In effetti, non capisco il significato di:

Il nuovo HD-DVD sarà pienamente compatibile anche con gli esistenti amplificatori e decoder multicanale DTS standard.
Commento # 3 di: Gighen pubblicato il 25 Maggio 2006, 15:13
Cioè fa un bel downgrade automatico a DTS semplice (o ES) e gg...Ma senza ampli compatibili che ci se ne fa del DTS HD,mah...
Commento # 4 di: cobracalde pubblicato il 25 Maggio 2006, 15:25
Originariamente inviato da: Gighen
Ma senza ampli compatibili che ci se ne fa del DTS HD,mah...


Niente... aspettiamo notizie sugli HW di prossima generazione...
Commento # 5 di: matazen pubblicato il 25 Maggio 2006, 15:40
ragazzi, è esattamente il problema che ho sollevato qualche giorno fa in una discussione nella sezione amlpificatori:

possibile che ancora non si sappia niente di HW con nuove codifiche, nonostante ormai i supporti stiano cominciando ad uscire?

DOMANDE PER EMIDIO:

1)se la full HD è circa 4 o 5 volte superiore alla SD, a quanto può corrispondere la superiorità delle nuove codifiche (ad esempio questa dts-master) rispetto alle vecchie (dts 5.1)?
2) la dts master è superiore alla dts High Resolution? (come farebbe intendere il nome. infatti la master dovrebbe proprio corrispondere al master cinematografico, mentre high resolution è una mera qualificazione di alta risoluzione audio che non per forza corrisponde al master....ma le mie son solo congetture di derivazione meramente linguistica....)

salutoni

matteo
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 25 Maggio 2006, 17:31
Ordunque:

- la risoluzione HDTV 1920x1080i è esattamente cinque volte superiore rispetto a quella standard 720x576i;

- la codifica HD Master Audio dovrebbe essere identica bit-per-bit all'originale cinematografico e la qualità dovrebbe quindi essere superiore;

- la compatibilità con i vecchi ampli/decoder DTS verrebbe garantita anche dalla decodifica effettuata in alcuni lettori Blu-ray disc, oltre che nella possibilità che ci siano anche tracce in DTS standard.

Emidio
Commento # 7 di: Ninja pubblicato il 25 Maggio 2006, 17:40
Aggiungerei - sempre per cercare di eliminare qualche imprecisione - che i lettori dovrebbero decodificare al loro interno tutti i flussi audio dei nuovi formati e renderli disponibili all'uscita HDMI in formato digitale PCM 24bit/96khz, che la maggior parte dei sintoampli di recente introduzione (già acquistabili) possono accettare dall'ingresso HDMI.
Il lettore farebbe solo la decodifica e il resto (bass management, time alignment, equalizzazione) lo farebbe il sintoampli, o - in caso che quest'ultimo non abbia sufficiente birra - potrebbe essere svolto dal lettore come già accade oggi con il SACD e DVD-A.
Se arrivano i lettori il gioco è bell'e che fatto.
Anche se io penso serva aspettare che i lettori siano un poco stabilizzati - leggi Toshiba HD-DVD ad esempio...
Commento # 8 di: sasadf pubblicato il 25 Maggio 2006, 18:32
Mi sa che l'acquisto della GPunto lo rimando di qualche mese:

Trovarmi senza un euro in canna, quando a settembre uscirà sto florilegio di nuove arrapanti tecnologie (HD-dvd, PS3, Blu ray disc, nuovi ampli yamaha, nuovi vpr lcd full hd), non credo sia salutare per il mio stato mentale.

Vedere vari theaters aggiornarsi ed il mio restare indietro mi provocherebbe vari stati convulsivi....

MI tengo pronto e battagliero, con il portafogli pronto a sferrare un deciso attacco a queste nuove tecnologie

IL TAV DI QUEST'ANNO SI AMMANTA DI INDICIBILI ASPETTATIVE!!

EMIDIO!!!Puoi darci qualche succosa anteprima?

walk on
sasadf
Commento # 9 di: Microfast pubblicato il 25 Maggio 2006, 18:36
Cioè fa un bel downgrade automatico a DTS semplice (o ES) e gg...Ma senza ampli compatibili che ci se ne fa del DTS HD,mah...

--------------------

Molto semplice ne fruisci dalle uscite analogiche, esattamente come si fa nel 99% dei casi con SACD e DVD-Audio.

Dove sta il problema ?
Commento # 10 di: Gighen pubblicato il 25 Maggio 2006, 19:57
Vero,ho scritto troppo veloce..
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »