Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Premio Emmy per la tecnologia Blu-ray

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Novembre 2010, all 12:58 nel canale SOFTWARE

“In occasione del prossimo CES di Las Vegas, verrà consegnato alla tecnologia Blu-ray un Emmy Award dalla National Academy of Television Arts & Sciences per la migliore tecnologia e l'ingegnerizzazione”

Panasonic Corporation, Royal Philips Electronics, Sony Corporation e TDK Corporation riceveranno il riconoscimento per la tecnologia e l’ingegnerizzazione alla sessantaduesima edizione della cerimonia annuale di consegna dei premi Emmy, che si svolgerà durante il Consumer Electronics Show (CES) 2011, per il loro contributo alla realizzazione di sistemi ottici a laser blu per lettori multimediali, annunciato dalla National Academy of Television Arts & Sciences (NATAS) il 25 ottobre. Lo sviluppo di questi sistemi ottici è stato fondamentale per la registrazione e distribuzione di contenuti ad alta definizione (HD) su dischi ottici a prezzi accessibili ai consumatori.

Oggi, il formato Blu-ray Disc è utilizzato da milioni di consumatori in tutto il mondo per guardare i propri film preferiti nel comfort della propria abitazione. Fin dalla sua introduzione nel 2006, sono stati prodotti più di 1.400 milioni di dischi Blu-ray pre-registrati, 188 milioni di dischi Blu-ray registrabili/riscrivibili, 50 milioni di lettori e registratori Blu-ray, 41 milioni di PlayStation 3 e più di 25 milioni di lettori e masterizzatori Blu-ray per PC.

Alta capacità di memorizzazione, nuova tecnologia di riproduzione, codec audio-video avanzati, connessione e interattività via web e nuovi sistemi di authoring sono state le innovazioni chiave di Blu-ray Disc. Inoltre, un sistema di registrazione che utilizza dischi registrabili è un’ulteriore importante tecnologia del formato Blu-ray Disc. Quest’ultima consente ai consumatori di registrare i programmi HD trasmessi a casa propria. Offre, infine, un’alta capacità di memorizzazione per PC e per usi professionali. Fin dalla prima Era della standardizzazione dei Blu-ray, Panasonic, Philips, Sony e TDK hanno lavorato, in qualità di costruttori di supporti ottici, per lo sviluppo di dischi Blu-ray registrabili.

Le quattro aziende ritireranno il proprio Emmy Award dalla National Academy of Television Arts & Sciences durante la cerimonia di premiazione del 6 gennaio 2011 al CES di Las Vegas, Nevada.

Fonte: BDA



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Fabioloneilboia pubblicato il 17 Novembre 2010, 17:28
Eh si, a dispetto dell'hddvd, di chi professava l'immortalità del dvd o l'avvento totalizzatore del digital delivery, il bluray è divenuto il nuovo formato standard per l'alta definizione.
Buon per chi lo ha inventato e ci sta guadagnado a palate!
Commento # 2 di: Andrea Mannori pubblicato il 18 Novembre 2010, 06:21
beh, mi sembra sia inevitabile, il blu-ray è ormai una realtà, e per noi appassionati ha portato un sacco di caratteristiche interessanti ed agognate... per ultima la possibilità del 3d stereo in casa (ma non dimentichiamo un risoluzione simile al 2k e i 24p!!). E per fortuna l' industria ha capito in tempo come agire concentrandosi su questo formato, per non fare la fine del sacd (cioè relegato in una mini nicchia)
Commento # 3 di: Rhydas pubblicato il 18 Novembre 2010, 09:24
linkate la news anche a Mr. Apple che predica che il Blu-ray è il demonio
Commento # 4 di: digimau pubblicato il 18 Novembre 2010, 10:15
L'avversità di Jobs verso il BD è di facciata per spingere il suo DD.. Visto che il mio Mac Pro ha un Drive BD e i programmi come Final Cut e DVD Studio lo supportano ..... XD
Commento # 5 di: Rhydas pubblicato il 18 Novembre 2010, 11:06
scusa ma da quando il Mac PRO ha un drive BD ? mi risulta che lo puoi installare tu dopo ma apple non lo propone
Commento # 6 di: digimau pubblicato il 18 Novembre 2010, 12:14
Ovvio ma se apple fosse veramente contraria non potrei nemmeno installarlo come i BD non sarebbero supportati dai suoi SW Professionali.... Cmq il BD Drive Apple è dietro l'angolo io ci lavoro dentro e mi tengo informato...