Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Musikanten in DVD

di Alessio Tambone, pubblicata il 11 Maggio 2006, all 12:28 nel canale SOFTWARE

“Gli ultimi quattro anni di vita del compositore Ludwig van Beethoven narrati da una prospettiva insolita. Potere della musica, curata dall'Artista Franco Battiato”

Sbarcherà dal 6 Giugno in DVD Musikanten, pellicola diretta dal cantautore Franco Battiato, alla sua seconda opera dopo PERDUToAMOR (2003). La Columbia Tristar distribuirà il film in un'edizione a disco singolo con qualche contenuto extra. In 86 minuti di durata il formato video 1.85:1 anamorfico sarà accompagnato da una codifica audio Dolby Digital 5.1 in italiano, con sottotitoli in italiano e inglese. Tra gli extra segnaliamo Omaggio all'ignaro spettatore, una registrazione effettuata il 14 Novembre 2005 presso il Teatro degli Arcimboldi a Milano, interpretata da Franco Battiato e la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Carlo Guaitoli, musica di Quilter Roger, testo di William Shakespeare.

Completano gli extra due interviste: la prima a Franco Battiato e al protagonista del film Alejandro Jodorowsky tratta dalla trasmissione Bitte keine Reklame, prodotta da Rai Futura; la seconda di Enrico Ghezzi (tra le altre cose inventore di Blob) a Franco Battiato, registrata a Palermo in occasione della presentazione del film. In chiusura due scene eliminate e vari trailer.

Il film, presentato con successo alla 62. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, parte appunto da Musikanten, una trasmissione televisiva di successo curata da Nicola (Fabrizio Gifuni) e Marta (Sonia Bergamasco). In fase di casting per la scelta dei personaggi di un nuovo programma Marta incontra uno sciamano, che la guida in un'appassionante avventura. Scopre così che in una vita precedente era il principe Lichnowsky, amico del compositore Ludwig van Beethoven (Alejandro Jodorowsky), del quale si rievocano gli ultimi quattro anni di vita. Colonna sonora, naturalmente, curata da Franco Battiato.



Commenti