Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Manca solo l'ufficialità all'addio dell'HD DVD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Febbraio 2008, all 13:08 nel canale SOFTWARE

“Dopo le indiscrezioni di venerdì, l'emittente televisiva giapponese NHK da per imminente l'abbandono dell'HD DVD da parte di Toshiba. La notizia fa il giro del mondo, un portavoce del gruppo giapponese non smentisce e il titolo vola in borsa”

Un fine settimana caldo, anzi rovente per HD DVD, il tutto iniziato con l'indiscrezione di un possibile abbandono dell'HD DVD da parte di Toshiba (vedi news), poi seguito da un servizio dell'emittente giapponese NHK (vedi link)che ha dato per imminente l'ufficialità della notizia, poi un ribalzo da parte di tutte le più importanti agenzie di stampa che ha fatto il giro del mondo in poche ore e, infine, la non smentita di un portavoce Toshiba e le speculazioni borsistiche con il rialzo del titolo Toshiba.

Al momento la posizione ufficiale di Toshiba è estremamente delicata e tutti i principali responsabili del gruppo, nonché gli addetti stampa rimangono con le bocche cucite, ma l'agenzia AFP (France Presse) è riuscita a contattare un responsabile del gruppo (che ha voluto rimanere anonimo) e quest'ultimo avrebbe confermato che "un ritiro completo dalle attività HD DVD è molto probabile" e che un annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nel corso della giornata o al massimo nei prossimi giorni. 

Fonte: Redazione



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: igoritaly pubblicato il 18 Febbraio 2008, 13:38
Da questo si evince che tutto il mondo non vedeva l'ora che si stabilisse un solo formato...
Commento # 2 di: Dave76 pubblicato il 18 Febbraio 2008, 13:39
Ecco..ci mancavano anche le speculazioni in borsa....alla fine il tutto si traduce sempre in $....e noi stupidi che siamo qua a discutere di specifiche tecniche e vantaggi/svantaggi dei supporti....
Commento # 3 di: nchiar pubblicato il 18 Febbraio 2008, 13:52
E l'hai capito solo ora? Sono aziende private e il loro scopo è guadagnare.
Commento # 4 di: antani pubblicato il 18 Febbraio 2008, 13:56
Curioso che il titolo sia aumentato. Questa é la conferma che a Toshiba non rimangono alternative: tutti si aspettano un abbandono.
Commento # 5 di: Dave76 pubblicato il 18 Febbraio 2008, 13:58
Guadagno è la differenza tra ricavo e spesa....la speculazione è ben altro....
Commento # 6 di: m.massimo pubblicato il 18 Febbraio 2008, 14:45
Originariamente inviato da: Dave76
Ecco..ci mancavano anche le speculazioni in borsa....alla fine il tutto si traduce sempre in $....e noi stupidi che siamo qua a discutere di specifiche tecniche e vantaggi/svantaggi dei supporti....



Toshiba non è una ONG, se ha fatto scelte sbagliate deve correggersi ed in fretta, la speculazione non c'entra niente.
Commento # 7 di: sevenday pubblicato il 18 Febbraio 2008, 14:52
Cmq sia anche Microsoft deve intervenire altrimenti tutti i KIT HD DVD per XBOX se li mangerà... (Ce lo vedo Bill Gates con forchetta e coltello che taglia un'XBOX )
Commento # 8 di: Trikkeballakke pubblicato il 18 Febbraio 2008, 15:14
Mammamia che strazio!!! Tutto sto casino solo perchè non hanno trovato un comune accordo!! MAH.
Commento # 9 di: East pubblicato il 18 Febbraio 2008, 16:10
In occasione del CES estivo 2007, commentando la news riguardante i lettori Toshiba in vendita a 99 $ con biglietto d'ingresso, parlai di morte certa del formato entro un anno e fui tacciato da molti di partigianeria e inutilita' del commento.

Alla luce dei fatti , mi pare di essre stato fin troppo ottimista...
Commento # 10 di: H.D. Lion pubblicato il 18 Febbraio 2008, 17:14
Come già detto in precedenza mentre l'HD-DVD stava affondando la Toshiba aveva già la scialuppa di salvataggio calata in mare (Vedi notizia secondo cui Sony dovrebbe nei prossimi mesi trasferire tutte le sue linee produttive del CELL a Toshiba).

Quindi non ci sarebbe da meravigliarsi se nel giro di qualche mese vedessimo il primo lettore Blu-Ray marcato Toshiba in vendita col suddetto processore incorporato..
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »