Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

La guerra ad iTunes è già cominciata

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 30 Agosto 2006, all 10:34 nel canale SOFTWARE

“America On Line lancia "Music Now", il servizio a pagamento per scaricare musica e video che proverà a contrastare lo strapotere di iTunes che recentemente ha aperto anche ai video”

New York Agosto 2006. America On Line ha annunciato oggi il rilancio di un prodotto musicale con annesso un servizio di vendita online e un abbonamento che offre streaming audio e video, trasmissioni radio e download che possono poi essere trasferiti su un lettore digitale compatibile. La divisione online di Time Warner ha annunciato che Aol Music Now è aperta ai visitatori online e dispone di oltre due milioni e mezzo di canzoni e video.

Fino a poco tempo fa Aol aveva un servizio disponibile solo per i suoi abbonati a Internet. Ma questo mese Time Warner ha annunciato un cambiamento di strategia, per aprire Aol a un maggior numero di utenti grazie a un servizio email gratuito o a una varietà di servizi e contenuti web. Aol ha annunciato che il servizio non ha bisogno di applicazioni a parte, come nel caso per esempio di iTunes di Apple, ma che è accessibile direttamente dal web browser. 

I download sono compatibili anche con i lettori portatili PlayforSure Microsoft . Per accedere ad Aol Music Now si pagano dai 10 ai 15 dollari al mese. AOL Radio con XM Satellite Radio è disponibile per 4,95 dollari al mese.



Commenti