Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

La BDA all'IFA 2008 per spingere il Blu-ray

di sabatino pizzano, pubblicata il 18 Luglio 2008, all 16:15 nel canale SOFTWARE

“La Blu-ray Disc Association ha annunciato l'organizzazione di una conferenza stampa in occasione del prossimo IFA di Berlino durante la quale veranno annunciate le più importanti strategie finalizzate alla diffusione del formato blu”

L'Internationale Funkausstellung (International Radio Exibithion), meglio noto come IFA, è la più importante fiera europea inerente l'elettronica di consumo e come in ogni appuntamento della kermesse berlinese è possibile toccare con mano i prodotti che da lì a breve appariranno sul mercato (il "nostro" CES, per intenderci). Tipicamente viene organizzata a cavallo tra l'ultima settimana di agosto e la prima di settembre e grande assente di quest'anno, rispetto alla passata edizione, sarà ovviamente HD DVD di Toshiba. 

Ciò nonostante, la Blu-ray Disc Association è più agguerrita che mai. Essa, infatti, mediante Frank Simonis, presidente della BDA in Europa, ha annunciato importanti strategie finalizzate alla promozione e alla diffusione del formato "blu" che verranno svelate in occasione di un'apposita conferenza stampa prevista per il prossimo 28 agosto. "Siamo in una fase estremamente eccitante per lo sviluppo del Blu-ray Disc in Europa e l'IFA 2008 rappresenta una tappa fondamentale per la diffusione del Blu-ray sul mercato europeo", ha dichiarato lo stesso Frank Simonis. Che sia finalmente giunta l'ora di un sostanziale ribasso generalizzato dei prezzi?

Fonte: HDTV UK



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Andrews pubblicato il 18 Luglio 2008, 16:31
Speriamo.......

Ma non bisogna contarci troppo.
Vedremo se i ribassi saranno sostanziali o di semplice facciata, tanto per dire abbiamo pure diminuito i prezzi........
Per il momento c'è chi, come il sottoscritto, acquista gli HDDVD in saldo a 6 euro l'uno e si gode l'alta definizione. Per il B-RAY c'è sempre tempo, ma a questi livelli di prezzo, per quanto mi riguarda, se li tengano pure.

Ciao

Commento # 2 di: GIANGI67 pubblicato il 18 Luglio 2008, 16:38
Vedrete che pomperanno all'inverosimile le potenzialita' BD Live...
Commento # 3 di: Onslaught pubblicato il 18 Luglio 2008, 16:46
Molto probabile che puntino su quelle,anche se mi chiedo a chi interessino davvero(a parte le major,si intende: la volontà di spingere l'utente all'acquisto di ulteriori contenuti credo sia evidente).
Commento # 4 di: Andrews pubblicato il 18 Luglio 2008, 16:47
Originariamente inviato da: GIANGI67
pomperanno all'inverosimile le potenzialita' BD Live...



Temo pure io che sarà così... Ma chissenefrega del BDlive .... ...
Dateci B-ray ben fatti e a costi accettabili!!!

Ciao
Commento # 5 di: sasadf pubblicato il 18 Luglio 2008, 19:34
BD LIve Suchs!!

inoltre il fatto che molte industrie continuino a far uscire BD aggiornati solo al profilo 1.1 dimostra che invero è solo specchietto per le allodole per le biasimevoli mire di ulteriori spese sulle saccoccie degli sprovveduti, tipo manda un sms a 48etc, per avere il gattino scureggione...

Eppoi magari escono news tipo la successiva sulla bassa qualità....
MA investite i soldi su quella per cortesia!!!

walk on
sasadf
Commento # 6 di: OXO pubblicato il 19 Luglio 2008, 19:49
Questo concetto lo andiamo ripetendo ormai da troppo tempo e a quanto pare, purtroppo, rimarrà inascoltato.
D'altra parte, ciò richiederebbe per le case produttrici ulteriori investimenti, non facili introiti...
Commento # 7 di: gattapuffina pubblicato il 19 Luglio 2008, 23:11
Originariamente inviato da: Andrews
Per il momento c'è chi, come il sottoscritto, acquista gli HDDVD in saldo a 6 euro l'uno e si gode l'alta definizione.


Esattamente. Da quando è morto l'HDDVD, non ho più comprato un Bluray...prima che riesco a vedermi tutti gli HDDVD che ho preso a 5-6-7 euro massimo, i Bluray saranno calati di prezzo