Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il mercato musicale riprende a crescere

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 28 Febbraio 2013, all 09:37 nel canale SOFTWARE

“Dopo 12 anni consecutivi di calo, il mercato mondiale discografico prova a rialzare la testa e segna nel 2012 un timido +0,3%. Crescono le vendite digitali e i servizi in streaming, ma il CD rimane sempre fondamentale per i fatturati delle major. Nel 2012, il disco più venduto al mondo è stato "21" di Adele”

Seppur grazie a un rialzo praticamente simbolico - + 0.3% - il mercato discografico mondiale sembra provare a rialzare la testa dopo 12 anni consecutivi di calo. Un fatturato che nel 2012 ha raggiunto i 12,6 miliardi di Euro, di cui il 56% è ancora rappresentato dalle vendite dei tradizionali CD, seppure in calo di 3 punti percentuali rispetto al 2011 (61% del fatturato). Continua a progredire il mercato della distribuzione musicale digitale, con 4,3 miliardi di download raggiunti nel 2012 in tutto il mondo (il 70% rappresentato dalle vendite della piattaforma iTunes di Apple), in crescita del 12% rispetto al 2011, per un fatturato cresciuto del 9% nello stesso periodo e un volume d'affari che rappresenta ormai il 30% dell'intero comparto discografico.

Continua, inoltre, il progressivo successo dei servizi musicali in streaming (come Spotify, Deezer, Pandora o Music Unlimited di Sony) che rappresentano ormai il 10% del fatturato discografico "musica liquida". Questi i dati dell'IFPI (la Federazione Internazionale dell'Industria Fonografica), mentre gli analisti di NPD fotografano questi dati anche da un altro punto di vista: il calo della distribuzione musicale illegale grazie a una riduzione del 17% dell'accesso alle piattaforme di file-sharing e al -44% fatto segnare dalle vendite illegali di CD masterizzati. L'album (in tutte le sue varianti tradizionali e "liquide") più venduto al mondo nel 2012 è stato "21" di Adele con 8,3 milioni di copie.

Per maggiori informazioni: IFPI Digital Music Report 2013 (in inglese)

Fonte: HD Numérique / NPD



Commenti