Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: concerti 4K/HDR vod su TV/BD Panasonic

di Riccardo Riondino, pubblicata il 31 Agosto 2017, alle 14:00 nel canale SOFTWARE

“Nell'ambito della partnership con i Berlin Philarmoniker, la casa giapponese annuncia il potenziamento della DCH, la piattaforma streaming della celebre orchestra sinfonica, i cui contenuti saranno disponibili in formato 4K/HDR sui TV e lettori/registratori Panasonic compatibili a partire da ottobre, in anticipo rispetto alla normale distribuzione”


- click per ingrandire -

Panasonic annuncia a IFA 2017 un nuovo sistema video per potenziare la Digital Concert Hall (DCH) dei Berliner Philharmoniker (BPH). Si tratta della piattaforma di streaming di una delle più prestigiose orchestre sinfoniche del mondo, i cui concerti saranno ora visibili in formato 4K HDR. Avviata ufficialmente il 1˚ gennaio 2017, la collaborazione tra Panasonic e i BPH vede l'aggiornamento al formato 4K/HDR della piattaforma DCH come una delle iniziative principali.


- click per ingrandire -

È dal mese di luglio 2017 che le più evolute attrezzature video 4K/HDR Panasonic sono a disposizione degli studi di editing e registrazione dei Berlin Philarmoniker. Oltre ad una fornitura di nove telecamere, sette monitor e switcher di livello professionale, la multinazionale giapponese ha incluso anche i TV OLED consumer 65EZ1000/55EZ950, per verificare la qualità dei filmati trasmessi al pubblico domestico.


- click per ingrandire -

La registrazione e l’editing sono effettuati con le nuove apparecchiature a partire dal concerto del 25 agosto, che ha segnato l’apertura della stagione 2017/18 dei BPH. Dal mese di ottobre, il primo concerto in formato 4K/HDR sarà disponibile negli archivi DCH, accessibili da tutto il mondo.

A partire da tale data, i contenuti saranno disponibili per i prodotti Panasonic compatibili (TV e lettori/registratori Blu-ray) per 120 giorni dopo la prima trasmissione, in anticipo rispetto alla distribuzione su larga scala.


- click per ingrandire -

La multinazionale giapponese sta anche svolgendo delle sessioni di formazione con i produttori e gli ingegneri del suono dei BPH al fine di cogliere il concetto di “estetica” musicale e conferire ulteriori abilità "emozionali" ai dispositivi audio Panasonic e Technics in fase di sviluppo.

Fonte. Panasonic Italia

Per ulteriori informazioni: www.panasonic.com/it



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: clapatty pubblicato il 31 Agosto 2017, 14:44
boh, il bello di un concerto è poter sentire il suono reale degli strumenti con tutte le strutture armoniche che si perdono nella registrazione e poi nella riproduzione. Che senso ha vederli in TV? Certo, meglio che non vederli affatto, ma alla fine non cambia nulla rispetto ad ascoltare un CD