Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

"Hitman" in Blu-ray con "Digital Copy"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Gennaio 2008, all 10:01 nel canale SOFTWARE

“Fox annuncia per gli Stati Uniti la pubblicazione in Blu-ray dell'action movie "Hitman" che sarà anche il primo completo di extra "Digital Copy" per trasferire il film su altri dispositivi”

Il prossimo 11 marzo verrà rilasciato negli Stati Uniti in Blu-ray "Hitman", l'action movie con protagonisti Timothy Olyphant e Dougray Scott. L'edizione in alta definizione messa a punto da Fox prevede una versione "Unrated" del film della durata di 94 minuti, video 1080/24p e audio originale inglese DTS HD Master Audio 5.1.

Ma la vera novità di questo titolo riguarda l'implementazione del "Digital Copy" che consentirà di trasferire e riprodurre il film anche su altri dispositivi audio-video (iPod, Apple TV, PC, PSP, ecc...). Al momento non si hanno dettagli su come verrà gestita questa funzionalità, ma è molto probabile che Fox includa nella confezione un altro disco con il film in standard definition e secondo indiscrezioni codificato in WMV (con relativi DRM e codici di sblocco). "Hitman" sarà il primo titolo Blu-ray ad includere questa funzionalità e ricordiamo che anche Sony ha annunciato di avere l'intenzione di consentire il trasferimento dei Blu-ray (vedi link)sui dispositivi portatili (PSP) anche se non ne conosciamo ancora la modalità.

Fonte: Blu-ray.com



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Kuarl pubblicato il 24 Gennaio 2008, 10:16
mi pare che la digital copy era una delle caratteristiche dell'aacs, ed era proprio quella che faceva considerare l'hd-dvd maggiormente versatile, o copiabile (nessuno considerò i drm a suo tempo, anche se vennero espressamente indicati).

Quindi potrebbe essere implementato un meccanismo per il ripping del film su computer blindato da drm. Parlando di blu ray potrebbero aver anche messo sullo stesso disco una versione apposita per questa funzionalità visto che non hanno problemi di spazio.
Commento # 2 di: Dave76 pubblicato il 24 Gennaio 2008, 10:43
....è molto probabile che Fox includa nella confezione un altro disco con il film in standard definition e secondo indiscrezioni codificato in WMV (con relativi DRM e codici di sblocco)....


E naturalmente tutto ciò non sarà gratis vero?....sono curioso di vedere se il prezzo sarà allineato agli altri titoli in BR...
Commento # 3 di: naponappy pubblicato il 24 Gennaio 2008, 11:25
Peccato per i DRM, altrimenti se mettono un dvd con WMV lo si potrebbe vedere con l'xbox.. giusto per dispetto!
Commento # 4 di: gattapuffina pubblicato il 24 Gennaio 2008, 11:29
Originariamente inviato da: Kuarl
Parlando di blu ray potrebbero aver anche messo sullo stesso disco una versione apposita per questa funzionalità visto che non hanno problemi di spazio.


Sembra di no, dall'articolo:

è molto probabile che Fox includa nella confezione un altro disco con il film in standard definition e secondo indiscrezioni codificato in WMV (con relativi DRM e codici di sblocco)

A questo punto, si tratterebbe quindi di un normalissimo DVD in formato WMV, dato in bundle con il Bluray, non la funzione Bluray di managed copy, che dovrebbe arrivare solo con il profilo 2.0 e di cui Sony ha dato dimostrazione al CES, con la PSP.

Mi domando come potrà funzionare, ad esempio, su iPod+Mac, visto che i DRM WMV funzionano solo su Windows.
Commento # 5 di: GIANGI67 pubblicato il 24 Gennaio 2008, 11:32
La domanda sorge spontanea:ma ci pensano a quelli che vogliono semplicemente vedere il film?
Commento # 6 di: gattapuffina pubblicato il 24 Gennaio 2008, 11:41
Originariamente inviato da: GIANGI67
La domanda sorge spontanea:ma ci pensano a quelli che vogliono semplicemente vedere il film?


Ma loro hanno bisogno di rimpinzare il disco di funzioni per giustificare il mantenimeno del prezzo alto ( Digital Copy Special Edition, non è altro che un titolo roboante per giustificare i probabili 30 euro...). La licenza di rippare non è regalata: è pagata e compresa nel prezzo.

Se facessero una versione film e basta, la gente pretenderebbe pure di pagarla meno, il che forse non è quello che vogliono in questo momento, con le vendite HD che comunque sono il 5% del mercato, se va bene.
Commento # 7 di: pistu pubblicato il 24 Gennaio 2008, 22:04
bha
io dopo essemi preso il lettore sacd, aver atteso il tramonto di dvd audio e aver perso la pazienza non trovando un solo sacd, ho fatto risistemare il giradischi thorens mkII di mio padre e adesso mi do al vinile.Se va avanti così...30 euro a film...credo che mi godrò i dvd upscalati sulla ps3
Commento # 8 di: gattapuffina pubblicato il 25 Gennaio 2008, 04:57
Originariamente inviato da: pistu
io dopo essemi preso il lettore sacd, aver atteso il tramonto di dvd audio e aver perso la pazienza non trovando un solo sacd, ho fatto risistemare il giradischi thorens mkII di mio padre e adesso mi do al vinile.


In campo audio, dopo aver visto lo scontro tra DVD-A e SACD (Sony ha vinto una guerra inutile, perchè il CD non è stato sostituito ed è invece saltato fuori iTunes...) ho riscoperto pure io il vinile, mi sono preso un bel giradischi nuovo con una lussosa testina MC e pre a valvole, e posso ascoltare alla grande, i miei dischi di 20-30 anni fa, e li potrò ascoltare anche tra 30 anni...

Viva l'analogico. Spero che tutti abbiano notato la prepotente rinascita del vinile, specialmente in questi ultimi 2-3 anni, tanto che oggi è MOLTO più facile trovare nei negozi tradizionali i vinili, piuttosto che i SACD.
.
Commento # 9 di: naponappy pubblicato il 25 Gennaio 2008, 09:56
Originariamente inviato da: gattapuffina
Viva l'analogico.

Alla fin fine quel che esce dai diffusori non sono bit.
Noi umani siamo analogici e lo resteremo, non digitali.
Commento # 10 di: stazzatleta pubblicato il 25 Gennaio 2008, 10:40
adesso non scateniamo la diatriba analogico e digitale che non è proprio opportuna e neppure IT.

cosa vuol dire che l'uomo è analogico e non digitale. li usi i PC o scrivi sulle tavolette d'argilla?

ad ogni modo non vedo una grande utilità se non per promuovere la PSP anche se la funzione è in antitesi col fatto che che comprato un BRD si cerchi la qualità e poi la si castri riducendola ad uno schermetto portatile
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »