Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HellBoy II: The Golden Army con audio 4D

di sabatino pizzano, pubblicata il 04 Marzo 2009, all 14:27 nel canale SOFTWARE

“In arrivo una nuova codifica audio presente sia sul DVD e sul BD di HellBoy II: The Golden Army caratterizzata per la prima volta nella storia da quattro "dimensioni", realizzata grazie al rivoluzionario AstoundStereo di GenAudio”

Con l'arrivo delle nuove codifiche audio HD la sensazione di spazialità a 360 gradi delle tracce audio presenti sui Blu-ray Disc è destinata ad aumentare in maniera sensibile. Siccome il progresso è solito non arrestarsi mai, ecco che Universal Studios Home Entertainment ha annunciato la presenza di una nuova codifica audio 4D per il suo attuale titolo di punta: HellBoy II: The Golden Army.

La nota major hollywoodiana ha infatti presentato - sia su DVD che su Blu-ray Disc - Hellboy II: The Golden Army caratterizzato, per la prima volta nella storia, dalla presenza di una traccia audio a quattro dimensioni. Il sistema utilizzato è l'AstoundStereo 4D di GenAudio, frutto di oltre 16 anni di sviluppo. Questo è accreditato, grazie all'aggiunta di una nuova dimensione in grado di offrire anche la possibilità di percepire i suoi sopra la testa dello spettatore, di un'immersione dell'ascoltatore senza precedenti ed enfatizzando in questo modo la tradizionale sensazione "surround".

Un'altra peculiarità di questo sistema è la sua perfetta compatibilità con gli attuali sistemi 5.1 e 7.1 e pertanto non richiede l'aggiunta di un ulteriore nuovo hardware per poter sfruttare appieno tutte le potenzialità dell'AstoundStereo 4D. Per ulteriori informazioni vi segnaliamo il sito www.genaudioinc.com

Fonte: www.widescreenreview.com/news_detail.php?id=18345



Commenti (31)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: JJStr pubblicato il 04 Marzo 2009, 14:49
ma sopra la testa non dovrebbe già essere compreso nelle 3D?

......dal titolo avevo creduto che il suono si muovesse nella dimensione del tempo.... beh ma per quello basta fare dischi coi piedi....hihihihi
Commento # 2 di: PandaR1 pubblicato il 04 Marzo 2009, 14:56
A quattro dimensioni... rotfl... per favore va... alla prossima 'invenzione' tireranno fuori la teoria delle stringhe per giustificare l'audio a 20 dimensioni...
Commento # 3 di: marcocivox pubblicato il 04 Marzo 2009, 14:58
Secondo le moderne teorie delle stringhe, sarebbero ben 10 le dimensioni dello spazio.
Quindi con sole 4 dimensioni siamo ancora ben lontani!
Commento # 4 di: corgiov pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:23
Secondo L’Infinito di Zichichi le dimensioni sono più di 40. Vedremo se la tecnologia audio riuscirà a superare il “muro” della spazialità (e magari anche il soffitto ...).

Piuttosto, se io chiedessi ai miei vicini di fare quattro buchi, uno per angolo, al soffitto, potrei inserirci quattro altoparlanti? Più in alto vado, e più è probabile che avrò uno scontro dimensionale con i vicini ...
Commento # 5 di: Seph pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:23
Seph

mi sembra di sentire Sheldon di big bang theory
Commento # 6 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:26
Piuttosto, visto che tale nuova tecnologia è compatibile con i nostri attuali sistemi, perchè non aspettiamo di fare una prova sul campo invece di fare gli spiritosi?
Commento # 7 di: JJStr pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:31
perchè si fa per fare due risate..o almeno io

ben venga se apporta qualcosa in più soprattutto quando è AGGRATIS
Commento # 8 di: weh0 pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:33
Benissimo, giusto oggi stavo valutando una controsoffittatura per mettere le casse posteriori -_-'
Commento # 9 di: marcocivox pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:49
Originariamente inviato da: JJStr
....soprattutto quando è AGGRATIS


E' proprio questo il punto. Non è affatto gratis dal momento che la sperimentano su un BD già uscito. Giusto per far spendere di più i soliti polli.
Commento # 10 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 04 Marzo 2009, 15:57
Se vuoi, acquisti una nuova versione (come del resto succede da tanti anni per le edizioni per collezionisti) altrimenti aspetti il prossimo film con tale peculiarità.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »