Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HD-VMD cresce in Francia

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 15 Giugno 2007, all 10:34 nel canale SOFTWARE

“New Medium Enterprises continua a promuovere il proprio formato alternativo HD-VMD e ieri ha incassato l'appoggio della francese BAC Films che lancerà i primi titoli a settembre ”

C'è un proverbio che dice: "tra i due litiganti, il terzo gode". In questo caso i due litiganti sono l'HD DVD e il Blu-ray, mentre il supporto HD-VMD prova - "zitto zitto, quatto quatto" - ad assestare qualche fastidioso colpo. E ci permettiamo di definirli fastidiosi colpi in quanto non vediamo come il supporto promosso dall'inglese New Medium Enterprises (di cui vi abbiamo già parlato in passato) possa diventare un serio concorrente dei supporti promossi da colossi del calibro di Sony, Toshiba o Microsoft.

Rimane comunque il fatto che dopo le prime timide uscite in Germania, la chiusura di un accordo con la "Icon Film Distribution" per quanto riguarda il mercato Neo Zelandese e Australiano con la relativa uscita in HD-VMD di titoli del calibro di "Apocalypto" di Mel Gibson o "The Queen" e "We Were Soldiers", ecco ieri l'annuncio di un accordo con la francese BAC Films. In particolare, l'importante casa di produzione e distribuzione cinematografica transalpina ha annunciato la disponibilità dei primi titoli a partire da settembre, insieme al lettore HD-VMD. Per il lancio, il lettore verrà venduto a 299 Euro e includerà 5 titoli HD-VMD in bundle.

BAC Films ha annunciato che tra i primi titoli disponibili ci saranno "Pulp Fiction" di Tarantino, ma anche due titoli italiani come "Malena" di Tornatore o "Il Caimano" di Nanni Moretti  e stanno già lavorando a "Il Piansita" di Roman Polanksi e "Scary Movies 2".

Fonte: NME



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: capitansorro pubblicato il 15 Giugno 2007, 11:37
e 3

ci mancava un terzo formato io mi auguro che nessuno dei 3 abbia futuro così la finiamo con questa assurda guerra!!!!!!
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 15 Giugno 2007, 12:26
e 4!

c'è anche quello CINESE
Commento # 3 di: ARAGORN 29 pubblicato il 15 Giugno 2007, 12:37
Se gli fa un pò di concorrenza non mi dispiace: come caratteristichè è un pò l'HD dei poveri....quindi dovrebbe contribuire a far calare il prezzo di lettori e softwarei.

Tanto, persino se prendesse piede, il problema si risolve da solo: se hanno messo anche la lettura dei dvix nel denon 3930, figurati se non sarebbe possibile fare un lettore universale che legga pure sti vmd . I codec sono identici....
Commento # 4 di: Duke Fleed pubblicato il 15 Giugno 2007, 13:53
Che storie...pure io voglio creare un formato HD nuovo!
Ho deciso che si chiamerà HD3D e sarà 1920x1080x720...sì, avete capito bene...c'è anche la profondità! I film saranno in 3D e per vederli si dovrà indossare gli appositi e sciccosissimi occhialini con una lente verde e l'altra rossa, ve li ricordate??

Battute demenziali a parte, non credo che l'introduzione di qualche nuovo formato in HD possa far male (anche perché IMHO qua in Italia non credo proprio che li vedremo...), mi preoccupo di più per la sorte dell'HD nel nostro paese...

P.S. Ma qualcuno conosce le specifiche tecniche di sta roba? Adesso vado a farmi una ricerca su Google, tanto per curiosità!
Commento # 5 di: GIANGI67 pubblicato il 15 Giugno 2007, 13:58
Credo che il formato piu' economico sia quello cinese basato sul laser rosso,onestamente non so neppure se esista del software.
Commento # 6 di: fabio2678 pubblicato il 15 Giugno 2007, 14:42
Originariamente inviato da: GIANGI67
onestamente non so neppure se esista del software.

Quello che ho potuto vedere io, è un documentario dato in bundle con il lettore QualiTV.....tra l'altro, di notevole qualità!