Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HD DVD risponde a Best Buy e Netflix

di sabatino pizzano, pubblicata il 13 Febbraio 2008, all 09:27 nel canale SOFTWARE

“Il gruppo capitanato da Toshiba commenta la recente di decisione dei due colossi della distribuzione per la vendita e per il noleggio di materiale filmico di schierarsi dalla parte del Blu-ray”

Nella giornata di ieri vi avevamo riportato i comunicati trasmessi sia da Best-Buy, colosso americano della distribuzione di elettronica di consumo, che di NetFlix, leader statunitense del videonoleggio online. Nello specifico, dagli stessi abbiamo avuto modo di apprendere l'intenzione di Netflix di abbandonare il noleggio di film in HD DVD, proseguendo così in via esclusiva con il formato di Sony; mentre per quanto riguarda Best-Buy, esso continuerà la vendita di materiale HD DVD (seppur in quantità limitata) ma "consiglierà" ai propri clienti l'acquisto di materiale Blu-ray.

E, come di consueto, la replica seccata dell'HD DVD Promotional Group non si è fatta attendere: "Abbiamo creduto a lungo che l'HD DVD fosse il migliore formato per il consumatore, il quale poggia le proprie fondamenta sulla qualità e su costi più bassi, e, con oltre 1 milione di lettori HD DVD sul mercato, ci dispiace apprendere della scelta di NetFlix di tenere in stock solo materiale Blu-ray. Riguardo alla scelta effettuata da Best-Buy di raccomandare l'acquisto di materiale Blu-ray, auspichiamo che ai consumatori venga almeno offerta la possibilità di scegliere mediante il proseguo delle vendite di materiale HD DVD".

Fonte: CNET



Commenti (30)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pistu pubblicato il 13 Febbraio 2008, 10:13
Requiem for hddvd
Commento # 2 di: naponappy pubblicato il 13 Febbraio 2008, 10:17
Peccato perchè le vendite hardware dell'ultima settimana USA (npd group) indicavano BD 65 - hddvd 28 - ibridi 6 (il restante 1 è suddiviso). Non è poco il 35.
Commento # 3 di: Moralizzatore pubblicato il 13 Febbraio 2008, 10:40
chissà che forti convinzioni hanno portato a questa decisione, altrimenti non converrebbe a nessuno perdere potenziali acquirenti...
l'hd-dvd doveva giocare allo stesso livello...
Commento # 4 di: Kuarl pubblicato il 13 Febbraio 2008, 10:42
merito dei saldi di fine stagione. Bisognerebbe vedere le vendite software....
Commento # 5 di: s a s h a pubblicato il 13 Febbraio 2008, 11:02
Originariamente inviato da: naponappy
Peccato perchè le vendite hardware dell'ultima settimana USA (npd group) indicavano BD 65 - hddvd 28 - ibridi 6 (il restante 1 è suddiviso). Non è poco il 35.


con lettori e film in saldo avrei detto numeri maggiori...
Commento # 6 di: Squall Strife pubblicato il 13 Febbraio 2008, 11:53
Originariamente inviato da: Moralizzatore
l'hd-dvd doveva giocare più sporco...




Piu' sporco ancora? Non c'e' bastato il drastico calo di prezzi che hanno afflitto i lettori HD-DVD da tavolo?
Certo, ottima notizia per chi avrebbe voluto (e ancora vuole) avvicinarsi all' HD-DVD, ma chi invece pochi mesi addietro ha fatto un investimento di svariate centinaia di euro confidando nel formato Toshiba e poi s'e' visto abbassare sotto la soglia dei 200 euro i lettori?

Io ringrazio ancora il signore per aver avuto l'illuminazione di dovermi sbarazzare, l'estate scorsa, del Toshiba HD-E1, che riuscii a piazzare a circa 300 euro. Se l'avessi mantenuto, oggi, varrebbe si e no 100 euro...un soprammobile praticamente.

Il punto è che le mazzette...e le magagne le fanno tutti quanti...adesso non ci mettiamo ad additare Sony come la spargi-mazzette per far affermare il blu-ray...di sicuro lo fa...ma fidati Toshiba ne avrà distribuite altrettante ...a fondo perduto.

Poi purtroppo c'e' da capire che quando questi meccanismi si innescano (Universal verso Blu-ray ecc...) si crea tutta una catena di eventi che portano ad un necessario collasso...un po' come quando crollano dei titoli in borsa e tutti cominciano a vendere. Quindi non necessariamente il caso BESY-BUY e NETFIX deve essere visto come una conseguenza di mazzette distribuite (anche se è molto probabile), semplicemente i distributori stanno cominciando a plasmarsi intorno alla domanda del compratore che, quasi sicuramente ormai, nei prossimi mesi, sarà orientata verso il formato BLU.

Un saluto
Stefano
Commento # 7 di: Dave76 pubblicato il 13 Febbraio 2008, 12:34
Sono d'accordo....Toshiba avrebbe dovuto applicare una politica prezzi drastica PRIMA dell'annuncio Warner e lavorare di più a livello marketing e visibilità....se può vendere lettori a quei prezzi ora lo poteva (e doveva) fare anche 6 mesi fa....
E poi il formato è stato spesso mal distribuito ed occultato...insomma hanno fatto il contrario di quello che dicono le logiche regole della pubblicità!
Commento # 8 di: delma pubblicato il 13 Febbraio 2008, 12:38
@Moralizzatore

Attento alle parole che usi. La stessa l'ho usata un mese fa per lo stesso identico argomento e sono stato redarguito. Puoi esrpimere lo stesso concetto anche usando altri termini.

ciao
Commento # 9 di: gattapuffina pubblicato il 13 Febbraio 2008, 13:05
Originariamente inviato da: Squall Strife
Io ringrazio ancora il signore per aver avuto l'illuminazione di dovermi sbarazzare, l'estate scorsa, del Toshiba HD-E1, che riuscii a piazzare a circa 300 euro. Se l'avessi mantenuto, oggi, varrebbe si e no 100 euro...un soprammobile praticamente.


Se anche l'avessi tenuto, al peggio avresti perso 200 Euro di svalutazione.

Pensa a quelli che hanno comprato un lussoso Samsung BP-1000, pagato 1299 euro l'anno scorso, e che si trova oggi *nuovo* a 299.

Della serie: non è detto che aver puntato sul formato vincente non si prendano fregature, anzi.
Commento # 10 di: Nordata pubblicato il 13 Febbraio 2008, 13:31
@ Moralizzatore

Credo che ti sia già stato detto tutto da Delma.

Ti consiglio di editare il modo opportuno il tuo intervento, non credo che su un forum pubblico sia il caso di utilizzare i termini adoperati da te.

@ Tutti

Poichè qualcuno ha ripreso l'argomento, gli interessati sono pregati di adeguarsi a quanto scritto appema sopra.

Sul forum non si può accusare nessuno di truffa, di elargire mazzette o altri comportamenti illegali.

Grazie e ciao.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »