Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray Disc Sony il 23 Maggio

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 02 Marzo 2006, all 13:37 nel canale SOFTWARE

“Sony Pictures Home Entertainment sceglie il giorno 23 Maggio per il lancio dei primi titoli in formato Blu-ray Disc a soli due mesi di distanza dal lancio del formato HD-DVD”

Los Angeles, Febbraio 2006. Sony Pictures Home Entertainment rilascerà i primi titoli in formato Blu-ray Disc il giorno 23 Maggio negli Stati Uniti. Il lancio del nuovo formato coinciderà con la disponibilità del primo lettore compatibile Samsung che sarà seguito da modelli Pioneer e Sony anche per il settore PC.

Sony Pictures Home Entertainment ed MGM Home Entertainment rilasceranno i primi otto titoli che saranno seguiti da altre pubblicazioni durante il mese di Giugno. L'annuncio è stato fatto direttamente dal Presidente di Sony Pictures Home Entertainment: Benjamin S. Feingold.

Tra i primi titoli in formato Blu-ray Disc che saranno disponibili a Maggio ricordiamo "50 First Dates", "The Fifth Element", "Hitch", "House of Flying Daggers", "A Knight’s Tale", "The Last Waltz", "Resident Evil Apocalypse" e "XXX". Dal 13 Giugno invece sarà la volta di: "Kung Fu Hustle", "Legends of the Fall", "Robocop", "Stealth", "Species", "SWAT" e "Terminator".

Per maggiori informazioni vi rimandiamo all'articolo dal CES di Las Vegas:

www.avmagazine.it/articoli/sorgenti/63/index.html

Fonte: N.D'A.



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Omziater pubblicato il 02 Marzo 2006, 15:08
LOL!!!

Sony presenta i dischi Blue Ray ma non ha ancora il suo lettore!!!
E dire che non sono mica in 2 a lavorare alla Sony...
Secondo me questi Blue ray faranno la fine dei SACD.
Ciao,
Graziano
Commento # 2 di: viganet pubblicato il 02 Marzo 2006, 15:33
Non credo proprio che seguiranno la sorte dei SACD.

Qui si tratta di un cambio di standard televisivo a livello planetario, mica di sottili differenze musicali apprezzabili da uno sparuto gruppetto di audiofili.

Se poi abbia la meglio l'HD DVD, questo sarà solo da vedere...
Commento # 3 di: poe_ope pubblicato il 02 Marzo 2006, 16:14
Concordo in pieno sull'inconsistenza del paragone SACD - BRD.

Piuttosto, trovo censurabile la scelta dei primi titoli per lanciare il nuovo formato. Se pensano che i popcorn movie siano il mezzo più adatto... contenti loro.

Ma c'è un rischio ancora più grande, quello che per fare presto su queste prime uscite non venga fatta alcuna opera seria di rimasterizzazione per sfruttare appieno le enormi potenzialità dei BRD: una sorta di porting affrettato dei DVD a risoluzione standard. Casi del genere possono succedere ancora oggi coi DVD: quante VHS sono state semplicemente riversate su DVD?

Speriamo bene...

Ciao!
Marco
Commento # 4 di: Omziater pubblicato il 02 Marzo 2006, 16:26
Intendevo dire che il BDR sembra svantaggiato rispetto agli HD-DVD.
Per quanto riguarda cosa verrà riversato in questi dischi... la penso proprio come poe_ope.
Ciao
Commento # 5 di: VinK pubblicato il 02 Marzo 2006, 16:59
Ma hanno trovato un accordo per i sistemi anticopia???Non ne ho più sentito parlare quindi mi chiedo come fanno a commercializzarli?
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 02 Marzo 2006, 17:38
x VinK:

Le ultime notizie positive sulla protezione anticopia sono qui:

http://www.avmagazine.it/news/sorgenti/719.html

Per quanto riguarda invece l'inquietante scenario proposto da poe_ope, direi che non ci sono davvero ragioni per attendersi scivoloni del genere.

E' già da molto tempo che le major acquisiscono i film con telecine 2K e quindi la quantità di materiale HDTV a disposizione è più che sufficiente.

Emidio
Commento # 7 di: Omziater pubblicato il 02 Marzo 2006, 17:43
Grazie Emidio!
Finalmente la strada sembra essere stata imboccata nel modo migliore...
Ciao,
Graziano
Commento # 8 di: sasadf pubblicato il 02 Marzo 2006, 18:09
la chiave di tutto sarà l'uscita di ps3 per tempo ed a prezzi pari o simili all'xbox360

La ps2 aiutò e non poco l'evoluzione e la svolta dalla vhs al dvd anche in una nazione pigra come l'Italia verso le costose evoluzioni tecnologiche.

Ricordo a fine secolo scorso che in tempi in cui le Industrie Giap(Pioneer, Sony, Denon) avevano a listino solo lettori sopra al milione di lire, la gente iniziò a comprare software in dvd solo perchè aveva la Pss2 comprata da poco a casa col fantasmagorico lettore dvd dentro....

Se la Sony anche stavolta non decide di pestarsi nuovamente i piedi da sola, forse si potrebbe velocizzare l'avvento....
Allora la Sony ricordo che era l'industria che vendeva + lettori dvd in assoluto un Italia con oltre il 60% del venduto totale: poi ha iniziato a fare harakiri con le stron@te tipo imponendo ai suoi lettori l'incapacità di leggere cd masterizzati, dvd-r e infine cercando di proteggere se stessa, che per prima aveva alimentato(tollerando per lungo tempo le modifiche semplici semplici via saldatore della ps2) la pirateria in Italia, solo per favorire la diffusione in Italia della PS2, imponendo misure sempre più restrittive su lettura degli mp3 dei divx quando il mercato andava da tutt'altra parte....

Mamma Sony avrà imparato dai suoi ormai numerosi errori?!?!

walk on
sasadf
Commento # 9 di: Fedayn69 pubblicato il 02 Marzo 2006, 23:43
Io intanto spero che Zio Bill mantenga la promessa fatta al C.E.S. di Las Vegas e lanci HD DVD come ADD_ON x XBOX360 a 300 $. Sul Blu-Ray sono scettico specialmente dopo aver letto questo articolo.
Questo è quanto emerge da un articolo di Gamescore Blog: Blu-Ray, ribattezzato Beta-Ray nell'articolo, sarebbe peggiore poichè più costoso e meno supportato dall'industria. In fine pare che il Blu-Ray stia incontrando alcune difficoltà tecniche, il che giustificherebbe il ritardo di PS3.
Prezzo: C'è una azienda che vende il lettore Blu Ray a 1800$, oltretutto non compatibile con i comuni CD. Con 1800$ potremmo acquistare un lettore Toshiba a 500$ e 40 film in HD.

Supporto industria: Il pendolo sembra si sia spostato a favore degli HD DVD. Un analista nell'articolo afferma: E' solo questione di tempo prima che la gente cambi idea su Blue Ray.

Difficoltà di Beta Ray: Microsoft ha seri dubbi su Beta-Ray, credo che le nostre paure fossero ben fondate. Sony sta nascondendo il fatto che PS3 sia in ritardo proprio a causa di Beta-Ray. Se nemmeno Sony è in grado di farlo andare, significa che Blue Ray farà sorgere molte domande. Un fatto recentemente riportato vuole che i primi dischi Beta Ray abbiano meno capacità: solo 25GB rispetto i 30GB degli HD DVD. Ciò significa meno spazio per l'alta definizione che invece l'HD DVD intende supportare pienamente.
Commento # 10 di: viganet pubblicato il 03 Marzo 2006, 08:41
Boh, personalmente HD DVD mi è da sempre più simaptico... però le notizie che leggevo in giro erano esattamente opposte, ovvero le major si dicevano supportassero pienamente il blu ray per via delle maggiori protezioni anticopia... Se le cose fossero realmente cambiate ne sarei ben felice

Anche se la Ps3 è davvero un'ottima pedina....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »