Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray Disc: il market share sale al 12%

di sabatino pizzano, pubblicata il 21 Luglio 2008, all 19:46 nel canale SOFTWARE

“Decisa impennata durante la seconda settimana del mese di luglio, dove il formato di Sony ha fatto registrare una quota di mercato rispetto al DVD pari al 12%,il valore più elevato da quanto il Blu-ray Disc è sul mercato.”

Il Blu-ray Disc ha ripreso in maniera decisa la propria ricorsa sul DVD. Dopo l'andamento altalenante fatto registrare nelle scorse settimane, dove il formato di Sony ha fatto registrare dapprima un market share pari al 10% e successivamente un nuovo calo al 7%, ecco che le vendite di titoli in USA hanno fatto registrare una quota di mercato pari al 12%, il valore più elevato da quanto il Blu-ray Disc è sul mercato.

Tali dati ovviamente ci vengono forniti dall'ormai consueta analisi condotta da Nielsen VideoScan sui 20 titoli più venduti della settimana che si è conclusa lo scorso 23 luglio in USA, sia su Blu-ray che DVD. Il titolo più venduto della settimana su Blu-ray Disc è risultato essere "Batman Begins", precedentemente rilasciato su HD DVD. Da segnalare, infine, il rialzo di circa il 7% del fatturato del Blu-ray Disc rispetto alla settimana precedente, avvenuto contestualmente ad un calo di poco più del 5% del fatturato del DVD.

Fonte: Home Media Magazine



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: zavfx pubblicato il 21 Luglio 2008, 21:35
La quota del 12% vale solo sulla Top 20, perchè se andiamo a leggere bene nelle due caselle di destra e di sinistra della stessa rilevazione, scopriamo che, nonostante il calo, i DVD hanno venduto per 115,29 milioni di dollari ed i Bluray, nonostante l'incremento, per soli 8,42.
Ne consegue che la quota reale di mercato del Bluray sul totale (pari a 123,71 milioni di $) si ferma al 6,80%.
Ovviamente come dollar share.
Il che significa che in termini di unità vendute, essendo il prezzo dei Bluray superiore a quello dei DVD, il market share è decisamente inferiore al 6,80%.
Commento # 2 di: Picander pubblicato il 22 Luglio 2008, 00:15
secondo te perchè la statistica viene fatta sulla top 20?
Commento # 3 di: Duke Fleed pubblicato il 22 Luglio 2008, 00:37
Quoto in toto il ragionamento di zavfx. IMHO non fa una piega e non c'è motivo di aggiungere altro, ha già detto tutto quello che c'era da dire, inquadrando perfettamente la situazione [U]reale[/U] delle vendite.
Commento # 4 di: Picander pubblicato il 22 Luglio 2008, 12:00
s', le statistiche possono essere fatte come si vuole. Ma è ovvio che se si mette al confronto il mercato totale si deve prendere atto che di molti dvd non c'è il corrispettivo blu-ray. Il calcolo è giusto ma mostra un dato diverso.

La statistica sui primi 20 titoli serve proprio per confrontare titoli recenti e rappresentativi del mercato dell'ultima settimana.
Commento # 5 di: Duke Fleed pubblicato il 22 Luglio 2008, 13:03
@Picander,
il tuo discorso non è sbagliato, però a mio avviso non si può limitare il confronto a una ristretta sezione di mercato. La forza del DVD sta anche nell'ampia reperibilità di titoli e questo è comunque un fattore con cui il BD deve fare i conti.
Penso che, se non ci sarà un tracollo del formato (ma non penso proprio che questo possa accadere negli USA), la situazione per il Blu-Ray non potrà che migliorare, soprattutto quando si decideranno a proporre i grandi successi del passato che tutti stanno aspettando (Star Wars, Indiana Jones, Matrix, etc.). Ormai dovrebbe mancarci poco...
Più che altro mi preoccupa la situazione italiana...mi sa che da noi il market-share del BD è infinitesimo...
Commento # 6 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 22 Luglio 2008, 13:42
l'analisi condotta da nielsen videoscan vuole semplicemente fornire qualche utile strumento per misurare il grado appetibilità del Blu-ray rispetto al DVD, a parità delle altre condizioni.