Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

BD 3D "Avatar" arriverà in versione estesa

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 16 Novembre 2010, all 16:11 nel canale SOFTWARE

“Secondo quanto dichiarato da Jon Landau, il Blu-ray 3D di "Avatar" arriverà per tutti nei negozi in versione estesa, con 16 minuti di scene in più rispetto alla versione cinematografica attualmente distribuita in esclusiva da Panasonic”

L'attuale Blu-ray 3D distribuito in esclusiva da Panasonic con i suoi TV al plasma 3D, rimarrà tale e non arriverà mai nei negozi. Questo è quanto ha dichiarato il produttore Jon Landau in una recente intervista rilasciata ai colleghi di HollywoodinHiDef. L'esclusiva ha una durata di un anno e quindi non vi sarà ulteriore edizione di "Avatar" in 3D prima della fine del 2011. In compenso, Landau ha confermato che l'edizione Blu-ray 3D che arriverà un giorno nei negozi proporrà la versione estesa del film, con 16 minuti di scene aggiuntive.

Quando i colleghi della testata statunitense gli chiedono perché non aver proposto da subito la versione Blu-ray 3D estesa del film, invece della versione estesa 2D in uscita nei negozi nei prossimi giorni, Jon Landau ha risposto: "sono ancora troppo pochi i TV 3D per giustificare l'operazione. Non vogliamo ripetere l'errore che avevamo commesso al momento dell'uscita del DVD di "Titanic", quando la base installata di lettori DVD era ancora troppo limitata".

Landau però forse non sa o piuttosto "dimentica" che i film in Blu-ray 3D sono perfettamente compatibili in 2D con qualsiasi lettore Blu-ray. Diciamo piuttosto che l'intenzione è quella di massimizzare al meglio i profitti derivanti da questo titolo, proponendo nel tempo diverse edizioni. Nel frattempo le copie pirata del BD 3D di Avatar "versione cinematografica" dilagano sul web...contenti loro!

Fonte. HollywoodinHiDef.com



Commenti (21)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: StarKnight pubblicato il 16 Novembre 2010, 16:26
Con buona pace per la pirateria (il BD 3D è già on-line da prima ancora che abbiano iniziato a distribuirlo ai pochi aventi diritto).

Amen.
Commento # 2 di: Fabioloneilboia pubblicato il 16 Novembre 2010, 16:27
Eh già, poveretti, con i pochi soldi che hanno fatto con Avatar bisogna stare attenti a non vendere solo una volta il film, meglio 3 o 4 come stanno facendo... dovessero fallire...
Commento # 3 di: Neros22 pubblicato il 16 Novembre 2010, 17:26
Scusate ma... un giorno, quando?

Possibile aspettare oltre 1 anno per avere questo benedetto 3D extended?

E pensare che avrebbe potuto da solo tirare ancora i più il mercato tv 3D.



Non capisco.
Commento # 4 di: Nicholas Berg pubblicato il 16 Novembre 2010, 18:04
il discorso pirateria va da sé....nel senso che capita con tutti i film e tutte le versioni...chiaro che di più con film di questo calibro...semmai la domanda è un'altra...
ma è possibile che per un film nato e concepito in 3d, per un film che ha creato il 3d nell'ideale collettivo, per un film che ha riempito i cinema trascinando anche il più incallito sostenitore del 2d, si debbano aspettare più di 2 anni per averlo in commercio????????????

cioè per un film normale passano 4 mesi...qui 2 anni...ma che hanno in testa???!!!
capisco che vogliano aspettare, ma se fanno tutti questo ragionamento (e la quantità di software nativo 3d lo dimostra) non si va da nessuna parte...
Commento # 5 di: Beralios pubblicato il 16 Novembre 2010, 18:19
Io fossi in in loro avrei fatto esattamente le stesse mosse.
1 - Alleanza nel periodo di Natale 2010 col partner commerciale in ambito 3D più tecnicamente valido, con il risultato di influenzare non poco gli acquisti;
2- Lancio della versione extended a Natale 2011.
Questa operazione commerciale, per come la stanno conducendo, sembra seconda solo a quella interminabile di Star Wars.
Complimentoni.
Commento # 6 di: ciocia pubblicato il 16 Novembre 2010, 18:31
Prima la versione 2d.
Poi la versione 3D liscia legata ad un costruttore.
Infine la versione 3D estesa.
Della serie spremiamo finche' ce n'e'!

No comment...avatar 2d e' stato il mio primo BR ma sara' anche l'ultimo che comprero'.
Commento # 7 di: robersonic pubblicato il 16 Novembre 2010, 18:59
Landau e compagni sanno che fra un anno tutti compreranno tv in 3d, quindi l'operazione ha senso. Certo, il bd 3d di Avatar da scaricare si trova, ma scaricare una cinquantina o una venticinquina di GB non è alla portata di tutti, e nemmeno masterizzarlo su supporto vergine. Quindi per un anno coltivano il pubblico 3d del futuro inducendoli a comprare un tv 3d (Panasonic) e intanto onorano l'esclusiva con Panasonic (che ha contribuito economicamente e tecnologicamente alla realizzazione del film), e poi giù con le vendite a tappeto della versione 3d, quando nella teste della gente, dovendo comprare il tv, non ci sarà altra opzione se non un monitor 3D (già adesso è quasi così. Io resto con il mio splendido plasma 2d da 50'', e il mio Avatar extended 2d, e, per Avatar, ritengo di aver fatto definitivamente la mia parte, in attesa dei sequel, e sperando che siano anche più belli.
Commento # 8 di: Andrea Mannori pubblicato il 16 Novembre 2010, 21:11
sinceramente non sono d' accordo con l' ultimo paragrafo, per la mia esperienza i film 3d vogliono tutta la catena in 3d o si rifiutano di funzionare. comunque la mossa commerciale è più che comprensibile.
Commento # 9 di: lord1975 pubblicato il 17 Novembre 2010, 12:10
Fra un anno Avatar3D sarà obsoleto.... Contenti loro!
Commento # 10 di: StarKnight pubblicato il 17 Novembre 2010, 12:12
Questo lo dubito... ad oggi non sono ancora riuscito a vedere un solo film che per qualità e resa in 3D riesca anche solo lontanamente ad eguagliarlo (incluso il Tron di prossima uscita).
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »