Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Amazon: McMafia disponibile dal 2 gennaio

di Riccardo Riondino, pubblicata il 18 Dicembre 2017, alle 09:59 nel canale SOFTWARE

“In arrivo su Prime Video la mini-serie sul crimine organizzato con un cast di eccezione, le cui otto puntate saranno visibili in Italia il giorno dopo la messa in onda su BBC One”


- click per ingrandire -

Tratta dal best seller di Misha Glenny, la serie TV McMafia sarà lanciata in esclusiva su Amazon Prime Video in Italia martedì 2 gennaio 2018. Creata da Hossein Amini e James Watkins, la serie è una co-produzione BBC, AMCN e Cuba Pictures in associazione con Twickenham Studios. Il secondo episodio sarà disponibile mercoledì 3 gennaio, mentre le successive sei puntate saranno su Prime Video il giorno dopo la messa in onda da parte della BBC nel Regno Unito.


- click per ingrandire -

McMafia racconta la storia di Alex Godman (James Norton), cresciuto in Inghilterra e figlio di esuli russi legati alla criminalità organizzata, che ha trascorso la vita a cercare di sfuggire dall'ombra di quel passato. Mentre inizia a costruirsi la sua attività e a crearsi una vita con la sua fidanzata Rebecca (Juliet Rylance), il passato violento della sua famiglia torna a minacciarli e Alex è costretto a confrontarsi con i suoi valori per proteggere le persone che ama.

Sono parte del cast anche Faye Marsay (Love Nina, Game Of Thrones) e Aleksey Serebryakov (The Method, Leviathan), uno dei più famosi attori russi, che interpreta Dimitri, padre di Alex. James Watkins ha diretto tutti gli episodi delle serie.

“McMafia è un’avvincente storia internazionale che i nostri clienti Prime Video adoreranno” sostiene Brad Beale, Vice President di Prime Video TV Content Acquisition. “Con una premessa affascinante, scrittori di talento e un cast illustre, McMafia sarà un grande valore aggiunto per i nostri contenuti di successo e di alta qualità, disponibili esclusivamente su Prime Video”

I creatori Hossein Amini e James Watkins affermano: “McMafia è la storia del nostro mondo contemporaneo globalizzato e degli inferi criminali che prosperano appena al di sotto della sua superficie. È uno spettacolo davvero internazionale, che abbraccia dozzine di paesi, e siamo entusiasti di poter raggiungere un pubblico globale per il quale è stato pensato grazie alla nostra collaborazione con Amazon”

McMafia è distribuito a livello internazionale da BBC Worldwide. I produttori esecutivi sono Nick Marston, Dixie Linder, Ben Hall, e Robyn Slovo per Cuba Pictures, Elizabeth Kilgarriff per BBC One, mentre Hossein Amini, James Watkins e Misha Glenny. Paul Ritchie sono i produttori. L’anteprima della serie sarà trasmessa su BBC one il 1 gennaio 2018.

Paul Dempsey, President Global Markets BBC Worldwide sostiene: “Con un cast stellare, eccezionali scrittori e una così grande attrattiva internazionale, McMafia ha tutte le caratteristiche di un classico dei nostri giorni, e siamo contenti che Amazon porti la serie al suo pubblico internazionale”.

Le serie originali e gli altri contenuti Amazon sono disponibili in più di 200 paesi per gli abbonati Prime, in streaming o da scaricare per la visione offline. In Italia è possibile accedere ai contenuti mediante l’Amazon Prime Video app su smartphone, Amazon Fire TV Stick Basic Edition, tablet Android/iOS, Smart TV LG Electronics e Samsung, Microsoft Xbox One, Android TV e console PS3/PS4 Sony, oppure online su PrimeVideo.com.

Fonte: Golin Italy



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mortimer86 pubblicato il 19 Dicembre 2017, 15:10
Originariamente inviato da: Redazione;4804084
. . In Italia è possibile accedere ai contenuti mediante l’Amazon Prime Video app su smartphone, Amazon Fire TV Stick Basic Edition, tablet Android/iOS, Smart TV LG Electronics e Samsung, Microsoft Xbox One,Android TV ....


Non mi risulta che l'app Prime video sia compatibile con Android TV
Commento # 2 di: Riccardo Riondino pubblicato il 19 Dicembre 2017, 15:45
Originariamente inviato da: mortimer86;4804731
Non mi risulta che l'app Prime video sia compatibile con Android TV


Si parla di alcuni modelli Sony http://www.avmagazine.it/news/telev...-tv-_11763.html
Commento # 3 di: mortimer86 pubblicato il 20 Dicembre 2017, 12:09
Quindi è compatibile con alcune televisioni Sony (che montano Android TV), non con la piattaforma Android TV.
Sarebbe meglio specificare che sennò qualcuno si illude (io per primmo :cry.
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 20 Dicembre 2017, 13:03
Originariamente inviato da: mortimer86;4805037
Quindi è compatibile con alcune televisioni Sony (che montano Android TV), non con la piattaforma Android TV.
Sarebbe meglio specificare che sennò qualcuno si illude (io per primmo :cry.
Non è corretto quello che dici. Amazon video è compatibile con Android. Infatti, se sai come fare, sul alcuni TV Android è possibile installare il file APK...

Il problema è che è disponibile sullo store solo di pochissimi TV Sony, almeno per il momento. Forse si tratta solo di scelte di marketing.

Emidio
Commento # 5 di: mortimer86 pubblicato il 22 Dicembre 2017, 08:06
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4805059
Amazon video è compatibile con Android. Infatti, se sai come fare, sul alcuni TV Android è possibile installare il file APK...


Android e Android TV sono due piattaforme differenti: la base è la stessa e quindi altamente compatibili tra di loro, ma non sono la stessa cosa (verificato di persona dato che molte app che girano tranquillamente sullo smartphone, installandole via side-load sul box con android tv non fanno altro che crashare, tra queste anche Prime Video).
Non per nulla hanno due store di app differenti.

Comunque per il caso in questione la diatriba si chiude, dato che è notizia di ieri che Amazon Pirme Video è disponibile per tutti i sistemi Android TV .
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 22 Dicembre 2017, 09:18
Originariamente inviato da: mortimer86;4805708
Android e Android TV sono due piattaforme differenti: la base è la stessa e quindi altamente compatibili tra di loro, ma non sono la stessa cosa........[CUT]
Ovviamente, con Android intendevo Android TV. Anche perché non sarebbe possibile installare una APK di uno smartphone su un TV.

Non c'è neanche nessuna diatriba: Riccardo non ha commesso nessun errore. A te non risultava ma, come ho detto, la app era già disponibile per alcuni TV Sony, anche se - finalmente - la app inizia ad essere disponibile per quasi tutti i TV.

Emidio
Commento # 7 di: Riccardo Riondino pubblicato il 22 Dicembre 2017, 11:50
Più che il sottoscritto, a non aver commesso errori è l'ufficio stampa Amazon italiano.

Riflettendoci però, scritto nella forma - Android TV e console PS3/PS4 Sony -, può effettivamente dare l'impressione che ci si riferisca ad Android TV in generale, mentre riguarda (anzi, riguardava) solo alcuni modelli Sony.