Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

3 fattori per la sopravvivenza dell'HD DVD?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 20 Giugno 2007, all 10:24 nel canale SOFTWARE

“La notizia della scelta di campo operata da Blockbuster in favore del Blu-ray ha fatto subito il giro del mondo e sta sollevando reazioni e analisi da parte di tutti gli addetti ai lavori, molti dei quali preoccupati per le sorti dell'HD DVD”

Secondo quanto riportato sul sito TVPredictions.com dal suo presidente Philip Swann, la notizia del totale ed esclusivo appoggio al Blu-ray da parte della catena di noleggio Blockbuster sul territorio nord americano cambia decisamente le carte in tavola e lo spinge ad indicare in 3 elementi i fattori di una possibile sopravvivenza dell'HD DVD: prima di tutto HD DVD Promotional Group dovrebbe immediatamente cercare di trovare un accordo con un'altra catena di noleggio concorrente di Blockbuster quali Hollywood Video o NetFilx.

Il secondo fattore dovrebbe essere quello di riuscire a convincere una della quattro major che attualmente hanno deciso di supportare in maniera esclusiva il formato Blu-ray a tornare sui propri passi e proporre i loro titoli in HD DVD. Infine, un ulteriore deciso ritocco verso il basso del prezzo dei lettori e a questo proposito Philip Swann indica in 99 dollari il prezzo giusto per permettere a Toshiba di prendere il largo nei confronti del concorrente Blu-ray.

Personalmente sono un pò scettico soprattutto per quanto riguarda il secondo e il terzo punto (e poi il primo verrebbe di conseguenza): perché mai una major che ha investito ingenti risorse nella promozione di un supporto dovrebbe cambiare campo, proprio ora che tutti i segnali sembrano indicare un sempre più probabile successo della cordata Blu-ray (specie negli Stati Uniti)? Per quanto riguarda il secondo punto invece sono praticamente certo che le aziende dietro al supporto Blu-ray (vedi Sony, Panasonic, Samsung, LG, Philips) saprebbero trovare subito le contromosse e abbasserebbero anche loro i prezzi dei lettori (così come stanno già facendo in USA, appunto). E a quel punto, se dovesse veramente imporsi il Blu-ray, perché mai una catena concorrente di Blockbuster dovrebbe spingere in esclusiva un supporto che sulla carta permetterebbe di fare meno noleggi e quindi meno profitti?

In Europa, invece, la forte presenza degli studios indipendenti (molto attenti alla voce costi di produzione) potrebbe rendere la lotta più incerta, ma il problema è semmai legato al fatto che Toshiba (specie in Italia) è molto poco presente. Dovranno arrivare lettori HD DVD di altri marchi per poter competere e chissà che non possano venire in aiuto i cinesi?

Fonte: TV Predictions



Commenti (67)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Trikkeballakke pubblicato il 20 Giugno 2007, 10:32
Ne rimarrà solo uno........ meno male.... finisce la farsa!
Commento # 2 di: GIANGI67 pubblicato il 20 Giugno 2007, 10:34
A me invece dispiacerebbe parecchio...e' grazie alla concorrenza di HD-DVD che il consorzio BD sta finalmente sfornando prodotti all'altezza,altrimenti la qualita' sarebbe ancora ferma alle c****e iniziali in MPEG2.Dovesse venire a mancare la concorrenza,non ci sarebbe piu' stimolo a cercare una qualita' sempre maggiore.
Commento # 3 di: neo1983 pubblicato il 20 Giugno 2007, 11:25
GIANGI67 Rulez.... e aggiungo che sicuramente la lotta ha uno sfondo decisamente poco tecnologico quindi pilotato da meri interessi economico-politici-commerciali
Commento # 4 di: 55AMG pubblicato il 20 Giugno 2007, 11:55
Originariamente inviato da: Trikkeballakke
Ne rimarrà solo uno........ meno male.... finisce la farsa!


E noi consumatori ci smeniano se ne resta solo uno. Complimenti
Commento # 5 di: Bambino pubblicato il 20 Giugno 2007, 12:18
Oggi ho visto da Euronics a Terni uno stand di film BR con sopra scritto: Film HD per PS3. Di HD-DVD nemmeno l'ombra...
Credo che ormai non ci sia più storia. C'erano in vendita anche i BR registrabili.
Commento # 6 di: kaljeppo pubblicato il 20 Giugno 2007, 12:32
Ahinoi, l'analisi di Giangi è drammaticamente veritiera. Diciamo che poi era tutto facilmente pronosticabile visto che la ps3 ha dato la spinta maggiore mentre la xbox360 sta procedendo a step verso l'alta definizione.
Ancor più deprimente che il mercato dell'hd debba dipendere da 2 console
Commento # 7 di: Auran pubblicato il 20 Giugno 2007, 12:44
questa mattina ho preso il giornale gratuito che a bologna danno solitamente a i semafori.....indovinate...?!?!

mezza pagina di pubblicità del film déjàvu in formato blu-ray....
Commento # 8 di: Nidios pubblicato il 20 Giugno 2007, 12:46
Vi immaginate alla fine della guerra se Sony dicesse: Ohhhh, finalmente abbiamo vinto e di HD-DVD non c'è manco l'ombra... forza ragazzi ora possiamo tornare al caro mpeg2

Fabio
Commento # 9 di: GIANGI67 pubblicato il 20 Giugno 2007, 12:50
Nidios,purtroppo la tua ipotesi non e' poi cosi' remota.Se dovessero estinguersi domani,lode comunque agli HD-DVD,se Sony dovesse tornare a produrre BD scadenti avremmo dei termini di paragone per sapere cos'e' veramente l'HD e per boicottare i loro dischi.
Commento # 10 di: 9158 pubblicato il 20 Giugno 2007, 12:53
Mi sembra alquanto improbabile...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »