Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

15 BD masterizzati 4K da Sony

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 26 Aprile 2013, all 15:01 nel canale SOFTWARE

“Confermata per il mese di Luglio l'uscita di 10 film masterizzati in 4K, con altri 5 titoli in uscita successivamente”

Sony ha confermato l'uscita dei Blu Ray Mastered in 4K: si tratta di film ripresi e scansionati in 4K, e riversati poi in Blu Ray a 1080p, in modo da poter essere letti su qualunque lettore, senza il bisogno di aggiornamenti o di un nuovo tipo di hardware. Secondo Sony la differenza tra le versioni Blu Ray “tradizionali” e quelle masterizzate in 4K sarà molto evidente, con benefici anche per le tv Ultra HD, in quanto il produttore giapponese dichiara che i dischi sono ottimizzati proprio per queste ultime (la dicitura è riportata anche sulle confezioni). Sempre in relazione ai modelli Ultra HD, pare anche che siano stati operati alcuni interventi al fine di ottimizzare il bilanciamento dei colori, in modo da poter sfruttare la tecnologia Triluminos LED utilizzata proprio sui tv 4K Sony (oltre che su alcuni top di gamma Full HD), basata sulla presenza di Quantum Dot LED.

La lista dei titoli in arrivo non è ancora completamente svelata, ma si sa che saranno sicuramente presenti i seguenti titoli: World Invasion , L'Arte di Vincere, Taxi Driver, The Amazing Spiderman, I Poliziotti di Riserva, The Karate Kid, Total Recall, Glory, Ghostbusters, Angeli e Demoni. Per poter ottenere la migliore qualità possibile, ricordiamo che i titoli saranno privi di extra, con tutto lo spazio dedicato alla traccia audio-video.

Fonte: What Hi-Fi.



Commenti (32)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: gio1981 pubblicato il 26 Aprile 2013, 15:54
Ma chi ha un tv ULTRA HD li vedrà in 4K ??? e poi perchè non chiamarli ultra-HD ??
Commento # 2 di: Plasm-on pubblicato il 26 Aprile 2013, 16:13
Non credo proprio visto che è cmq un blu ray a 1080p quindi alla fine hanno la stessa risoluzione di tutti i blu ray.
Commento # 3 di: Marco Marcelli pubblicato il 26 Aprile 2013, 16:13
Sono esterrefatto da questa campagna pubblicitaria. Una gran presa in giro....anzi, come si vede dal messaggio sopra, volta a fuorviare il consumatore. Di film su blu ray che derivano da master in 4k ce ne sono sempre stati !! (vedi ad esempio i film di james bond). Per non parlare di film masterizzati su blu ray che derivano da master in 8k (documentario Baraka). Ignoro il motivo di una tale campagna.
Commento # 4 di: MDT360 pubblicato il 26 Aprile 2013, 16:15
chi ha una tv ultra hd li vedrà sempre a 1080p, questi blu ray non sono nient'altro che una mssa commerciale come lo erano i vecchi dvd superbit.
Praticamente sono un modo per rivendere lo stesso lavoro due volte, il processo è lo stesso effettuato per i blu ray standard solo che il film sarà codificato con un bitrate audio/video più elevato, il prezzo da pagare però è l'assenza di extra.
Commento # 5 di: gio1981 pubblicato il 26 Aprile 2013, 16:36
ma sembra tanto una mezza truffa !!e poi chi ha comprato i tv Ultra-HD cosa ci guarda ???
Commento # 6 di: adslinkato pubblicato il 26 Aprile 2013, 16:47
Mi chiedo se però il risultato non sia lo stesso che si può notare in televisione quando viene trasmessa in sd una trasmissione ripresa con telecamere HD e disponibile sulla RAI anche sul canale 501: il guadagno in termini di incisione dell'immagine rispetto a tutte le altre trasmissioni è in realtà molto percepibile anche in bassa risoluzione... Avendo più spazio sul disco da dedicare alla sola parte del girato, probabilmente una trasposizione a bit-rate più elevati una qualche (anche non lieve) differenza potrebbe farla: ce ne sono alcuni che già così hanno molto spazio a disposizione sul disco, quindi ci sarebbe già modo di migliorare la qualità dell'encoding video...
Commento # 7 di: Kralin pubblicato il 26 Aprile 2013, 16:55
fuffa allo stato puro!
Commento # 8 di: ARAGORN 29 pubblicato il 26 Aprile 2013, 17:45
La stessa filosofia dei superbit.

In se è per sè sono ciò che ogni blu ray dovrebbe essere: dischi compressi pochissimo, senza extra, con la miglior qualità video e (si spera) audio che sia oggi disponibile su supporto 1080p.

Ho sempre pensato che ogni blu ray DOVREBBE esser fatto così, con gli extra su un secondo (o terzo) BD.
Quì l'unica fregatura è che al 99% ci proporranno edizioni un disco singolo, solo col film, facendolo per giunta pagare di più.



La compatibilità con le tv 4k, però, non c'entra proprio niente. In se e per se, è una mera menata pubblicitaria: sono semplicemente film provenienti da buoni master ed editati riempiendo un intero BD a 1080p, punto e basta...
Era successo anche con Avatar .... con i James Bond, e con tanti altri film recenti e meno recenti. C0m'è stato ricordato, se è per questo, ci sono già in giro film provenienti da master in 8k....... ma la Sony sa che la gente ha la memoria corta.

Del resto anche un fetentissimo dvix a 480i è compatibile riproducibile su una tv 4k. Ovviamente si vedrà peggio.
Commento # 9 di: Deuced pubblicato il 26 Aprile 2013, 20:09
testa a testa

più che altro spero che qualche testata li recensisca e ne faccia la comparativa con quelli originali.Sapete com'è....a pensar male
Commento # 10 di: Maxt75 pubblicato il 27 Aprile 2013, 00:40
E' solo un compromesso, per giunta molto più legato alla ''vecchia'' tecnologia che nemmeno alla nuova. Le nuove tecnologie sono spesso accompagnate da compromessi. Adatti solo a chi non sa aspettare neppure un momento. Siamo in quell'inutile e triste periodo in cui non si sono ancora affermati i nuovi codec, o i nuovi standard e girano solo ibridi o mezze soluzioni.
Compromessi che in questo caso, sarànno superati non appena ci saranno i primi supporti realmente 4k.

L'esperienza mi insegna di girare molto al largo da queste mezze soluzioni.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »