Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Wireless HD @ 60GHz da Toshiba

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Giugno 2007, all 09:10 nel canale ACCESSORI

“La multinazionale giapponese ha annunciato di essere fortemente al lavoro su un nuova tecnologia che permettere di trasferire senza fili a oltre 1 gigabit/s sulla banda dei 60GHz”

Il sogno di tutti noi appassionati è quello di riuscire un giorno a fare a meno dei cavi di connessione e da diversi anni tutte le più importanti aziende di elettronica di consumo stanno impiegando ingenti risorse nella messa a punto di tecnologie wireless affidabili. Con l'avvento dell'alta definizione, il collo di bottiglia è legato all'affidabilità di un segnale che oltre ad essere perfettamente stabile deve anche garantire la trasmissione di un'importante mole di dati.

Per cercare di risolvere questo problema, Toshiba sembra essere riuscita a trovare la soluzione mettendo a punto un chip che lavora sulla banda di frequenze dei 60GHz ed è in grado di assicurare un data rate di trasmissione di oltre 1 gigabit al secondo. Questo sarebbe quindi sufficiente per trasmettere filmati in alta definizione e permetterebbe anche di aggirare il problema legato all'utilizzo delle frequenze, in quanto la banda intorno ai 60GHz è attualmente libera sia in Giappone, che negli USA che in Europa. L'inconveniente legato all'utilizzo di frequenze così elevate sta nella ridotta distanza di trasmissione dati, che va circoscritta in qualche metro (in ambito casalingo sicuramente sufficiente - nella maggior parte dei casi - a permettere una corretta connessione tra sorgente e display o videoproiettore).

Toshiba afferma di aver già realizzato con successo i primi chip CMOS funzionanti di dimensioni 1.1mm x 2.44mm con integrazione di antenna, mixer con preamplicatore e sintetizzatore digitale PLL (Phase-Locked Loop) in grado di trasmettere, appunto, ad una frequenza di 60GHz. Secondo quanto riportato da Toshiba, il livello di sviluppo è già piuttosto avanzato ma ci vorrà ancora un pò di tempo prima di una effettiva implementazione e commercializzazione.

Fonte: HDTV UK



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Duke Fleed pubblicato il 18 Giugno 2007, 09:42
Bello sarebbe (se non ci fosse alcuna perdita qualitativa, i sistemi wireless che ho ascoltato finora sono improponibili... ) per l'audio...con il salotto non dedicato dove ho messo l'impianto, mi farebbe molto comodo eliminare tutta la cavetteria!
Commento # 2 di: zLaTaN_85 pubblicato il 18 Giugno 2007, 13:53
per me i cavi non sono un problema ma se in futuro ci saranno sistemi wireless con qualità pari al cavo ben vengano
Commento # 3 di: chiaro_scuro pubblicato il 19 Giugno 2007, 09:46
E come faranno quelli a cui piacciono i cavi a 100 euro l'etto?

Speriamo che si sbrighino a mettere in commercio delle soluzioni wireless serie per la trasmissione audio/video di qualità. E pensare che è stata da sempre un'esigenza sentita per tantissimi consumatori, possibile che le aziende hanno sempre fatto finta di non vedere?

Ciao.