Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TP-Link Poweline Ethernet a 200Mbps

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 07 Luglio 2010, all 13:14 nel canale ACCESSORI

“TP-Link rende disponibile il nuovo kit "Powerline Ethernet" che consente di creare una rete dati casalinga utilizzando l'infrastruttura della rete elettrica. La velocità raggiungibile è di 200Mbps ed è quindi possibile effettuare anche streaming video HD”

TP-Link presenta la sua nuova soluzione per la trasmissione dati su rete elettrica. Grazie alla tecnologia HomePlug AV che utilizza direttamente la rete elettrica come mezzo di trasmissione per il passaggio dati e collegamento a Internet, è possibile costruire un'efficiente rete locale tra computer e periferiche con uscita ethernet - quali switch, router, NAS, console, apparecchi televisivi - praticamente ovunque e senza alcun vincolo ambientale o di cablaggio. Il Powerline Ethernet Starter Kit è composto da due adattatori TL-PA201 2.0 che permettono di impostare subito l'infrastruttura network. Inoltre, raggiungendo velocità di trasferimento fino a 200Mbps, è possibile espandere la rete attuale di casa senza rinunciare a HD video streaming, giochi online, VoIP ed altre applicazioni che richiedono ampia banda come download multipli possono essere disponibili in pochi minuti.

Il TL-PA201 fornisce un’interfaccia semplice ed intuitiva per la configurazione delle opzioni "Quality of Service", supporta molteplici applicazioni di HD video streaming così come Voice over IP (VoIP) a casa o in ufficio. Inoltre, premendo semplicemente il pulsante Pair sull’adattatore, è possibile installare un network Powerline in pochi minuti con la crittografia di sicurezza AES a 128-bit per la sicurezza del network e la protezione dei dati.

Facendo parte della nuova generazione di adattatori Powerline, che utilizzano meno energia elettrica se confrontati con gli adattatori Powerline Ethernet attuali, il TL-PA201 se non c’è connessione Ethernet attiva, modifica automaticamente la sua funzione da modalità di lavoro attiva alla modalità stand-by, riducendo il consumo di energia del 65%.  Il prezzo al pubblico per lo Starter Kit (2 adattatori) è di 71,00 Euro.

Fonte: TP-Link



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: punix pubblicato il 07 Luglio 2010, 13:54
INTERESSANTE

Sopratutto per la funzione green dello standby automatico. Io ora ho degli MSI a 200 che non hanno questa funzione... e di fatto son sempre accesi... :-(
Commento # 2 di: Paganetor pubblicato il 08 Luglio 2010, 09:22
anche il prezzo è interessante!
Commento # 3 di: cla80 pubblicato il 09 Luglio 2010, 16:19
perdonate la domanda niubba ma era un pò che volevo chiederlo: ma questi tp-link sono cmq sempre collegati ad un modem router collegato ad adsl via cavo o ad un antenna wifi dal quale poi costruisci la tua rete domestica utilizzando i 2 apparecchi, oppure forniscono proprio una connessione a internet sfruttando esclusivamente la linea elettrica ove disponibile il servizio homeplug? quindi senza modem/router
Commento # 4 di: maurino72 pubblicato il 15 Luglio 2010, 14:05
Per Cla 80

Fanno da bridge... ovvero si sostituiscono al cavo (ethernet) che tu potresti mettere ad esempio tra il tuo pc ed il tuo modem/router adsl, devono essere sistemati in due prese elettriche diverse del tuo impianto, intendo anche in due stanze diverse. Sono trasparenti a qualsiasi protocollo, entra ethernet , esce su elettico, entra su elettrico esce su ethernet. Quello che entra in uno scatolotto da una parte, esce contemporanemante verso tutti gli altri. (ricorda le vecchie ethernet a bus comune su coassiale)

Normalmente non riesci a far saltare al segnale il tuo contatore. Un provider normalmente non ti riesce a portare un segnale da fuori di casa a dentro casa in quanto anche lui non riesce a far saltare il contatore.
Ho provato a saltare, ma funziona male, i trasformatori con rapporto 1:1 (quelli che si usano nei locali medici).

Se hai bisogno di sapere altro, ho altre informazioni. Ma tranne l'applicazione specifica dell'articolo, gli altri casi sono tecnologie da provider.
Saluti