Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Qualcomm: HMD AR Google Daydream

di Riccardo Riondino, pubblicata il 24 Maggio 2017, all 15:35 nel canale ACCESSORI

“Frutto della collaborazione Qualcomm-Google, arriverà nel corso dell'anno un visore Daydream per la realtà aumentata su piattaforma Snapdragon 835 VR, dotata di display AMOLED 2560x1440, audio posizionale 3D, telecamere e sensori di movimento 6DoF”

In occasione di I/O 2017, Qualcomm ha stabilito una partnership con Google per lo sviluppo e la realizzazione di un visore Daydream stand-alone per la realtà aumentata, basato sulla piattaforma Snapdragon 835 VR. L'Head Mounted Display Qualcomm impiega un singolo pannello AMOLED a risoluzione 2560x1440 e angolo di 90°-120° per occhio, integrando il recente SoC Snapdragon 835. Fanno parte della dotazione l'audio posizionale 3D, le telecamere frontali e i sensori di movimento a sei gradi di libertà (6DoF). L'annuncio si aggiunge ai comunicati dello scorso autunno relativi al supporto dei dispositivi Daydream-ready per i processori Snapdragon 820 e 821.

Snapdragon 835 VR
- click per ingrandire -

“Siamo entusiasti di tornare a lavorare con Google per offrire un’esperienza Snapdragon di tipo premium per i dispositivi della piattaforma Daydream” ha affermato Keith Kressin, senior vice president, product management, Qualcomm Technologies, Inc. “Le due aziende condividono la stessa vision: rendere possibile a tutti di beneficiare di un’esperienza di realtà virtuale molto ricca e immersiva attraverso uno smartphone o un visore dedicato che garantisca totale mobilità, senza il vincolo di cavi o limitazioni spaziali in termini di set-up”.

Le norme per il nuovo headset Daydream di riferimento includono specifiche personalizzate per le telecamere e i sensori di tracciamento, sfruttando così al meglio la tecnologia Tango integrata nei visori di Google. I primi headset sono attesi nei negozi nel corso dell'anno.

Per ulteriori'informazioni: www.qualcomm.com'

Fonte: Hotwire



Commenti