Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Parigi viaggia a 100Mbps

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 29 Novembre 2006, all 12:21 nel canale ACCESSORI

“Nella vicina Francia le cose sembrano muoversi molto velocemente e un provider parigino ha pronta un'offerta di connessione con banda di 100Mbps”

Ieri il Ministro dell'Industria francese ha dato il via ad un Forum per lo sviluppo di connessioni ad alta banda e ha svelato il piano d'azione per la diffusione delle reti in fibra ottica a livello nazionale. Poche ore dopo il provider parigino Erenis ha annunciato di essere pronta a proporre a partire da gennaio un'offerta di connessione su fibra ottica da ben 100Mbps in download e 50Mbps in upload.

Dal punto di vista tecnologico, Erenis sta sviluppando la propria rete sul modello FTTB (Fiber To The Buidling), ovvero portando la fibra fin sotto i palazzi e affidando poi la trasmissione del segnale ad alta banda dentro gli appartamenti al doppino telefonico, secondo lo standard vDSL. Questa soluzione è chiaramente molto meno costosa rispetto ad una copertura ottica integrale FTTH (Fiber To The Home) e in futuro potrebbe anche prestare il fianco a dei limiti inevitabili legati all'ulteriore crescita della banda passante (in pratica il cavetto di rame farebbe da collo di bottiglia). Ma credo comunque che per qualche anno questi 100Mbps saranno più che sufficienti a coprire agevolmente le esigenze dei clienti.

Per la cronaca, Erenis vende attualmente un'offerta "triple play" (che include dunque internet, telefonate illimitate verso la Francia e i fissi di altri 100 paesi nel mondo e televisione - compresa l'HD) con banda di 60Mbps in download e 6Mbps in upload ad un prezzo di 34,90 Euro al mese! E noi in Italia discutiamo per le offerte a 20Mbps...

Fonte: Clubic



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 29 Novembre 2006, 12:22
posso piangere?
Commento # 2 di: zeropitone pubblicato il 29 Novembre 2006, 12:27
Ho sempre odiato la Francia ed il suo popolo....dopo questa notizia ancora di più!
Commento # 3 di: steve_guitar pubblicato il 29 Novembre 2006, 13:08
noi 20mbit? ma noi non andiamo neanche a 2mb!!!
Commento # 4 di: passerotto pubblicato il 29 Novembre 2006, 14:07
ecco
facciamo schifo o cosa?
e poi non dovrei rompere i coglioni a tiscali perche' invece di 12m me ne da' solo 10?

tartarughe..........
Commento # 5 di: Axer pubblicato il 29 Novembre 2006, 15:34
Quoto Paganetor in toto.
Non solo noi al max si viaggia a 20Mb ma li paghiamo pure piu' del doppio.
Commento # 6 di: tritologol pubblicato il 29 Novembre 2006, 17:11
Sempre più contento di essere passato a FW .. anche se è ADSL 6mb, la linea è ottima
Commento # 7 di: Mark75 pubblicato il 29 Novembre 2006, 20:44
E io che devo dire che ho fastweb da 2Mbit perchè mi dicono che sono troppo lontano dalla centralina... e sono a due passi da Milano. 44€ al mese per una 2Mbit alle soglie del 2007. Anzi, se non mi lamentavo pagavo 85€ anzichè 44, balordissimi! In Francia sono troppo avanti oppure noi siamo rimasti al neolitico.
Commento # 8 di: Pearl pubblicato il 30 Novembre 2006, 01:16
@ Mark75

La seconda che hai detto...
Commento # 9 di: PynkyZ pubblicato il 30 Novembre 2006, 10:36
Questo è la conseguenza, in Francia, di aver cablato quasi tutto l'Esagono nel corso degli anni '90 (fin a partire dall'inizio del decennio): le ditte, concorrenti, che ora offrono tali servizi di connettività (e telefonia pure), affittano le infrastrutture, di ottimo livello già in partenza, a un tozzo di pane (la cablatura è stata fatta dallo Stato con soldi pubblici, ovviamente). Un esempio di lungimiranza socio-economica.
Commento # 10 di: faber magnus pubblicato il 01 Dicembre 2006, 09:35
Originariamente inviato da: PynkyZ
Un esempio di lungimiranza socio-economica.

Embè?
Noi c'abbiamo lu digitale terrestre! Pagato co li sordi de noantri.
Se pole vedè le partite de carcio!
Artro che internette!