Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Fujitsu presenta nuove soluzioni DVB HD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 09 Maggio 2008, all 15:26 nel canale ACCESSORI

“A fine maggio, Fujitsu presenterà ufficialmente nuove soluzioni dedicate alle trasmissioni TV via satellite, terrestre e via cavo compatibili con gli algoritmi Mpeg2 e H.264 HD fino a 1080i ”

Basiglio, 9 maggio 2008 – Fujitsu Microelectronics Europe presenterà i nuovi dispositivi multimediali in occasione della fiera ANGA Cable a Colonia, dal 27 al 29 maggio 2008. La nuova soluzione DVB di Fujitsu, denominata MB86H60, è un dispositivo Soc (System-on-Chip) altamente integrato che comprende le funzionalità richieste dai ricevitori HDTV digitali, ad esempio elaborazione segnali video, audio e grafica digitali. Queste caratteristiche rendono il dispositivo ideale per l’integrazione in apparecchi TV, set-top box e ricevitori portatili. 

Questo media processor HD a basso consumo, efficace in termini di costi, consente di decodificare i formati video compressi MPEG-2 e H.264 fino alla piena risoluzione HD (1920 x 1080i), offrendo quindi una soluzione completa per i nuovi ricevitori HDTV satellitari, terrestri e via cavo. Inoltre il processore audio flessibile può decodificare una vasta gamma di standard audio richiesti dal mercato radiotelevisivo.

Contemporaneamente verrà presentato anche il nuovo transcoder H.264 MB86H52 in grado di comprimere dati video Full HD (1920 x 1080) MPEG-2 in dati H.264, mantenendo la stessa qualità video. L’elevato grado di compressione lo rende ideale per l’utilizzo nelle apparecchiature di registrazione, con la possibilità di incrementare il tempo di registrazione da 2 a 5 volte. Le eccellenti caratteristiche del transcoder sono il risultato di un algoritmo proprietario, sviluppato dai laboratori Fujitsu, che applica automaticamente una compressione inferiore alle aree dell’immagine in cui gli artefatti sono più visibili all’occhio umano (es. volti o oggetti in movimento lento) e una compressione maggiore ad altre aree. Questa tecnologia massimizza l’alta qualità delle immagini nelle zone critiche, pur mantenendo la stessa qualità video nella conversione da MPEG-2 a H.264.

L’MB86H52 include un CODEC (COde/DECode) Full HD H.264 per la codifica/decodifica video che consente di comprimere dati video non compressi nel formato H.264; il dispositivo è anche in grado di decomprimere dati video dal formato H.264 compresso o transcodificato.

Per maggiori informazioni e caratteristiche tecniche sul nuovo chip di decodifica DVB MB86H60: comunicato stampa inglese

Fonte: Fujtsu



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pistu pubblicato il 10 Maggio 2008, 22:43
perchè 1080i e non p?
Commento # 2 di: pyoung pubblicato il 11 Maggio 2008, 15:09
Immagino per il fatto che nessun broadcaster trasmette in 1080P, e vista la banda che servirebbe forse mai succederà
Commento # 3 di: zLaTaN_85 pubblicato il 11 Maggio 2008, 21:30
Originariamente inviato da: pyoung
forse mai succederà


cmq in Giappone già stanno sperimentando la super hi-vision a 4k...

http://www.nhk.or.jp/digital/en/sup...sion/index.html