Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

eBook Sony Reader di seconda generazione

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Ottobre 2007, all 11:19 nel canale ACCESSORI

“La casa giapponese annuncia per il mercato americano l'arrivo del suo Sony Reader di seconda generazione, più compatto, leggero e con display a più alto contrasto”

Sony ha annunciato l'imminente arrivo sul mercato nord-americano dell'eBook Reader di seconda generazione, PRS-505. Rispetto al suo predecessore, il nuovo modello è più compatto e i comandi sono stati totalmente ridisegnati per rendere l'utilizzo più simile al "voltare le pagine" di un vero libro. La velocità di risposta ai comandi è stata migliorata, così come il rapporto di contrasto del display da 6 pollici di diagonale, che consente ora una più facile lettura anche in ambienti molto luminosi, nonché una scala dei grigi più estesa per poter riprodurre al meglio anche immagini e allegati grafici.

Con la sua memoria interna di 200MB, l'eBook consente di memorizzare circa 160 libri elettronici, espandibili in qualsiasi momento grazie allo slot di memoria flash compatibili sia Memory Stick Duo che SD Card. Il PRS-505 viene ora anche riconosciuto da un PC come una memoria di massa USB e consente quindi il comodo trasferimento di eventuali documenti o immagini, nonché la sincronizzazione automatica con i libri elettronici caricati sul vostro PC.

Ricordiamo, inoltre, che in concomitanza con il lancio del primo modello, Sony ha messo a punto il negozio online "Connect eBooks Store" che conta ora più di 20.000 titoli acquistabili e l'iniziativa è supportata da tutte le più importanti case editrici americane. A breve sarà anche possibile acquistare i quotidiani e le riviste settimanali o mensili in forma elettronica. Il nuovo PRS-505 sarà disponibile a partire da questo mese nelle colorazioni argento o blu ad un prezzo di 299 dollari.

Fonte: Sony Style



Commenti (72)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Nihil pubblicato il 03 Ottobre 2007, 11:50
Bella notizia! E' dall'uscita del primo modello (piu' di un anno...) che ne aspetto con ansia l'arrivo in Italia e soprattutto la versione italiana del Connect Store ma ciccia. E cosi' adesso posso ''godermi'' l'idea di una nuova versione di un lettore di fatto inutilizzabile da noi!
Commento # 2 di: naponappy pubblicato il 03 Ottobre 2007, 12:01
manca il sw come nell'alta definizione...
Commento # 3 di: Nihil pubblicato il 03 Ottobre 2007, 12:07
Piu' che altro manca la volonta': d'altra parte i libri anche da noi vengono stampati a partire da un comunissimo file, mica da un corposo manoscritto...
Poi mi stupisce la Mondadori che anni fa, in netto anticipo con chiunque (probabilmente ''troppo'' in anticipo...) aveva realizzato il suo sito di e-book adesso praticamente ridotto a semplice curiosita'.
Commento # 4 di: LucaS pubblicato il 03 Ottobre 2007, 12:48
Parere

Io uso da qualche mese il modello precedente, che tra l'altro vi assicuro che già si legge perfettamente sotto il solo, anzi data la natura tecnologica dello schermo è proprio la condizione migliore, stanza illuminata o luce solare all'esterno.
Il contrario di un lcd retro o lato illuminato.


Lo uso e lo uso con grandissima soddisfazione, ebook e fumetti si leggono con piacere, risparmiando spazio e peso soprattutto se uno deve portarlo in vacanza o da pendolare, e se come me è uno che preferisce avere diverse cose da leggere e decidere al momento a cosa dedicarsi (un po' come in un lettore mp3 con molto spazio).


Inoltre c'è da tempo una comunità di sviluppatori che ha realizzato programmi specifici, hack di sistema persino un software alternativo al Sony Connect.
Alcuni programmi sono ottimi e permettono di migliorare sensibilmente la qualità di immagini (quindi fumetti, o riviste con foto) adattandole ai limiti dello schermo e superando i problemi dei pdf (che trovo ottimi solo per la stampa e non per una consultazione) riducendo persino le dimensioni dei file ad 1/3.


Il prodotto e la tecnologia sono ottimi, anche se ovviamente è da migliorare, contrasto (nero che è un grigio scuro e il bianco che ora è un grigio chiaro), numero grigi (anche se 8 potrebbero già bastare), magari in futuro il colore, la risoluzione (da 800x600 a 1024x768), uno schermo un pelo più grande (7-7,5" e alcuni otimizzazioni nel software (la gestione delle cartelle).

E ovviamente, e prima di tutto il prezzo (sui 100-150 euro) per renderlo un prodotto di maggiore diffusione.

Ma la strada imboccata è quella giusta quindi c'è solo da aspettare i normali miglioramenti di ogni tecnologia.


Il problema è capire se le case editrici non ostacoleranno qualcosa che comunque possono controllare moooolto meno rispetto alla carta che si usa oggi (parlo del discorso fotocopia / scansione).



Dimenticavo, paragonarlo (come a volte si fa) con un palmare o un cellulare solo perchè sono apparecchi anch'essi in grado di visualizzare ebook o immagini è semplicemente sbagliato.
Leggere un ebook su uno schermo piccolo con luce costante sparata negli occhi è possibile ma poi non ci si lamenti che affatica la vista, il cellulare poi ancora peggio.
Un fumetto o una rivista... su uno schermo piccolo... i caratteri diventano semplicemente illeggibili e occorre zoomare ad ogni vignetta... passa presto la voglia di farlo abitualmente.
Commento # 5 di: Nihil pubblicato il 03 Ottobre 2007, 14:49
Originariamente inviato da: LucaS
...ebook e fumetti si leggono con piacere...

Scusa LucaS, ma dove li trovi? E' materiale in italiano? Perche' va bene che conosco l'inglese e ho anche letto alcuni libri in quella lingua, ma limitarmi a leggere romanzi in lingua originale non mi entusiasma proprio...
Commento # 6 di: MesserWolf pubblicato il 03 Ottobre 2007, 14:55
E' da un po' che aspetto aggeggi simili, ma costano davvero troppo.

approposito che fine a fatto il librofonino che doveva uscire della telecom?
Commento # 7 di: LucaS pubblicato il 03 Ottobre 2007, 15:02
Originariamente inviato da: Nihil
Scusa LucaS, ma dove li trovi? E' materiale in italiano? Perche' va bene che conosco l'inglese e ho anche letto alcuni libri in quella lingua, ma limitarmi a leggere romanzi in lingua originale non mi entusiasma proprio...


In rete si trovano anche libri in italiano (free e no, sta alla coscienza di ciascuno limitarsi), ovviamente in misura profondamente minore rispetto agli ebook inglesi.
Ci sono poi sia opere amatoriali, fanzine, racconti ispirati (ambientati cioè con personaggi e vicende di romanzi preesistenti) scritti da appassionati, e perfino traduzioni di opere che non sono distribuite in italia (o addirittura in occidente).

Ed è sempre ovvio che il mondo dell'epaper (o editoria elettronica) deve crescere per diventare di massa, considerando poi che l'italia per lettura e tecnologia non è certo messa benissimo.

Cmq ci sono molti che ci credono (dallo stesso Grillo che rende il suo libro gratuito in formato elettronico), e spero che la cosa prenda piede come merita (ma sarà sicuramente necessario un calo di prezzo).


Se solo penso a quanto spendo di carta ogni mese tra edicola, libreria e fumetteria me ne compro tranquillamente 1 al mese di e-reader sony; per non parlare delle librerie in legno di cui ho piena la casa.
Commento # 8 di: Nihil pubblicato il 03 Ottobre 2007, 15:17
Originariamente inviato da: LucaS
....per non parlare delle librerie in legno di cui ho piena la casa.

Ti quoto in pieno: per gli amanti della lettura lo spazio necessario ad un certo punto diventa un vero problema. Per questo vorrei un bel reader da riempire di libri... ''salvaspazio''.
In merito a trovare gli ebook su internet ti ringrazio per i suggerimenti, ma mi piacerebbe avere un bel sito su cui clickare, pagare e scaricare il mio bel romanzo senza tante paranoie. Sarà così problematico? uffa...
Commento # 9 di: Nihil pubblicato il 03 Ottobre 2007, 15:20
Originariamente inviato da: MesserWolf
...approposito che fine a fatto il librofonino che doveva uscire della telecom?

Non conosco il prodotto, ma sono perfettamente d'accordo con LucaS: secondo me e' follia pensare di leggere un libro intero sul mini schermo di un cellulare/palmare, oltre al fatto che mi monterebbe il nervoso a dover fare lo scrolling ogni poche righe di lettura...
Commento # 10 di: LucaS pubblicato il 03 Ottobre 2007, 15:26
Originariamente inviato da: Nihil
Ti quoto in pieno: per gli amanti della lettura lo spazio necessario ad un certo punto diventa un vero problema. Per questo vorrei un bel reader da riempire di libri... ''salvaspazio''.
In merito a trovare gli ebook su internet ti ringrazio per i suggerimenti, ma mi piacerebbe avere un bel sito su cui clickare, pagare e scaricare il mio bel romanzo senza tante paranoie. Sarà così problematico? uffa...


Naturalmente.

Ma come gli mp3 anni fa si recuperavano solo su internet e ora anche tramite tanti siti professionali dedicati alla vendita, la stessa cosa succederà anche per i libri (e i film), sebbe ci sia in questo caso il problema della lingua che ostacola.
Ovviamente però ci vuole tempo e magari qualcuno che ci creda fermamente, sony trovo che stia facendo la propria parte ma è da sola.
Ma come apprezzo la loro iniziativa pionieristica e sono soddisfatto del loro prodotto.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »