Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Wireless IP Phone in Giappone dal 2007

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 14 Ottobre 2005, all 12:13 nel canale MOBILE

“Il Giappone potrebbe essere il primo paese che offrirà i primi servizi di telefonia mobile su IP, sfruttando le nuove tecnologie WiFi che estendono il raggio di copertura fino ad alcuni km.”

Il Ministro delle Comunicazioni giapponese concederà a tre o quattro attori principali l'inizio della fornitura di servizi di telefonia mobile su IP ad alta velocità dall'anno 2007.

Il nuovo servizio utilizzerà l'attuale tecnologia wireless LAN ma aumenterà l'attuale raggio di copertura )pari al massimo a 100 metri) fino ad alcuni km. La velocità di collegamento sarà fino a 40 volte quella possibile con gli attuali servizi di terza generazione (3G), sufficienti a garantire anche la trasmissione di video in movimento ad alta risoluzione.

Tra i principali vantaggi della telefonia mobile su IP c'è il costo di installazione delle stazioni di ricetrasmissione, caratterizzate da costi decisamente inferiori rispetto a quelle per l'attuale telefonia 3G. In più per gli utenti, il nuovo servizio sarà caratterizzato sicuramente da costi generalmente inferiori.

Il Ministro delle Comunicazioni Giapponese dovrebbe rivelare i particolari del nuovo piano entro questa sera (venerdì 14 ottobre), durante l'incontro che si terrà in seno al meeting del wireless broadband communications promotion panel.

In Giappone sono già molte le realtà che hanno iniziato la sperimentazione di telefoni wireless su IP ed è lecito attendersi già prototipi dual mode (cellulari 3G + IP WiFi) entro i primi mesi del prossimo anno.

Fonte: Nihon Keizai Shimbun



Commenti