Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Windows 7 con DivX nativo ed encoder

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 19 Novembre 2008, all 15:39 nel canale MOBILE

“Con il nuovo sistema operativo Windows 7, Microsoft ha annunciato che verranno integrati il supporto nativo a diversi codec audio-video ormai molto diffusi. Dovrebbe essere previsto anche un encoder per trasferire facilmente i contenuti verso dispositivi mobili”

Dopo aver integrato il codec Mpeg 2 in Windows Vista Home Premium e Ultimate, Microsoft ha annunciato che il suo prossimo sistema operativo Windows 7 - previsto per fine 2009 / inizio 2010 - integrerà nativamente il supporto a diversi nuovi codec audio-video di ultima generazione: DivX, XviD, H.264, Mpeg 4, AAC e 3GPP, ma anche il container M2TS e i formati AVCHD e HDV.

Se tutto ciò venisse confermato, l'utente non sarà quindi più obbligato ad installare codec o player software di terze parti per poter riprodurre la quasi totalità di contenuti audio-video disponibili sul mercato. Questa notizia è stata data nel corso della conferenza WinHEC, ma i colleghi di iStartersomething.com avrebbero raccolto un'indiscrezione secondo cui i tecnici Microsoft starebbero anche mettendo a punto uno strumento per consentire la codifica e il facile trasferimento dei contenuti audio-video dal PC a un dispositivo mobile. A questo proposito, Windows 7 dovrebbe consentire un'ottimizzazione delle codifiche sfruttando le capacità di calcolo delle moderne GPU (schede grafiche).

Fonte: Clubic



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Brigno pubblicato il 19 Novembre 2008, 16:26
Ottimo !
Commento # 2 di: gscaparrotti pubblicato il 19 Novembre 2008, 16:50
però l'immagine nella notizia originariamente diceva windows vista !
Commento # 3 di: ghiltanas pubblicato il 19 Novembre 2008, 17:17
Questo so mi ispira sempre di +, spero in una bella release pubblica della beta a dicembre
Commento # 4 di: Haran Banjo pubblicato il 19 Novembre 2008, 17:43
Manca l'MKV
Commento # 5 di: ghiltanas pubblicato il 19 Novembre 2008, 17:44
e anche il vc-1 mi pare
Commento # 6 di: gscaparrotti pubblicato il 19 Novembre 2008, 20:16
il vc-1 è wmv ad alta definizione, e wmv è un formato microsoft
Commento # 7 di: goldrake78 pubblicato il 20 Novembre 2008, 16:46
Che palle,e che facessero un so come dio comanda.Ho windows xp prof e mi trovo da dio,sul portatile avevo vista,disinstattato dalla lentezza.
Fino a quando un sistema operativo non è testato al 90% non cambio.
Uso vlc come palyer e vedo di tutto.
Commento # 8 di: loreeee pubblicato il 20 Novembre 2008, 17:12
win xp funziona benissimo come dici tu, e onestamente anche vista lo ho rivalutato, se configurato a dovere come ho fatto sul mio piccolo athlon xp 3200mhz con 1.5gb di ram, va proprio bene

e comunque la notizia è proprio per evitare che tu debba installare sw come vlc, perchè win7 avrà tutto integrato in wmp (12? boh)
Commento # 9 di: Davide911 pubblicato il 20 Novembre 2008, 17:23
L'MKV non è un codec ma un contenitore.
Comunque sul notebook di un amico con Vista e nient'altro, WMPlayer ha riprodotto senza problemi un MKV con video H264 e audio DD5.1
Commento # 10 di: Simon71 pubblicato il 22 Novembre 2008, 16:50
Ragazzi se fosse vero, questa si che è una svolta epocale....altro che le amenità grafiche... Grande Microzozz