Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Videochiamami? No, videoinformami.

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 01 Agosto 2006, all 11:15 nel canale MOBILE

“Con l'accordo tra Seat Pagine Gialle e 3 Italia, tra breve sarà possibile e ricevere informazioni con immagini e video, mappe stradali e collegamenti in video per monitorare il traffico sulla rete autostradale”

Roma, 1 Agosto 2006. 3 Italia e Seat Pagine Gialle hanno raggiunto un accordo per un nuovo servizio del numero 89.24.24 Pronto Pagine Gialle che si arricchisce di immagini e video. Grazie a questo nuovo servizio, i clienti di 3 Italia potranno videochiamare l’assistente personale di 89.24.24 Pronto Pagine Gialle e chiedere di visualizzare sul display del proprio videofonino un’infinità di informazioni utili per poter scegliere le soluzioni più corrispondenti alle proprie esigenze.

Ad esempio potranno visitare virtualmente le stanze e le parti comuni dell’albergo in cui desiderano prenotare una stanza, visualizzare le immagini delle sale del ristorante prescelto e la mappa per raggiungerlo o visitare virtualmente una città attraverso i virtual tour dei principali luoghi storici.

Inoltre, grazie ad un accordo con Infoblu ,  Seat Pagine Gialle potrà contare sul supporto di 80 webcam, dislocate sulla rete autostradale italiana gestita dalla Società Autostrade e quindi direttamente dal proprio videofonino sarà possibile monitorare, in tempo reale, l’intensità di traffico di un particolare tratto autostradale prima di mettersi in viaggio.

In più, come sempre ,è possibile per il cliente richiedere l’invio di un SMS con il riepilogo delle informazioni desiderate. La tecnologia scelta per offrire questi servizi sui videofonini di 3 Italia è di Siemens Communications. Integrata con il sistema di Customer Relationship Management di Seat Pagine Gialle.

Per maggiori informazioni: www.paginegialle.it - www.tre.it



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: 9158 pubblicato il 02 Agosto 2006, 14:14
...al costo di soli 80 euro al minuto!
Commento # 2 di: facoccero pubblicato il 02 Agosto 2006, 16:44
3 non ha ancora capito che della videofonia alla gente non frega niente. Capisco che abbiano soldi da buttare, ma mi auguro x loro che prima o poi si accorgano che e una guerra persa in partenza.