Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tre nuove reflex "Alpha" da Sony

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 29 Maggio 2009, all 10:54 nel canale MOBILE

“Il costruttore nipponico annuncia l'arrivo sul mercato di tre nuove fotocamere digitali reflex "Alpha" con sensori da 10,2 fino a 14,3 Mega Pixel, uscita HDMI per un facile collegamento a TV e videoproiettori e corpo macchina compatto”

Sony allarga la famiglia Alpha con i modelli a230, a330 e a380: tre reflex digitali di facile utilizzo studiate per rendere ancora più accessibile la qualità fotografica e l’espressione creativa. Tutte e tre le fotocamere nascono nell’ottica della maneggevolezza. Il modello a230 è la reflex digitale dotata di sensore in formato APS-C e di stabilizzatore interno delle immagini più leggera al mondo. Grazie alle dimensioni compatte, è la scelta perfetta per chi desidera immortalare al meglio i momenti di un bel viaggio senza penalizzare lo spazio in valigia. La disposizione dei comandi è stata rivista e "alleggerita", per evitare che un numero eccessivo di opzioni creative mettano in soggezione che si accosta per la prima volta al mondo della fotografia reflex. Il gergo fotografico crea confusione? Niente paura: ora c’è una nuova semplice interfaccia sul chiaro e luminoso schermo LCD da 2,7 pollici. Scegliendo fra sei diverse modalità di scena, si regolano le impostazioni a seconda del soggetto. L’utile guida sullo schermo illustra ogni modalità con tanto di immagine d’esempio per mostrare il risultato finale. 

Non sempre è facile capire il rapporto tra velocità dell’otturatore e apertura del diaframma, per questo il nuovo esclusivo display grafico indica chiaramente gli effetti delle impostazioni di esposizione prescelte sulla foto finale. Il risultato sono immagini di qualità scattate in modo facile e intuitivo. Nonostante la linea semplice e compatta, le new entry della linea Alpha non scendono a compromessi in fatto di qualità d’immagine, efficienza di scatto e creatività – caratteristiche irrinunciabili per gli appassionati di reflex digitali. 

I modelli a330 e a380 integrano il sistema Quick AF Live View, che consente di catturare in totale libertà e spontaneità ogni momento. Esclusivo di Sony, questo sistema coniuga i vantaggi della funzione "live preview" delle immagini a una messa a fuoco veloce e precisa. Ora ancora più luminoso per visualizzare chiaramente le inquadrature anche in piena luce, lo schermo LCD da 2,7” è ampiamente inclinabile verso l’alto e verso il basso (eccetto il modello a230), consentendo di scattare da qualsiasi posizione in tutta comodità. Grazie al sensore CCD in formato APS-C che opera in totale armonia con il motore di elaborazione d’immagine BIONZ, le immagini sono di alta qualità. Anche negli scatti a mano libera, le foto risultano perfette, ricche di dettagli e a basso rumore. Al potente processore BIONZ si deve anche la straordinaria capacità di risposta delle nuove fotocamere, che consente scatti continui fino a 2,5 fps (2 fps in modalità Live View – solo modelli a330 e a380). Una nuova modalità di autoscatto permette raffiche fino a 3 o 5 fotogrammi, per scongiurare ritratti o foto di gruppo rovinati da un soggetto che chiude gli occhi al momento sbagliato. 

Come ogni reflex digitale Alpha, tutti i nuovi modelli vantano lo stabilizzatore ottico SteadyShot INSIDE, per garantire immagini più nitide e ferme negli scatti a mano libera. La tecnologia di stabilizzazione delle immagini interna al corpo macchina di Sony corregge le vibrazioni che l’apparecchio subisce quando si scatta senza cavalletto. Soprattutto, il sistema è compatibile con l’intera gamma di obiettivi intercambiabili a– il che evita di dover investire in ingombranti ottiche dotate di questa funzione. Per foto ancora più belle, il sistema D-Range Optimiser, ora ulteriormente ottimizzato, regola i valori di esposizione nelle scene che presentano zone molto luminose e ombre in forte contrasto. Risultato? Immagini perfettamente esposte, anche nelle insidiose situazioni di scatto in controluce. Grazie alla presenza di un'uscita HDMI, tutti i modelli possono essere collegati a qualsiasi televisore HD Ready, per rivedere le foto su grande schermo. Il supporto PhotoTV HD assicura poi una riproduzione delle immagini ancora più spettacolare sui modelli BRAVIA compatibili. Infine, novità assoluta nella gamma Alpha, la compatibilità con la funzione BRAVIA Sync consente di controllare comodamente le varie modalità di riproduzione, come il slideshow, dal telecomando del televisore. In alternativa, basterà estrarre la scheda opzionale Memory Stick per condividere e ammirare le immagini su una vasta scelta di altri dispositivi HD – dai PC alla console PS3 oppure alle cornici digitali o alle stampanti fotografiche.

 Per il massimo della praticità, tutti i nuovi modelli sono compatibili con i supporti Memory Stick PRO Duo e Memory Stick PRO-HG Duo, nonché con le schede di memoria SD / SDHC. (NB: per i supporti miniSD, miniSDHC, microSD e microSDHC occorre un adattatore opzionale). Per sfruttare al meglio la fotocamera reflex digitale prescelta, è inoltre disponibile una sempre più vasta gamma di accessori Alpha. La gamma comprende una varietà di nuove ottiche compatte e convenienti, tra cui due teleobiettivi zoom e modelli per ritratti e macro. A questi si aggiunge l’HVLF20AM, un flash esterno sottile e leggero da utilizzare a integrazione del flash a comparsa interno alla fotocamera.

Per maggiori informazioni: nuove reflex Sony Alpha

Fonte: Sony Italia



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 29 Maggio 2009, 11:30
non sono la 900 ma sembrano molto interessanti, i prezzi?
Commento # 2 di: blasel pubblicato il 29 Maggio 2009, 12:58
Il mondo delle reflex e' in fermento... e Sony non sta a guardare
Commento # 3 di: Ivanzeta pubblicato il 29 Maggio 2009, 17:06
Non registrano video in full hd???
Strano...
Commento # 4 di: no_smog pubblicato il 30 Maggio 2009, 15:38
sembra sarà una funzione attiva nelle nuove alfa 500-550.