Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Tascam: un microfono 125dB per iPhone

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Novembre 2011, all 13:41 nel canale MOBILE

“Tascam annuncia la disponibilità del microfono stereo iM2 dedicato ai dispositivi iOS iPhone/iPod Touch e iPad. L'accessorio è dotato di una coppia di microfoni a condensatore, di un pre-amplificatore e di convertitore analogico-digitale”

I dispositivi Apple integrano già un microfono con cui poter registrare al volo conversazioni, interviste o eventi musicali "live", ma non possiamo di certo aspettarci prestazioni esaltanti. Per colmare questa esigenza, Tascam ha realizzato un microfono di qualità dedicato proprio ad iPhone / iPod Touch / iPad. Il iM2 è un microfono stereo a condensatore (gli stessi integrati nei registratori Tascam serie DR) che si collega direttamente alla porta dock del dispositivo iOS, che può essere ruotato fino a 180° e che by-passa completamente lo stadio di pre-amplificazione del dispositivo Apple.

L'accessorio integra, infatti, un suo pre-amplificatore e un convertitore analogico-digitale ed è in grado di registrare fino a pressioni sonore di 125dB (SPL) senza alcuna distorsione. Le registrazioni vengono acquisite in PCM a 44,1kHz / 16 bit. iM2 integra poi anche una porta USB con funzione di ricarica del dispositivo (utile visto che la porta dock è occupata dal microfono stesso). Il prezzo annunciato negli Stati Uniti è di 79,99 dollari.

Per maggiori informazioni: specifiche tecniche

Fonte: Tascam



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Picander pubblicato il 24 Novembre 2011, 14:11
125db senza distorsione ma soli 16bit di dinamica... Qualcuno sa spiegarmi com'è possibile?
Commento # 2 di: Luciano Merighi pubblicato il 24 Novembre 2011, 14:24
i 125 immagino siano da intendere dBspl cioè pressione sonora mentre la dinamica teorica permessa dal campionamento a 16bit darà un valore relativo alla tensione del segnale analogico prodotto, che sarà espresso in dBmV, oppure se relativo alla potenza, in dBmW.

il dB è una unità di misura relativa e quindi a seconda dell'ambito o delle grandezze che si considerano, può riferirsi a fenomeni fisici diversi
Commento # 3 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 24 Novembre 2011, 14:38
Originariamente inviato da: Luciano Merighi
i 125 immagino siano da intendere dBspl cioè pressione sonora mentre la dinamica teorica permessa dal campionamento a 16bit darà un valore relativo alla tensione del segnale analogico prodotto


Esatto!! 125dB è riferito proprio alla pressione sonora SPL (come da scheda tecnica che ho linkato in fondo alla news)

Gianluca
Commento # 4 di: Picander pubblicato il 24 Novembre 2011, 14:44
si ma allora se riesce a registrare 125 dBspl senza distorsione riesce a registrare anche i 10dBspl o vanno sotto lo zero? O magari c'è qualche meccanisimo di compressione dinamica?
Commento # 5 di: Luciano Merighi pubblicato il 24 Novembre 2011, 19:00
o forse, più furbescamente, i 125 sono il valore di pressione sopportato meccanicamente dalle membrane dei microfoni, valore che se non ricordo male non è in realtà nulla di speciale...
In sostanza uno dei tanti modi di spararla grossa
Commento # 6 di: giovideo pubblicato il 30 Novembre 2011, 13:12
@ Luciano:
già i marketing delle aziende fanno di tutto.....per abbindolare, resta comunque un'ottima soluzione ready to go

quindi i bootleg dei concerti con i walkman saranno solo preistoria....;-)
Commento # 7 di: antani pubblicato il 02 Dicembre 2011, 14:25
Non tutti i microfoni a condensatore riescono a reggere 125 dB, quelli più economici non arrivano a 100.
Mi sembra un buon strumento per la registrazione di eventi live.