Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

SlyPlayer, il player BD per HTPC da Slysoft?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 25 Maggio 2009, all 13:12 nel canale MOBILE

“La famosissima software house che ha sviluppato il famoso AnyDVD HD, in grado di aggirare le protezioni dei Blu-ray e degli ormai defunti HD DVD, sembra in procinto di introdurre sul mercato un proprio player software per HTPC”

Per ora non vi ancora stata una conferma ufficiale, ma i colleghi di Engadget hanno riportato un'indiscrezione secondo cui Slysoft starebbe lavorando già da diversi mesi ad un proprio player software dedicato alla riproduzione dei Blu-ray, HD DVD, DVD e dei contenuti audio-video multimediali. Sarebbe già stato definito anche il nome - SlyPlayer - nonché alcune delle caratteristiche peculiari. In particolare SlyPlayer dovrebbe essere in grado di disattivare le funzionalità BD-Java e di avviare la riproduzione dei film in Blu-ray bypassando tutti i messaggi sui diritti, le pubblicità, i trailer, ecc... Inoltre, per quanto riguarda la gestione delle tracce audio HD, dovrebbe assicurare la riproduzione in bitstream HDMI fino a 7.1 canali (sempre se si è provvisti di una scheda audio compatibile) oppure consentire la decodifica in PCM e poi in analogico sia del Dolby TrueHD che del DTS HD.

Altra nota molto interessante riguarda il fatto che questo player potrebbe essere distribuito gratuitamente, dovrebbe integrare nativamente il filtro DirectShow "ReClock" e come accennato all'inizio assicurare anche la riproduzione degli HD DVD.

Fonte: Engadget



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Mike5 pubblicato il 25 Maggio 2009, 14:17
Scusate, ma l'indiscrezione è già presente su questo stesso forum da alcuni mesi, oltre che sul forum SlySoft.

Per quanto ne ho capito io, non ci sarà possibilità di inviare il bitstream su HDMI, per il semplice motivo che l'amplificatore si aspetta un flusso codificato e SlyPlayer, per codificarlo, dovrebbe utilizzare il Protected Path e cioè Media Foundation, mentre invece sembra che sarà basato su DirectShow.

Ci sarà comunque la possibilità di mandare il flusso PCM 7.1 che, secondo i più (tra cui James) è perfettamente equivalente al bitstream, con il solo svantaggio che non si accende la lucetta sull'amplificatore.

Per quanto riguarda HD-DVD sembra che sarà supportato, ma senza la gestione dei menu.

Michele
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 25 Maggio 2009, 14:42
Originariamente inviato da: Mike5
Ci sarà comunque la possibilità di mandare il flusso PCM 7.1 che, secondo i più (tra cui James) è perfettamente equivalente al bitstream, con il solo svantaggio che non si accende la lucetta sull'amplificatore.


Avrei molto da ridere su questo punto: in teoria è così, in pratica in molti casi no!!!! (vedi PS3 ad esempio)

Gianluca
Commento # 3 di: ciuchino pubblicato il 25 Maggio 2009, 15:12
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
Avrei molto da ridere su questo punto ...


Anchio , mi fido di piu' del mio ampli che di continue release software di un player.

Per quanto riguarda il PAP questo dovrebbe entrare in gioco tra Player Software e Chip audio per materiale protetto in partenza.
Perche' con un PC potrei intercettare l'audio all'uscita del player.
Filosoficamente come descritto qui':
http://www.avsforum.com/avs-vb/showthread.php?t=1029603

The basic flow of audio (LPCM, DD+, Dolby TrueHD, DTS-HD MA) is:

PowerDVD ---> Proprietary API (no WinMM/Media Foundation/DirectX/Vista Audio Engine) ---> Audio Driver ---> Audio Device (analog or HDMI)

PowerDVD encrypts data and send it to the audio driver/device via a proprietary API. The audio device decrypts and

* Analog: renders and output it.
* HDMI: mux with video and output it via a HDMI transmitter/HDCP.

Per cui potrei filosoficamente mandare questi stream senza PAP.
Sono ipotesi e per come l'ho capita io

Per esempio un Popcorn Hour A-110 fa' il bitstream degli stream HD , parlando di materiale non protetto , e non li ho mai sentiti parlare di PAP.

Ma mi posso sbagliare ... vediamo quando esce.

Ciao
Antonio
Commento # 4 di: Guido G. pubblicato il 25 Maggio 2009, 15:12
Azz,allora posso utilizzare la mia Auzen X-Fi Prelude 7.1 per i filmati con tutte le nuove codifiche audio hd,non sarò costretto a cambiarla con il nuovo modello o altri simili che hanno uscita hdmi.
Commento # 5 di: Nenco pubblicato il 25 Maggio 2009, 15:38
Dovrebbe essere gratuito, ma per i dischi protetti sarà necessario avere anydvd hd installato
Commento # 6 di: Mike5 pubblicato il 25 Maggio 2009, 18:03
Originariamente inviato da: ciuchino
Per quanto riguarda il PAP questo dovrebbe entrare in gioco tra Player Software e Chip audio per materiale protetto in partenza.


Per quello che ho capito io in questo difficile argomento è che la differenza non è se il materiale originale è protetto o no, ma se l'audio è bitstream o no.

L'HDMI 1.3 introduce la possibilità di trasmettere bitstream HD, ma solo se questo è protetto via HDCP. Invece, l'LPCM, anche 7.1, può essere trasmesso senza protezione. Non so perchè sia così, forse per compatibilità con HDMI 1.1/2 o forse per motivi tecnici che rendono difficile proteggere l'LPCM, ma è così.

Quando l'HDMI del PC riceve un bitstream lo protegge con HDCP. E' un comportamento hard coded nel chip HDMI 1.3 e non può essere cambiato. Lo stesso avviene nell'amplificatore: può ricevere un bitstream solo negoziando HDCP.

Inoltre, sempre per comportamento hard coded nella scheda (video o audio che sia), questa accetta un bitstream HD solo da PAP. Perchè anche qui lo può ricevere solo negoziando la protezione DES 2 del PAP.

Infine, il PAP è gestibile dal player solo con Media Foundation e solo da Vista in poi.

La catena di questi fatti implica che per mandare un bitstream all'amplificatore il player deve usare Media Foundation, almeno per l'audio. Se SlyPlayer usa DirectShow (e sarà probabilmente così per non escludere la platea XP, ancora numerosa) possiamo avere solo l'LPCM, almeno che James scopra qualche buco nella catena citata (cosa possibile).

Per quanto riguarda la qualità LPCM/bitstream, essendo la decodifica bitstream -> LPCM concettualmente equivalente a un unzip, non capisco perchè il PC (o la PS3, che non conosco) dovrebbe farla peggio dell'ampli. Se è così è un bug della PS3.

In ogni caso, SlyPlayer potrebbe usare un convertitore software no compromise sulla qualità, così come madshi ha fatto un renderer video senza compromessi e quindi il problema è risolvibile.

Michele
Commento # 7 di: ciuchino pubblicato il 25 Maggio 2009, 19:41
L'HDCP e' una cosa ... protezione da uscita scheda video a display , il PAP un altra dal player alla scheda audio.
Non mi sembra che il bitstream per via del PAP sia limitato a Vista.
http://www.avmagazine.it/forum/show...p;postcount=185
Che ci siano limiti hardware e che la gestione del PAP sia proprietaria ad esempio di Asus sono daccordo.

Per il file Zip preferisco mandarlo all'ampli che so' che unzippa come si deve ... gia' testato e funzionante ,)
Winzip sul PC mi dice se sbaglia un bit o a mappare i canali ... quello li' non si sa' , the show must go on.

Ciao