Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: nuovo Exynos 5 Octa più potente

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 23 Luglio 2013, all 13:08 nel canale MOBILE

“Il nuovo system on a chip Samsung è dotato di due processori quad-core con architetture ARM Cortex A15 e A7 in configurazione big.LITTLE, di una nuova GPU Mali-T628 a sei core e di memorie LPDDR3 dual-channel”

Samsung ha presentato la nuova versione del suo SoC Exynos 5 Octa, denominata 5420. Il processore equipaggiato è, come per il modello precedente, un doppio quad-core, composto da un ARM Cortex A15 operante a 1,8GHz e un Cortex A7 operante a 1,3GHz, in configurazione big.LITTLE. I due processori non lavorano in parallelo, ma in alternanza: quando è richiesta poca capacità di calcolo è l'A7 a funzionare, preservando così la batteria, mentre quando è necessaria la massima potenza subentra l'A15. Samsung dichiara che le prestazioni sono superiori del 20%, rispetto al precedente Exynos 5 Octa. Ad accompagnare la CPU è una GPU Mali-T628, un'unità a 6 core in grado di portare ingenti benefici: la capacità di calcolo è di oltre due volte superiore rispetto al predecessore. Mali-T628 è anche in grado di eseguire calcoli general purpose, ovvero di operare come GPGPU e supporta le librerie OpenGL ES 3.0 e le Open CL 1.1.

Grazie alla presenza del Multiple Image Compression (MIC), la potenza richiesta per la visualizzazione delle immagini sui display è fortemente ridotta ed è ora possibile supportare pannelli con risoluzione WQXGA, ovvero 2500 x 1600 pixel. Le memorie utilizzate sono delle LPDDR3 dual-channel, operanti a 933MHz, con una banda passante di 14,9 gygabyte al secondo. La versione 5420 supporta, inoltre, la tecnologia Full HD Wi-Fi display. La produzione di massa del nuovo SoC è prevista a partire dal mese di agosto.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Samsung



Commenti